È vero che Grillo e la Santanché, in prevista alleanza tra loro, predicano la nostra uscita dall’euro ed è vero anche che un redivivo Berlusconi ha proposto che la Zecca italiana stampi euro (…) Queste dichiarazioni servono alla convergenza politica di quel che resta del Pdl, della Lega, di Di Pietro e di Grillo. Gli obiettivi di questo schieramento le cui linee di tendenza sono ormai ben visibili, sono: abbattere Monti, abbattere le tasse, abbattere l´euro. Ridi pagliaccio, la faccia infarina: tragedia e comicità. Non fanno ridere, ma piangere sì“. Eugenio Scalfari su Repubblica, 3 giugno 2012.

Un pensiero su “Le cazzate di Scalfari”

Lascia un commento