Così non si esce dalla crisi

Alta pressione fiscale, austerità, attenzione spasmodica all’equilibrio di bilancio a scapito degli investimenti per l’occupazione possono produrre conseguenze disastrose per il mercato del lavoro in quanto l’austerità fiscale associata alla deregolamentazione del mercato del lavoro non favorirà la creazione di posti a breve termine. Senza inversioni di rotta la ripresa dell’occupazione in Italia avverrà solo a fine 2016“. E’ quanto si legge nel rapporto dell’Ilo (l’agenzia dell’Onu che si occupa del settore) per il 2012.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Un Commento a “Così non si esce dalla crisi”

  1. […] Il blog di Daniele Martinelli Pubblicato: 02 maggio 2012 Autore: aggregatore Sezione: Politica e Attualità […]

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.