Putin come Hilter

«L’Occidente ha una mentalità diversa: pensa che il 21esimo secolo sia arrivato ovunque. Crede nelle frontiere aperte, aperte ai liberi cittadini e non ai carri armati. Crede nella razionalità di leader politici che si occupano del benessere dei loro elettori, e in una diplomazia capace di mediare ogni conflitto. Abbiamo anche ragione a pensarla così: i metodi di Putin non sono i metodi del nostro tempo. A causa sua, purtroppo, e per provargli che sono sbagliati, dovremo affrontare sofferenze tutti, non solo gli ucraini». Lech Walesa, leader della rivoluzione non violenta polacca dell’89, ex presidente polacco, premio Nobel per la pace.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.