Il leghista che inneggia alla tortura

Ditemi voi se tutto questo è accettabile. Nessuna pietà, nessuna, per queste persone. Le forze dell’ordine sono troppo limitate nei loro poteri. Ci vuole un pò di Scuola Diaz”.

Così su Facebook Alessandro Ciro Sciretti,  capogruppo della Lega alla Circoscrizione 6 di Torino, riguardo agli scontri avvenuti al corteo degli anarchici in città. Il politico inneggia alle violenze della Polizia e alle torture avvenute nei giorni del G8 di Genova del 2001. Quando Sciretti era un bimbetto di 12 anni. Qualcuno lo mandi a studiare la storia recente italiana, che magari si contiene prima di scrivere certe cazzate.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.