«In Italia? Si voterà di nuovo entro 6 mesi. Certo, se si riuscisse a rifare la legge elettorale». Nouriel Roubini, docente di economia alla New York University.

Un pensiero su “Gli Usa sperano il voto anticipato”

Lascia un commento