Scalfari confessa: i partiti suk di clientele

Il Capo Berlusconi sarà comunque fuori; il paragone con Grillo – che opera anche lui fuori dal Parlamento – è del tutto improprio perché il Pdl non è confrontabile col Movimento 5 Stelle, hanno tutti e 2 uno sfondo populista, ma il partito berlusconiano è un tessuto di interessi, di clientele, di affari tra politica ed economia dei quali i 5 Stelle ignorano perfino l’esistenza“. Eugenio Scalfari su Repubblica del 18 agosto 2013

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.