«Non era previsto alcun boicottaggio del discorso di Napolitano. Grillo ha sempre pronunciato discorsi di fine anno. E comunque il fatto che la gente abbia ascoltato l’intervento, non è indice di successo o condivisione. Magari lo share è stato più alto perché molti, senza soldi, hanno dovuto trascorrere il Capodanno a casa.». Alfonso Bonafede (M5s) a Repubblica, 1 gennaio 2014.

Lascia un commento