«Sono convinto che la Chiesa potrebbe moltissimo contro le mafie. E che grande responsabilità per i silenzi sia della Chiesa. Ora finalmente si è mosso qualcosa con papa Francesco, ma per decenni la Chiesa avrebbe potuto fare ma non ha fatto nulla». Franco Roberti, procuratore antimafia alla presentazione della relazione annuale.

Lascia un commento