Interpretazione di golpe: “soluzione fascista”


22 feb 2010, a Telenova si discute di mazzette e intercettazioni

La legge elettorale prevede(va) un termine entro il quale depositare in tribunale le firme per la presentazione delle liste. In Lazio le firme sono state portate fuori tempo massimo. In Lombardia non raggiungevano il numero legale perché molte erano fasulle. Se ne é accorta la Corte d’Appello di Milano da una prima passata e da una seconda passata su ricorso di Cappato e Lipparini della lista Bonino-Pannella. Le firme valide non erano sufficienti a presentare la lista di Formigoni. Dunque, fuori dai giochi Pdl e Lega. I giornali del Pdl hanno invocato violenza in piazza. A cominciare dal fascistoide Pansa. Nessun Minzolini indignato per il gruppo di Facebook “Mitraglia contro i magistrati“.

Il corruttore ha detto di voler rinviare le elezioni e si é appellato a Giorgio Napolitano, per concordare un decreto interpretativo da abbozzare in un consiglio dei ministri organizzato a casa sua da fargli firmare in seduta stante. Intanto Formigoni é apparso su tutti i giornali e le tivù locali senza confronti per dire che denuncerà  i radicali e i giudici perché secondo lui non potevano spulciare le firme.

Intanto il decreto é passato e il Tar ha riammesso Formigoni. Non perché le firme erano valide ma perché la Corte d’Appello avrebbe dovuto accorgersi da sola delle firme irregolari. “Senza interventi terzi”. Provo a “interpretare”: se non mandiamo leghisti e berlusconiani alle urne torniamo agli attentati fascisti degli anni ’70. Se confermiamo le sentenze della corte d’Appello smentiremmo Napolitano. Lasciamoli correre. Allo sfacelo…

Lunedì 8 marzo, a partire dalle 21, sarò in diretta qui sul blog per aggiornarvi sulla campagna elettorale e per rispondere alle vostre domande.
Oggi, domenica, alle 18, conferenza stampa di presentazione dei candidati in Lombardia a Bergamo presso l’hotel Cristal Palace con Antonio Di Pietro.

Sostienimi in campagna elettorale


Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

10 Commenti a “Interpretazione di golpe: “soluzione fascista””

  1. Mauro ha detto:

    solo per esprimere solidarietà  e piena approvazione.

  2. Neuron ha detto:

    Daniele, non approvo particolarmente il partito per cui ti candidi (anche se ammetto che non sia di sicuro il peggiore) e di certo non sono filo-berlusconiano.
    Una cosa però te la devo dire: in tutti i dibattiti che ho visto sei stato fatto a pezzi. Se non sapessi quello che so, mi avrebbero convinto di più i tuoi antagonisti. Datti una regolata, preparati meglio e la prossima volta scegli un partito che non candidi un personaggio poco raccomandabile.

  3. Orazio ha detto:

    Ieri ero a Bergamo al Cristallo Palace. Ottimo ed istrionico l’intervento di Di Pietro. Un in bocca al lupo a te. Avrai il mio voto…:=)

  4. francesco ( spagna ) ha detto:

    bravo Daniele,
    ti difendi davvero bene in televisione, dalle accuse, tipo quando una signora in collegamento telefonico te ne ha detto di mlle colori mentre eravate in diretta.
    sai cosa credo , ti faccio un paragone, per farmi capire meglio:
    – e tutta fatica sprecata , apparire in tv e andare contro la maggioranza degli italiani che hanno l unico difetto di essere disinformati e anche mal informati.
    e come se volessi installare un WI-fi o bluetooth di ultima generazione in un Amiga 500 o un commodor 64 o anche in un w92 per esempio. tutta fatica sprecata! il software non e’ compatibile e te ne devi fare una ragione!
    spero che il paragone sia stato chiaro.
    un wifi in un vecchio pc si potrebbe installare ma si dovrebbero fare delle modifiche eccezionali e altri lavoretti …
    l italiano, anche potrebbe , con modifiche, cambiare.
    le modifiche per un italiano consisterebbero in una bel ripasso della storia.! conoscendo la storia un italiano non custodirebbe nel suo grembo il vaticano per esempio,
    se berlus. non si tocca , FIGURIAMOCI IL PAPA!
    Caro Daniele, e qui concludo, dovremmo fare come nel film “ritorno al futuro parte 2, quando Doc e Martin tornano in dietro nel tempo per cercare quel maledetto almanacco sportivo e far tornare alla normalita il futuro.
    saluti.
    Francesco.

    siamo tutti microcippati!

  5. giy ha detto:

    Daniele,
    curati.
    Prima di andare in tv fai un pò di esercizi oommici.

    Ricorda sempre al pubblico ed a tutti i galantuomini che difendono il banana che “sembra” che in lombardia un consigliere regionale é stato arrestato ed un altro l’hanno beccato con una mazzetta.
    buon lavoro

  6. bob ha detto:

    Completamente d’accordo con mister Capuozzo. Prendi appunti, Daniele, lasciali parlare, ribatti punto su punto a questi curiosi individui (ma dove li pescano?)…e comunque lo sapevo che De Luca, avrebbe aperto un varco alle critiche: che cazzata, é stata.

  7. Venom ha detto:

    Vero banditismo… il metodo di governo!!!

  8. andrea serafini ha detto:

    ti ringrazio per aver cercato di difendere la verita’ anche in tv , certo scontrarsi con le macchiette del pdl che fanno capo ad un’ icona della illegalita’ e’ dura molto dura….

  9. mario ha detto:

    in un paese serio un governo golpista andrebbe in galera…

  10. Luca Capuozzo ha detto:

    Daniele io ti ammiro da sempre.. ma cavolo in TV sei pessimo!

    Sei troppo politico! (aggressivo, sgomitante, interrompi spesso..)

    Lascia correre le bugie, non farti fregare lo fanno apposta per farti spazientire, ti hanno offerto il fianco 357.000 volte e tu sempre ad incazzarti.

    di BALLE in tv ne sentiamo tutti i giorni, ormai siamo abituati, non farne una questione di principio tanto balla più balla meno… non é che cambia molto, quindi aspetta il tuo turno, prima di parlare chiedi di ricevere lo stesso rispetto che hai dato, e poi smentisci punto per punto quello che puoi, e approfitta TU delle loro incursioni per farli spazientire (“io mi sono sorbito le tue menzogne, se dico bugie io adesso aspetti e dopo hai tutto il tempo di contraddirmi come sto facendo io”)

    Addirittura sei arrivato a farti dire che sei doppiopesista… DA UNO DEL PDL!

    No Daniele, davvero, urge una seduta calmante altrimenti vai per sbranarli e finisci sbranato.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.