“Ciro morto… no, Immobile” le gaffe di Giachetti

“Pochi minuti fa è deceduto Ciro Esposito, il tifoso del Napoli che il 3 maggio scorso era stato ferito a Roma prima della finale di Coppa Italia”. Annuncio ufficiale a Montecitorio del presidente Roberto Giachetti (Pd). Poco dopo ecco la rettifica con altra gaffe: “È giunta ora un’agenzia in cui il fratello di Ciro Esposito dice che il cuore di Ciro batte ancora e i parametri degli organi principali rispondono. Non è ancora morto. Ovviamente ci stringiamo comunque vicino alla famiglia di Ciro Immobile”. Giachetti confonde il ferito col calciatore della nazionale.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.