Non vi considero avversari della democrazia, come ha detto qualcuno. Però state attenti, la piazza è pericolosa, non la dovete aizzare”. Giorgio Napolitano a Roberta Lombardi e Vito Crimi, 24 aprile 2013.

Un pensiero su “Napolitano al M5s: “Non svegliate il can che dorme””

Lascia un commento