Il partito dell’amore si odia dentro


Corruzione ed etica i temi di “Botta e risposta” Antenna 3 – 26 feb 2010

“Sabotaggio” “Rapina in corso” “Attentato di giudici e sinistra alle elezioni” “Non stupiamoci se scoppierà  la violenza” “Se punite gli elettori si va in piazza” “La Russa scalda la piazza: pronti a tutto”.

Sono soltanto alcuni dei titoli che i giornali del partito dell’amore stanno dispacciando in questi giorni. Pizzini con gerenza che fagocitano violenza in perfetto stile fascista dopo l’esclusione del Pdl dalle elezioni in Lombardia. Stimolano cattiveria, odio e tutto il peggio possibile senza analizzare la verità . Pdl e Lega sono partiti gerarchizzati da una classe di incompetenti che non sanno cosa sia il rispetto delle regole. Scendessero a protestare nel cortile di Villa Certosa! Unico luogo adatto allo sfogo delle loro paranoie intestine. Evitino di fare altre pulci a quelle firme fasulle che hanno presentato. Rischierebbero di farsene invalidare ancora di più.

PS – Ho appreso delle terribili parole di Vincenzo De Luca nei confronti di Marco Travaglio al quale va tutta la mia solidarietà . Mi sembra scontato e ovvio dissociarmi ufficialmente dal personaggio. Chiedo ai lettori di non imputare a me le decisioni di altri. Io lavoro mettendo in gioco la mia credibilità  a fin di bene. Perciò non intendo più esprimermi su De Luca fino a dopo le elezioni ed eventualmente dopo la sentenza. Se volete, rivolgetevi direttamente a lui. Nel pomeriggio sarà  in videochat sul sito del Corriere.

Sostenimi in campagna elettorale


Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

66 Commenti a “Il partito dell’amore si odia dentro”

  1. ella ha detto:

    E che fine ha fatto freeman, con il suo stile conciso ed efficace?

    Che sia riuscito davvero ad andarsene dall’Italia?

  2. ella ha detto:

    maxV, in un modo quasi perverso mi sei anche simpatico, pero’ cosi’ come ti esprimi, saltando di palo in frasca senza mai davvero cogliere nel segno, mi dai l’impressione di un tarantolato… (o di certi cani quando cercano di acchiappare al volo il nugolo di mosche che gli ronza intorno).

    Ah, e mi sta bene se mi dai della mosca, perche’ tanto alla fine e’ il cane che da’ spettacolo. 🙂

  3. Luca Capuozzo ha detto:

    Su ciancimino hai imbastito il tuo discorso sulla base del “dice il falso secondo i giudici”

    Se questa tua affermazione corrisponde al vero, e cioé i giudici dichiarano che ciancimino “mente” allora é un bugiardo accertato ed il tuo discorso regge.

    Purtroppo (per te) una cosa é inventarsi una storia per screditare qualcuno (diffamazione) ed un’altra é raccontare qualcosa ma senza avere prove a supporto o senza essere nella posizione legalmente riconosciuta agli atti come valida.

    Quindi se da un lato é giusto che non vengano utilizzate contro di te dichiarazioni di uno che non ti ha mai visto, dall’altro é sbagliato partire dal presupposto che l’accusatore sia un bugiardo (n.b. attribuendo la dichiarazione ai giudici diventi l’unico bugiardo “accertato e documentabile”)

    Il Presidente Del Consiglio ha la tessera P2 (agli atti), dichiara di non essere iscritto, si becca un “falsa testimonianza”, e tu, per screditare noi, dichiari il falso, diffami e insulti.

    Capirai (mi auguro) che non é certo la sentenza del tar a lasciarmi basito.

  4. POLDO ha detto:

    Clap, clap, clap.

    Bravo Vespasiano, finita la sceneggiata?
    Bene, adesso torna a fare il saccente figlio di papà  e posta quando avrai qualche spiegazione sul perché del DECRETO INTERPRETATIVO. Le tue palesi idiozie sul girarci intorno tirando in ballo le cose più bislacche mi hanno abbondantemente stancato.

    Vedi specie di Fantoccio da scrivania se devi venir quì a fare il Troll trovati un altro passatempo, tu invece sei scadente proprio come persona!
    Una volta che sarai guarito dalla tua forma di Alzheimer cronico e ricorderai di cosa sto parlando, TE LO RIPETO PER L’ENNESIMA VOLTA DECRETO INTERPRETATIVO, articola qualcosa che a tuo giudizio lo giustifichi indipendentemente dalle tue simpatie politiche (anche quì la tua stupidità  é senza precedenti perché ti senti in diritto di accreditarmi preferenze politiche che neanche conosci).

    Stammi bene Vespasiano e cambiati la gabbietta igienizzante che la tavoletta é finita. 😀

  5. maxV ha detto:

    Capouzzo, capisco che la sentenza del TAR ti abbia basito ma, dove sarei stato “fregato” su minocianci?

    Era verità  quello che andava propalando? NO e lo dicono i giudici, non fare con me i trucchetti del potrebbe essere ma non ci sono riscontri,vero o falso, tertium non datur.

    Potrei altrimenti affermare qlc cosa, tanto poi mi trincero dietro il “si ma “, tipico esempio del ragionamento tunninaro

    /esistono i puffi?

    si, ma non si puo’ dimostrare/

    Quindi non trovi molto limpidi gli affarucci milanesi/orobici del molisano o sbaglio? (penosa la richiesta di calzettoni di lana, lol)

    Cosa ne pensi del viscido che é in aspettativa sindacale da quindici (15) anni?

    tutto ok?

    Cmq, oggi il PD si sta smarcando dal dux molisano, mi sa che tra un pochino i giudici si interesseranno seriamente del soggetto ….

    idiopolodo, c’é un tempo per tutto, il tuo é scaduto, se mai sia venuto

  6. Luca Capuozzo ha detto:

    mi chiedo perché ogni volta che porto logica e/o giustizia in un discorso generico ne evincono che sto con Di Pietro.

    Se questa associazione é così radicata un motivo ci sarà . Allora sono felice che sia capitato di trovarmi, talvolta, d’accordo con lui.

    Magari se invece di dire che la costituzione va rispettata, dicessi che le donne vanno ben castigate, pagate e poi regalate ai senatori mi attribuirebbero qualche altro profeta… chissà .

    “trovi assolutamente normale i giri di soldi…”
    Mai detto, di Di Pietro hai parlato tu quando ti sei visto fregato su ciancimino, sempre per non rispondere sull’argomento e portare avanti la tua crociata anti (non so cosa, direi tutto quello che non corrisponde all’idea berlusconiana)

    Ho cliccato sul banner del “maullu”, ha un sito abbastanza carino, e non sembra una cattiva persona, si batte per il diritto di voto contro la burocrazia opprimente. Ho lasciato un commento chiedendo se anche le 350.000 firme del vday hanno il diritto di prevalere sulla burocrazia.
    Il commento é attualmente in moderazione, e ho scoperto di avere doti mistiche in quanto sapevo già  del filtro di moderazione prima di cliccare su “invia”.

    Permettere in una certa misura di sporcarti il blog é uno di quei piccoli gesti che rientrano nelle libertà  molto più di queste prese di posizione (leggine) fatte all’occorrenza dai poveretti che si fanno forti del termine “libertà ” soltanto quando sottintende la propria.

  7. POLDO ha detto:

    Oh ma qui abbiamo a che fare con un degno rappresentante dell’accademia della crusca.
    Ragazzi quì bisogna scrivere seguendo in modo accurato versi e prosa altrimenti il dottorino ci riprende.
    Se non si parla come un libro stampato lui non comprende, lui non capisce, a dire il vero non capisce in ogni caso ma non fa nulla é il difetto di quelli come voi che filtrano solo quello che gli fa comodo.

    E Tu intanto portami i 600K Euro. Mah!

    Senti specie di buffone da piazza nel MOMENTO IN CUI RISPONDERAI A QUALCHE DOMANDA NE RIPARLIAMO, nel mentre mi hai abbondantemente scartavetrato gli ammenicoli con le tue vaccate inconsistenti, poiché non ho ne tempo ne voglia di parlare con dei cerebrolesi che continuano a postare frasi a vanvera senza rispondere a delle domande ben precise per me stai a posto così.

    Sei convinto delle tue idee, della tua grande saccenza, ti senti l’unto del Signore, il tuo mondo perfetto ed ideale é quello di ricatti, corruzione ed illegalità , oh, vedi, il mondo é bello perché é vario. Buona stasi cognitiva.

    Adesso fatti la tua bella valigetta e porta il tuo sommo pensiero in Finlandia evitando di trasformare questo blog in un pollaio. Tanti saluti Vespasiano.

  8. maxV ha detto:

    il decreto con la riammissione di formiga centra come la cultura con i tunninari, fantascienza, genere a me non gradito.
    Ah é stato assolto? bene, Ghitti lo biasimo’ non per il colore dei calzini. Si dimise dalla magistratura per gli spifferi e i regali li porta babbo natale
    Tu trovi perfettamente normale i giri di soldi e favori(appartamenti, lavori, mercedes) che gravitavano intorno al vostro profeta? si? tanto normali da erigersi a moralizzatore? tutto normale tunninaro?
    Ogni tanto ti trovi daccordo? rotflllllllllll
    L’origlione stesso é il fattore di viscidità , tanto che la bocassini al terzo minuto gli intimò di sparire, per ricomparire poi, guarda caso, accanto ai tunninari

    /“indignati 24/7 (a pagamento)”

    A dire il vero mi auguro che sia TU quello a libro paga/

    Excusatio non petita…

    Esprimo ancora la mia paura per i tunninari, le vere SS, gli epuratori, i portatori del bene, poi arriva /sempre/ il piu’ puro che vi epura, tranquilli che capiterà  anche a voi

    Verminaio era tratto da un noto libro… non é stato colto, forse mancava la ratio…non é da intendere come verme,

  9. Luca Capuozzo ha detto:

    Non avendo nulla da dire sul decreto hai lanciato l’argomento ciancimino.
    Chiuso su ciancimino passi a genchi,
    Chiuso su genchi passi a di pietro non senza uno slalom tra grillo, travaglio, santoro e gli altri.
    Senza contare gli insulti vari che condiscono il tutto.

    A casa mia si chiama “arrampicarsi”.

    Vuoi un’altra risposta? beh eccola magari ti rendi conto che forse é il caso di mandar giù la pillola: il procedimento per il prestito senza interessi é stato archiviato (assoluzione piena per NON aver commesso il fatto) quello di cui parli tu é il capo d’imputazione, che ovviamente (ratio con carattere altalenante quasi in sindrome da nervosismo premestruale) in questo caso diventano Verbo, con buona pace dei capi di imputazione di mr. B.

    Quindi non si tratta di memoria selettiva nostra ma di valutazione preferenziale. Tua.

    Riguardo il ricopiare, ci ero arrivato, e non capisco perché me lo ricordi, non ho mai detto il contrario.
    Facevo solo notare come la tua critica (cioé di comportarsi in modo “fascio-stalinista” usando il verosimile, deduzioni, allusioni spesso offensive ecc..) fosse poi seguita da un comportamento assolutamente indistinguibile da quello appena criticato, esempio:

    “quel viscido di genchi”

    Qual’é il fattore di viscidità ?

    “un verminaio di psicolabili, emarginati, frustrati e orfani di ideologie violente aspettava il messia”

    Cioé mi dai del verme e dello psicolabile solo perché talvolta sono d’accordo con un Di Pietro?
    Se vuoi mi sottopongo ad un test di sanità  mentale, ma se risulto nella norma che fai?

    “indignati 24/7 (a pagamento)”

    A dire il vero mi auguro che sia TU quello a libro paga.
    Proteggere la democrazia si fa per senso civico, proteggere la logica si fa per amore della stessa, ma calpestarle entrambe é una cosa da fare esclusivamente a pagamento (vedi salluzzi, vespa, lupi, fede) altrimenti potrebbe essere preso per stupidità  se non proprio per masochismo.

  10. maxV ha detto:

    noto dall’ultimo post del titolare del blog che grande é il bruciore anale del medisimo.

    Arriva a definire fascista G Pansa e il TAR un covo di ignoranti al soldo di berlusconi

    Buon segno, in genere Dio (per chi ci crede) fa impazzire chi vuole perdere.

    Si prevedono forti rosicate e travasi di bile con interessamenti pancreatici

    Mi piacciono sti blog di sciroccati, alla luogocomune byoblu e scie chimiche.

  11. maxV ha detto:

    Carissimo capuozzo le parole riguardanti il genchi sono formulate da un giudice di MD, ho solo ricopiato.

    Capisco che come adepto del profeta tu possa percepire le mie parole come offensive, non lo sono e non lo vogliono essere, sono solo la drammatica realtà  della vostra situazione.

    Per il sub-comandante idiopoldo, il termine “tirarmi giu’ due righe” é mutuato dal dipietrese o dal ragionier grillo?

    Tu porta i 50k mila euro (100 miln vecchio conio),a interesse zero ovviamente, o hai memoria selettiva, chiedi al tuo dux come si fa.

  12. Luca Capuozzo ha detto:

    MaxV il tema é stato posto, se vuoi pensare ad altro, ripeto, é un tuo diritto.

    Mi permetto solo di farti notare come la descrizione di linguaggio insinuante, allusivo, suggestivo, commenti ammiccanti o spregiativi, nonché a rappresentazioni radicalmente false, inventate o assolutamente distorte sia esattamente quello che si legge nelle righe a seguire con tua firma.

    Invito tutti ad andare a verificare, così capiremo da quale esempio di correttezza arriva la predica d’essere incoerenti.

  13. POLDO ha detto:

    maxVespasiano cambia spacciatore che la roba te la da tagliata male.

    Ma cos’hai un delirio onirico.
    Riesci a formulare delle risposte a delle domande o ti serve il Devoto-Oli o la Treccani anche per quello.

    Ma di che minchia parli, i soldi, FN é un problema nostro, ma pensi che riesci a tirarmi giù due righe che hanno un senso o continui a postare in eterno le prime stronzate che ti passano nell’encefalo?

    Mi fa sempre un pò pena incontrare persone limitate come te. Hai anche il coraggi di parlarmi di idiozia!

  14. maxV ha detto:

    o povero idiopoldo, nemmeno al cepu?

    sei un prodotto dell’Asilo Mariuccia

    pensiero luminare, rotfllllllllllllllllllllllllllllllllllllll

    vedi di portare i soldi, pagliaccio

  15. maxV ha detto:

    riguardo a FN é un problema vostro, di voi tunninari, fra violenti ignoranti la convivenza é sempre difficile

    loro come voi sono violenti, rozzi e ignoranti, la perfetta vostra controparte

    mi sa che rimpinagereste berlusca

  16. maxV ha detto:

    no caro il capuozzo, leggi bene :

    linguaggio insinuante, allusivo, suggestivo, commenti ammiccanti o spregiativi, nonché a rappresentazioni radicalmente false, inventate o assolutamente distorte».

    il verosimile assurge al ruolo di verità , é il metodo fascio-stalinista, radice dalla quale derivano gli psicotici tunninari-grillini.

    non me ne frega una mazza di un viscido come genchi, ricordo che la bocassini la peima cosa che fece lo cacciò, dico la bocassini eh, come il giudice che parla sopra e di MD.

    certo che berlusca ha naso per gli avversari:

    la daddario
    lo spatuzza
    il genchi
    il ciancimino e il papello
    il tartaglia

    sommiamo pure gli indignati 24/7 (a pagamento) e otteniamo

    dipietro

    che nella sua ignoranza, volgarità  e violenza coagula in lui le peggiori istanze di questo paese.

    In questo sta la grandezza del molisano, aver capito che un verminaio di psicolabili, emarginati, frustrati e orfani di ideologie violente aspettava il messia, e il messia arrivò.
    Anzi, piu’ di uno si sono materializzati, attenti però, alla fine arriva /sempre/ uno piu’ puro che vi epura.

  17. POLDO ha detto:

    Lascia stare Max Vespasiano, non fa per te postare nei blog, non riesci proprio a leggerli i post.

    Dall’alto della tua saccenza hai problemi con i sinonimi? Sempre sul tuo Devoto-Oli vatti a leggere il significato di luminare e suoi sinonimi, poi mi spieghi che legame ci trovi con luminoso(???). Ah ma questa sarebbe un’altra domanda e tu alle domande non rispondi!

    Probabilmente non sono io che ha frequentato il cepu.

    Tu non ti preoccupare e pensa alle tue “Fascine” di legna in vista dei rigidi inverni.

  18. Luca Capuozzo ha detto:

    Ovviamente la ratio altalenante permette ad un “il suo libro mi diffama” di essere verità  fino a prova contraria, trattamento che invece si nega ad un “mi parlavano spesso di un certo dell’utri” al quale é invece riservato il falso a prescindere.

    L’unica cosa che hai detto sull’argomento é stato: “sarebbe bello vedere FN vincere”

    Effettivamente si, perché FN prevede ratio fissa: “ho ragione io.” che é molto più rispettosa nei confronti della dignità  umana rispetto a questo viscido “ho ragione io perché lo dice la legge.. e se non lo dice la cambiamo perché siamo in democrazia”

    Ma evidentemente maxV sai che quando ti bloccano sul tavolo e si mettono dietro, é inutile dimenarsi, molto meglio restare fermi che fa meno male, magari pensare ad altro. Esempio un po’ antipatico ma serve a farti capire che a noi un pochino brucia, se tu vuoi continuare a pensare ad altro (tipo ciancimino o genchi) o se magari ti piace, accomodati, ma non aspettarti un plauso da parte di chi rispetta e vorrebbe essere rispettato democraticamente ed intellettualmente, e che ovviamente oggi ancora una volta non si sente protetto da Napolitano, dalla costituzione, e nemmeno più dalla legge stessa.

    Luca.

  19. POLDO ha detto:

    @ Ella

    Scusami, ciò che dici é giusto ma sono abituato ad avere risposte alla domande non giri di parole come fanno persone che ben conosciamo.

    Un saluto

  20. maxV ha detto:

    ma no, comandante poldo, non piangere che ti leggo

    che cazzo centra la chimica con la meccanica razionale lo sai solo tu, tu tunninaro illuminato, non luminoso come avresti scritto tu, come si evince da questo esilarante estratto:

    /Sto ancora attendendo il tuo luminare pensiero /

    i danni del cepu

    Avete fatto le stesse classi tu e il dux molisano, vero?

    Cmq, tranqui, tu e la tunninara ella vedete di procurare le somme e i beni o servizi richiesti

  21. POLDO ha detto:

    Bravo MaxVespasiano plurispazzolato, tu parti per la Finladia visto mai che il freddo così come accade per i superconduttori possa accelerare invece i tuoi neuroni. Non ti dare pena, in Finlandia hanno molto rispetto della politica italiana, quasi la venerano, ci invidiano un sacco di cose anche in campo energetico.

    Tranquillo non leggermi, é tipico di chi non sa rispondere non leggere le domande.

    Buon Viaggio ma occhio alla granatina nel Baltico, magari riportaci un pò di Salmone.

  22. maxV ha detto:

    e il sior genchi, altro vate dei tunninari é un attimino nella merda :

    Il pm che indaga su Genchi lascia e lo denuncia: «Il suo libro mi diffama»

    sistematicamente ricorso ad un linguaggio insinuante, allusivo, suggestivo, commenti ammiccanti o spregiativi, nonché a rappresentazioni radicalmente false, inventate o assolutamente distorte». Il risultato é «un’ impressionante opera di denigrazione e diffamazione», orchestrata per delegittimare il magistrato che l’ ha messo sotto inchiesta e che ora ha scelto di reagire rivolgendosi…

    la verita’ secondo i tunninari, dal CdS

    comandante poldo, valoroso medagliato, mi scuserai se non leggo nemmeno il tuo delirio, sappi che ti sono vicino, io martedì parto per la Finlandia e se qlcuno mi dice che sei un povero idiota fli do’ un buffetto.

  23. Luca Capuozzo ha detto:

    Non possono essere utilizzate non perché siano false ma perché non rappresentano una prova.
    Se si fosse accertato che le dichiarazioni erano false, ci sarebbe stata una dichiarazione diversa da parte dei giudici.

    dicevi:

    “Una domanda, una risposta” dicevi.

    Evidentemente intendevi dire
    “una domanda accusatoria mia, un’ammissione di colpa vostra con annesso spargimento di cenere sul capo, altrimenti neanche mi sforzo di leggere.”

    Se lo avessi specificato mi sarei risparmiato concetti ed esempi.

    Rimedio subito:
    Quel bugiardo di ciancimino voleva la scorta (“Perché gli altri mafiosi si e io no?”) e allora ha pensato bene di buttare fango su dell’utri, facendosi intercettare in telefonate false, scrivendo di suo pugno il papello (la scientifica lo dimostrerà  sicuramente), e ha anche telefonato sul cellulare di spatuzza per mettersi d’accordo sulla versione.
    Che idiota che sono stato a pensare anche solo per un istante che il nostro stato può essere corrotto. Quale imbecille può pensare che il governo abbia interessi più grandi del semplice bene comune? Perché mi lamento quando in realtà  va tutto bene?

    Scusami maxV, davvero, perdonami per le illazioni fasulle e faziose che ho proferito. Grazie per avermi salvato da cialtroni che non hanno a cuore il paese e la democrazia, grazie soprattutto di avermi fatto aprire gli occhi.

    Ti voglio bene.

  24. ella ha detto:

    @ 2 persone in particolare, senza fare nomi che tanto gli interessati lo capiscono lo stesso:
    smettetela di riempirvi la bocca (e questo blog) di voli pindarici che tanto alla fine non dite niente e non e’ nemmeno un piacere leggervi.

    Accusare Martinelli di “alto tradimento”, o azzuffarsi sulla terminologia quando l’Italia sta andando in malora che senso ha?
    Napolitano ha firmato un decreto legge che MAI e poi MAI averbbe dovuto essere concepito in una democrazia, e voi ancora non vi ribellate?

  25. POLDO ha detto:

    Ma daiii! La “V” é una consonante, quale stupore si accresce in me nell’apprendere tale innovativa e scientifica notizia.
    Probabilmente scorrendo qualche post avresti capito di cosa parlavo, riconducibile al discorso dell’ironica arguzia che vedo non rientrare nelle tue strabordanti qualità .

    Mi compiaccio che tu abbia sostenuto gli esami di chimica o di strutturale ma essere cosi egocentrico e pieno di te non cambia le cose, sei laureato e cosa pensi possa cambiare in un contesto ideologico che le tue idde, perché laureato, siano superiori a quelle degli altri? Cos’é l’insegnamento Principe della Bocconi per i capitalisti di domani?

    Salvo magari infrangere i sogni nella ferraginosa burocrazia nostrana che é comune a tutti salvo però alla classe “dei furbetti del quartierino” che con le leggi si puliscono il culo grazie al pezzo di carta incorniciato ma poi si fracassano contro il muro dei GIP che la legge gliela fanno ricordare. GIP corrotti si intende, corrotti dal senso di giustizia che alcune classi sociali non hanno.

    Tu continui a girare in tondo ma non vai al centro, fai sfoggio dei toi massimi sistemi e per altro continui a mischiare argomentazioni diverse per altro da me mai poste, mai paralto di Ciancimino.(???)

    Da quando, scrivere il proprio pensiero in un Blog ti lega di fatto alla sua bandiera politica? Il banale concetto di libertà  di spazi e di espressione é troppo arduo da far concepire ad un Bocconiano?

    Qual’é l’innovativo progetto politico di FN rispetto agli altri, una diversa interpretazione della Lega?

    Sto ancora attendendo il tuo luminare pensiero sul decreto “interpretativo” mentre ti destreggi in minchiate da primo della classe all’ennesima potenza senza giungere al risultato dopo l’uguale.

  26. maxV ha detto:

    ps

    comandante poldo, V é una consonante non una vocale.

    che mi dicevi delle mancanze strutturali? intendevi il nocciolo d’inerzia e il legame polo polare o ti riferivi all’abisso della tua ignoranza?

  27. maxV ha detto:

    Quando fa comodo la forma é sostanza, come dicevano gli scolastici soffiare caldo e freddo con la stessa bocca, questo é il papello, una ragliata che puo’ venire buona e se dovesse essere sconfessata sminuire, siamo ritornati allo “scoglionatevi compagni” , non che i tunninari siano tanto diversi eh.

    E chissà  come mai non possono essere utilizzate? forse perché son false? altro che congetture di Poincaré, qui siamo alla verità  di minocianci, che non é verità  ma nemmen bugia, però intanto la usiamo per farci un po’ di soldini

    Valoroso comandante poldo, comandante della brigata litizzetto di montenero, avrei bisogno di un 50k mila euro di una mercedes di un attico in P.zza san Babila e di un po’ di lavoro in nero per alcuni amici, ci pensi tu?

    Poi caso mai te li ridò in una scatola di tonno e se non li ho caso mai mi metto in politica o come gip ti indago

    rotfllllllllll, poldo, un nuovo significato di avere la faccia come il culo nell’epoca 2.0

  28. POLDO ha detto:

    Eh caro max come novello Tolomeo presenti però fragilità  strutturali che andrebbero colmate, tra i primi sicuramente l’arguzia, ti prendi troppo sul serio tanto da farti sfuggire le sfumature, non arrovellarti nel dubbio dell’interpretazione della “V” lasciatelo come eterno rebus. Non aggrappiamoci alle vocali se é chiaro il senso, mi sembra che la tastiera sia tutt’altro che benevola anche con te. 😉

    Detto questo il mio “sbroc”(???), come tu lo definisci, sarà  anche grande in me anche se personalmente ritengo trattasi di semplice forma politica di orchite, ma resta il fatto che le mie domande rimangono inevase, orfane di un possibile contraddittorio.

    Le sostanziali differenze potrebbero essere che tu vedi in Berlusconi un esempio da seguire mentre io un esempio da evitare il che ci pone ai margini estremi di una visione delle cose. Dipende sempre da quale punto si vede l’orizzonte.

    Già  che parlavi dei tuoi rapporti con il nord America dovresti conoscere in materia fiscale le (pesanti) disuguaglianze che ci distinguono da loro, questo tanto per farti iniziare a comprendere da dove derivi ciò che tu chiami “sbroc”.

  29. Luca Capuozzo ha detto:

    se:
    “veramente lo dicono i giudici”

    sarebbe falsa testimonianza da parte di ciancimino: é reato, lo sa anche il mio gatto.

    Una cosa é dire balle e un’altra é fare delle dichiarazioni che non possono essere utilizzate in sede di giudizio.
    Questa differenza ti sfugge per qualche motivo che al momento ignoro.

    Ci sono delle volte in cui una notizia (non verificata da una sentenza) si va ad aggiungere alle ulteriori notizie (alcune verificate da sentenze, altre no, altre palesemente riscontrabili nella realtà  quotidiana) e che fa risalire la fiamma dell’indignazione.

    Il papello é stato come annaffiare il giardino dopo il temporale, non é certo il sommo appiglio, come invece ti conviene credere.

    Ti da così fastidio che la gente s’indigni davanti ANCHE SOLO ALL’IPOTETICA collaborazione tra stato e mafia?
    Guarda che stiamo cercando di tutelare anche te, e nel caso tu sia una persona onesta, davvero non riesco a capire il tuo fastidio.

  30. maxV ha detto:

    “se preferisci bollarlo come “contaballe” é una tua scelta”

    veramente lo dicono i giudici…

    Per pratica scorretta ti riferisci al lanciare il sasso e poi dimenticare? come pare faccia il capo di questo blog, ci ha infarcito su la solita bufala e poi alla resa dei conti si é dato, alla faccia di essere corretti! e del papello ora che ne facciamo ? nulla, ovvvhhhia si é scherzato.

    Ovviamente il comandante della brigata litizzetto, il valoroso poldo, con scolapasta in testa, ci aveva creduto e ovviamente non ha interesse a fare figure barbine.
    Scoccia un po’ che simile cialtrone sia andato ospite da sant’oro a spacciare verità  ma, come dire …
    Bene, diciamo che mino cianci é passato in cavalleria,come in cavalleria sono finite le sconclusionate ipotesi di demagistris, sempre a detta di giudici, che anche ieri ne hanno bocciata un’altra.

    Il titolare di questo blog non é così ingenuo come tenti di far passare, aveva intravisto la sua mezz’ora di possibilità  e ora, anche senza il DL, gli toccherà  ritirare la carriola.

    Ribadisco che mi spiace abbiano riammesso il formiga, FN avrebbe riportato un bel successo e poi avrei voluto vedere grillo e somareria varia prendere per il culo i randellatori di dx.

    Li chiamo somareria in quanto se a trvaglio é permesso augurarsi la morte di berlusca mi pare ovvio che io possa usare il gergo che piu’ mi aggrada.

    Cmq, martinelli se ci parli del papello…

  31. Luca Capuozzo ha detto:

    Già  va meglio.
    Dunque, non essendo l’autore del blog non posso accontentarti del tutto riguardo la sua risposta. Al massimo posso darti la mia versione (meglio di niente, poi magari se ha tempo ti risponde proprio Daniele).

    Perché non c’é un post su Ciancimino?

    Quando hai un blog scrivi quello che puoi, e a seconda di quanto tempo hai a disposizione vai dallo scrivere quante volte vai in bagno fino al lasciare il blog con l’ultima notizia che risale a 2 anni prima.

    In genere si sta nel mezzo, e cioé si scrive quello che si vuole denunciare o quello che magari ci ha colpito e di cui si vuole informare i lettori del blog stesso.

    Non vedo motivo di “denuncia” o di indignazione davanti a una notizia come quelle di ciancimino, al massimo mi può dispiacere (non é facile la vita del pentito a piede libero, se poi ti danno anche del bugiardo c’é danno e beffa) ma é una sensazione mia. Questo per dire che probabilmente non é stata sufficiente a far scattare la “molla” del post “dedicato”.

    Discorso diverso il rispondere a una domanda posta in uno dei commenti: capirai che é facoltativo, ma si cerca di essere più corretti possibile, anche per evitare insinuazioni che possano minare l’attendibilità  del blog. Qualche volta la risposta si fa attendere, ma di solito é per mancanza di tempo o perché posta in modo estremamente polemico, o intrisa di insulti, quindi magari uno (a napoli diciamo “leva occasione”) evita di lanciarsi in una sterile azzuffata preannunciata.

    Tornando a Ciancimino,
    se preferisci bollarlo come “contaballe” é una tua scelta che é mio diritto non condividere, la corte ha detto solo di non poter utilizzare come prove le dichiarazioni di uno che non ha avuto contatti diretti o indiretti con l’imputato. In pratica é come se io dicessi che ogni giorno arriva a casa mia un pacco firmato Massimiliano Visconti: può essere utile nelle indagini ma non si può usare come prova perché chiunque potrebbe aver scritto il tuo nome su quei pacchi. Questo non mette in dubbio la mia buona fede, semplicemente tutela te da una sentenza ingiusta (sono due cose diverse, non trovi?).

    Morale della favola non c’é nulla di cui indignarsi o da gridare al mondo, ed é probabilmente per questo che non c’é un post al riguardo.

    Una domanda, una risposta.

    P.s.
    Ci sono molte persone a cui fa comodo la sconsacrazione di ciancimino perché vi si possono aggrappare dandogli del bugiardo e usando la menzogna come candeggina per sbiancare “a rigor di logica” dell’utri e per osmosi anche il premier. Una pratica doppiamente scorretta ma molto diffusa tra i suoi sostenitori, quindi piuttosto che chiedere a Daniele (poco avvezzo ai citati trucchetti) potresti andare in uno dei tanti blog di maggioranza, dove ci sarà  sicuramente uno o anche più post al riguardo.

  32. maxV ha detto:

    Il sior poldo ha partorito, come ci insegna S.Giovanni della Croce, una “cosa oscura” nella quale delira di contesto figurativo, superos é una nuova entità  psichica ?
    Vedo che la potenza dello sbroc é forte in te… poldo

    Ah sior poldo, il V sta per Visconti,quindi Massimiliano Visconti da cui maxV

    Stiamo pure in argomento e spiegami, Capuozzo, come mai la notizia del ciancimino, considerato un “contaballe” non viene scritta, aggiungici pure che ieri anche l’altro fine giurista demagistris é stato sconfessato.

    Di tutto questo non vi é traccia, come mai? poco funionale al datore di lavoro forse.

    Io ho fatto una semplice domanda al titolare di codesto blog. come mai non si parla dello sconfessamento di un delinquente sulle cui dichiarazioni si sono costruiti deliranri ragionamenti?

    Una domanda una risposta, é così difficile?

  33. POLDO ha detto:

    Caro max, il “V” nello specifico non credo sia riconducibile al numero romano.

    Poiché, illustre decerebrato, il detto che recita “non c’é peggior sordo di chi non vul sentire” si propone un contesto figurativo dell’espressione, presuppone però che colui che ne é il destinatario sia quanto meno in grado di comprenderla senza per questo attribuirgli l’inesistente valore scintifico, per altro scontato.

    La scarsità  intellettuale tientela per te ed aggiungici anche un grande deficit politico di cui mi sembri affetto.

    Allo stesso modo mi sovviene il pesiero che tra latino e inglese tu non comprenda l’italiano.

    Te lo rispiego o max ignorantia superos, non é Formigoni il problema, il problema é il governo che ha fatto il decreto “interpretativo”.

    Non me ne fotte un cazzo che Formigoni sia stato riammesso al TAR, allora se il PDL era tanto sicuro che il TAR avrebbe riammesso le liste mi spieghi per quale motivo ha fatto il decreto?
    Capisci che il capo del governo si é fatto firmare un decreto per i problemi del suo partito oppure no?
    Capisci il concetto che su questa linea si può decretare in modo “interpretativo” ogni minima stronzata che interessi il capo del governo oppure no?

    Riesci a leggerlo questo usando il tuo senso della vista o devi fartelo leggere da qualcun’altro usando quello dell’udito. In braille non te lo posso scrivere, fai un pò te.

    Con aumentato discredito.

  34. Luca Capuozzo ha detto:

    il mio era un richiamo a tornare sul discorso, ho citato la tua frase perché era l’unica parte in cui sembravi voler parlare, appunto, dell’argomento.

    Vedo che il tuo argomento principale sono gli insulti, quindi stiamo parlando di due cose diverse, io parlo di delegittimazione del gioco in presenza di regole “alternate”, magari sbagliando qualche maiuscola.
    Tu preferisci fare la maestrina sperando che qualcuno si offenda.
    Devo deluderti.

    Ti va di parlare nel merito (anche del tar, di ciancimino escluso, e tutto il resto) o preferisci giocare ancora all’insulto? ti chiamo mio cugino di 15 anni e giochi con lui, magari gli insegni anche a scrivere correttamente.

    Mi va bene tutto, solo dillo prima, così non perdiamo tempo.

    Luca.

  35. maxV ha detto:

    rimarco pure che :

    un formigoni o forse volevi scrivere
    1°) Formigoni

    presto, un tir di Devoto Oli al tavolo del sior capuozzo

    sai vero quale significato abbia la riammissione da parte del TAR?

    caso mai te lo fai spiegare dal trattorista molisano…

  36. maxV ha detto:

    1 ) duplicato, in quanto si riporta :

    “lo sai, esimio minus, che formigoni é stato riammesso dal TAR?”

    cosa avrai postato a fare lo sai solo tu

    4 righe a cazzo

    complimenti

  37. Luca Capuozzo ha detto:

    1 formigoni é stato riammesso dal tar.
    8 righe di insulti
    150 grammi di zanichelli tagliato sottile che si scioglie in bocca

    il livello di questa conversazione é davvero altissimo, complimenti.

  38. maxV ha detto:

    Caro poldidiota, capisco che lo sborc in te sia forte e in parte ti obnubili il sensorio ma, anche ad una imbecillità  oligofrenica come la tua la buona creanza impone un limite.

    da quando, o sommo idiota, per scrivere si utilizza il senso dell’udito?

    lo sai, esimio minus, che formigoni é stato riammesso dal TAR?
    Con immutata disistima
    peccato davvero, speravo in FN, almeno avresti avuto una valida ragione per gridare, cmq io non dispero…

  39. POLDO ha detto:

    Caro max cosa fai “in America del Nord” vendi apparecchi acustici?

    Perché mi sebra che tu non ci senta, il problema non é Formigoni, Polverini o chiunque altro é un problema di modus operandi. Do you understand?

    Andata bene di cosa! Ma di che parli! A me di Formigoni non frega una beneamata, non hai capito che parlo di un abuso di potere di un governo per cancellare sbagli di partito.

    Dai adesso mostrami quanto sei luminare e rispondimi nuovamente con Formigoni ed FN, così magari mi viene il dubbio che tu si nel campo degli elettrostimolatori cerebrali.

  40. maxV ha detto:

    e poldo risbrocca

    peccato che abbiano riammesso formigoni, che grasse risate mi sarei fatto a vedervi contro FN

    vi é andata bene, questa volta

  41. POLDO ha detto:

    Quà  al momento di “max” idiota mi sembra ce ne sia solo uno.

    Mi fa piacere che lavori anche in America del nord ma non vedo cosa c’entri con la politica. Vuoi dirmi che sei d’ esempio a tutti perché dichiari sino all’ultimo centesimo. 😉

    Vedi, cerco in primis sempre di aiutare chi non arriva a capire le cose. Quà  il punto non é Formigoni, il punto é che si agisce con decreti governativi per inefficienze di partito.

    In quanto al discorso persone, hai presente un certo Gianfranco Fini, eppure é PDL anche lui ma da come ragiona non si direbbe!

  42. maxV ha detto:

    in poldo lo sbroc é potente. il perfetto dipiediota.

    peccato che riammettano il pdl in Lombardia, avrebbe vinto FN e avrei riso di gusto.

    ps

    io lavoro anche in America del Nord e a me non “ride dietro” nessuno, che dipenda dalle persone? (domanda retorica)

  43. POLDO ha detto:

    MI HANNO ROTTO IL CAZZO!

    Questa Governo di merda deve andare fuoti dalle palle, lui quel lurido pezzo di fango di Berlusconi e tutte le altre facce da cefalo, da La Russa a Maroni e tutta questa maggioranza Oligarchico-fascista, xenofoba e anticostituzionale.

    Democrazia, democrazia un cazzo! Qual’é la democrazia che fa tanto sorridere quella faccia di quaglia di la Russa, quella di cambiare per l’ennnesima volta la legge per i cazzi loro, é questa la democrazia, cosa devono esprime gli elettori quanto sono stronzi i rappresentati della maggioranza di governo? Me lo spieghi lui visto che é così avanti.
    Caro La Russa! Facciamo allora che se uno ti investe con la macchina non é colpa sua ma é colpa tua che gli sei andato addosso, vero! Creiamo anche quì un bel decreto INTERPRETATIVO!!!

    Ma vi rendete conto di cosa hanno fatto, sono arrivati al punto di dire ai giudici che la legge non va interpretata così come é scritta e come loro la intendono ma come la intende il legislatore, cioé il GOVERNO. Siamo arrivati al punto che il Governo dice ai giudici come devono giducare non in base alla legge ma in linea con l’interpretazione del Governo. E’ questa quindi si chiama DEMOCRAZIA.

    Questo si chiama abuso di potere e dittatura, dalle mie parti. Questa gente non vuole perdere, non tollera di andarsene, queste persone sono capaci di ivalidare le elezioni se perdono. Hanno una tale fame di sopldo e potere da passare sopra tutto e tutti.
    E se fosse stao il PD a non presentare le liste cosa avrebbe fatto il governo? Avrebbe fatto un decreto al contrario!

    il Decreto interpretativo si basa in pratica su 3 articoli principali che servono sostanzialmente a risolvere i problemi del PDL a Roma e a Milano. Cosa dice:

    1. Il diritto di voto é sostanzialmente superiore ad ogni forma di legge che ne possa limitare l’esercizio E questa é la più generica.

    2. Le firme che servono per la presentazione dei candidati non necessitano di tutte quelle procedure di controllo e verifica sino ad ora applicate e questo serve per far riammettre la lista di Formigoni.

    3. La presentazione delle liste non necessita di una procedura ad hoc per garantirene l’accettazione ma é sufficiente la presenza nello stabile per renderle automaticamente già  presentate. e questa serve per la (S)Polverini.

    Adesso traete voi le conclusioni e ditemi dov’é quà  la democrazia! Un partito di merda come il PDL amministrato come un prodotto da banco, al pari di un detersivo o un Jeans, per la gioia dei propri elettori che vivono della sua pubblicità , della sua moda, senza rendersi conto che sta calpestando l’Italia riducendola ad un Paese del dopoguerra.

    Mi raccomando elettori del PDL andate con orgoglio a votare, ma state attenti perché chi votate non ha nessun interesse per niente se non il suo. Quindi la prossima legge o decreto potrebbe colpire anche voi.

    Non é concepibile ne tollerabile un governo di questo tipo, non esiste democrazia, civiltà  e futuro se non si rispettano e non si fanno rispettare le leggi. Il PDL mi fa schifo, mi fa schifo chi ne fa parte e chi lo vota, perché rappresenta tutto il marcio d’Italia concentrato in un’unico gruppo. Questa non é la mia Italia, quaste non sono le persone che mi rappresentano questi sono solo degli schifosi cani randagi che vagano sbavando in Parlamento nonché virus della società .

    Questa gente é refrattaria ad ogni forma di legge e democrazia, le leggi devono rispettarle gli altri loro devono esserene immuni. Ponderate bene le scelte che farete perché potreste decretare la fine della vostra libretà  così come la conoscete.

    Questa gente va fermata perché rappresentano la rovina del nostro Paese, ci stanno portando in una costante regressione mentre l’Europa ed il mondo intero ci ride dietro.

    Abbiamo ospitato quel lurido straccione di Gheddafi con la sua puzzolente tenda beduina, leccandogli il culo per gli interessi di Berlusca, gli abbiamo dato soldi per il suo lercio Paese e lui si permette di sparare sui pescherecci siciliani. E se fosse morto qualcuno cosa avrebbe fatto il nostro governo di coglioni, avrebbe detto qualche battutina delle sue visto che non sa fare altro?

  44. maxV ha detto:

    Strano, le bestie urlanti ne avevavo fatto un profeta, la bocca della verità , le ospitate da sant’oro poi… e ora i giudici lo hanno bollato come falsario, quindi gli alti lai che il martinelli e sodali erano ragliate alle stelle, CVD!

    Oviamente del fatto non se ne fa menzione, censura o coda di paglia?

    Dopo il comico spatuzza, il ciarlano ciancimino e l’ebefrenico tartaglia la piazza urlante cerca nuovi idoli, gli saranno dati, non disperate mai

    roftlllllllllllllllllllll

  45. Luca Capuozzo ha detto:

    Hanno fatto bene a sconfessare ciancimino..
    hanno abbastanza roba da non aver bisogno di andare a scavare “nel cascione”. Sono stati molto scaltri e potranno lavorare senza troppi dubbi da chiarire.

    Ovviamente alternanza di ratio a go go… (i giudici hanno ragione quando escludono le dichiarazioni di ciancimino ma hanno sempre torto quando dicono a mr. banana di presenziare al SUO processo)

  46. maxV ha detto:

    e del vate cincimino, sconfessato dalla Corte d’Appello di Palermo non ne parli?

    vai a fargli le “domande” …

  47. Luca Capuozzo ha detto:

    Se io ti devo 10 euro, dobbiamo essere d’accordo su quanto valgono questi 10 euro: se siamo d’accordo allora posso pagarti. Se non siamo d’accordo tu non potrai avere i tuoi soldi ed io non potrò estinguere il mio debito nemmeno volendo.

    Usa esempi come questi PRIMA di intavolare un discorso con quelle bestie. La loro unica (credimi) arma é l’alternanza di ratio.

    Esempio di ratio alternata
    Rumeno stupra una ragazzina: non lo scagiona del tutto neanche la prova del DNA.
    Parlamentare condannato in primo/secondo grado: lindo come il culo di un neonato fino alla cassazione.

    Altro esempio di ratio alternata:
    Intercettazioni: la sicurezza non può invadere la privacy
    Body scanner: la sicurezza viene prima della privacy

    Quindi Daniele NON PUOI COMBATTERE a valutazione alternata! perdi tempo, fatica, calma e credibilità .

    Piuttosto cerca di instaurare un concetto di cosa é giusto e cosa no, cosa é vero e cosa no, cosa é una regola societaria (magari impopolare come le tasse: te lo immagini un referendum abrogativo per le imposte?) e cosa é invece il diritto popolare (tipo le 350.000 firme del v-day).

    Trattali con i guanti finché puoi, infilzali elegantemente e senza sbilanciarti, solo quando si sono cotti a puntino da soli nelle contraddizioni che avrai elegantemente e pacatamente sollevato, non attaccare per primoooo!!

    Mi permetto un ultimo consiglio da napoletano: scrollati subito di dosso De Luca! Anticipali: se vogliono spiegazioni c’é il discorso di Di Pietro sul suo sito, a disposizione di tutti. Quel discorso un napoletano lo può capire (magari non approvare del tutto) ma in un dibattito TV (soprattutto in lombardia) é un boomerang che ti sp___ana tutte le argomentazioni, altrimenti ineccepibili.

    Con immensa stima,

    Luca C.

  48. pino ha detto:

    guardacaso oggi il videochat sul corriere con de luca era condotto dalla siliconata di riporto governativa maria teresa meli, quella che un altro po di botulino e la faccia scoppia, adesso anche i tiggì regionali di raitre sono in mano al tg1 per volontà  del corruttore, si sta comprando tutto e tutti, e ve la prendete per una battuta su travaglio, ma andate a quel paese rimbambiti, di pietro dovreste solo ringraziarlo

  49. skarr ha detto:

    ufficialmente ti dissoci dal personaggio…é una politica a compartimenti stagni questa…bisogna ricercare l’etica a 360 gradi nella politica come nella vita…così manchi di coerenza con il tuo passato accettando l’inciucio di De Luca come candidato sostenuto anche dal tuo partito…
    e smettiamola per favore con Marco Travaglio, eletto Censore dell’Antisistema che sta in piedi solo grazie al SISTEMA (Berlusconi e soci)…anche lui non é coerente con se stesso e quindi non-etico…anni fa disse che per stare in televisione un guinzaglio (e di conseguenza un padrone) lungo o corto dovevi avercelo…credete che la passarella televisiva in prima serata gli sia concessa in quanto bravo giornalista al di sopra di tutto??….

    meditate gente…ma col vostro cervello e seguendo essenzialmente la logica…

  50. mario breda ha detto:

    non capisco tutti questi commenti FUORI LUOGO
    non ho mai sentito parlare il sig. Martinelli a FAVORE di De Luca, si é limitato a spiegare il motivo per il quale Di Pietro ha appoggiato la sua candidatura.
    Martinelli é un esempio di correttezza e di trasparenza, dovremmo essere felici e orgogliosi TUTTI QUANTI del fatto che una persona del genere stia mettendo la faccia e il cuore per cercare di ENTRARE nel marciume e ripulire il più possibile.
    APPOGGIAMOLO e facciamogli sentire che gli stiamo vicino

  51. Stanco_Mavoglio ha detto:

    ascoltato tutto
    in due trances
    un po’ lungo

    insopportabile il presentatore
    trasparente la velina parlante

    dany cerca di ( lo so gli é dura ) trattenere l’impeto verbale, attieniti di al tema ( che questi son skizzignosi )e cita – se puoi – carte o sentenze, cmq fatti.

    monocorda la maitresse.

    noiosi questi tempi televisivi.

    **SPOILER**
    di notevole entità  e ragguardevole raffinatezza il nesso forzato e quantomeno maldestro scattato al menzionare per l’ultima volta il nome di dell*uTRI.
    si é palesato l’amore di Daniele per la storia ( ?!? )

  52. gianpietro ha detto:

    avessi io la tua calma e la tua cultura..
    io con tutta calma mi sarei alzato e li vrei presi a calci in culo.. miseri revitori

  53. Elia ha detto:

    Per quanto riguarda le donne, c’é un problema: quello che si é indotto con questo fatto delle? veline etc etc, é che si é spostata l’attenzione dagli argomenti alla persona, in questo caso mettendo una bella donna come richiamo. Attenzione. Cosi si inducono le emozioni, facendo cadere appunto, le argomentazioni in emozioni. Invece la politica ha bisogno di ragionamento.

    Consiglio la visione di questi video a Daniele, anche come carte in più da giocare nei dibattiti che dovrà  affrontare:

    http://www.youtube.com/watch?v=t3vsGjZsU4c&feature=player_embedded

    http://www.youtube.com/watch?v=Sb7TjRD-AyI&feature=player_embedded

    Poi all’altezza del minuto 7:00, del seguente video

    http://www.youtube.com/watch?v=M5h80m_NVvc&feature=related

    segnalo come, e con quali motivazioni, Giulietto Chiesa affronta l’approccio del giornalista: “un classico vecchio trucco” che sbuca fuori spesso quando ci si confronta con qualcuno che non ha argomenti. Credo che capiterà  questa dinamica, a Daniele.

    Buon lavoro.

  54. Venom ha detto:

    a Roma neppure piazza Trilussa riuscirebbero a riempire… La Russa l’unica piazzata che può fare é solo con i militari. Il pupo siciliano é solo una macchietta!!!

  55. ROBYGERMO ha detto:

    GRANDE MARTINELLI HAI FATTO A TUTTI UN MAZZO COSì!!!!!IN BOCCA AL LUPO PER LE ELEZIONI

  56. trarco mavaglio ha detto:

    Minzolini ci ricasca nel servizi(ett)o sulla multa Ue per i rifiuti campani (tg1, 4marzo2010)

    Nel servizio sulla multa da parte della corte di Giustizia Ue, per i rifiuti campani, la voce di fondo dice: “i fatti contestati si riferiscono al 2007 PERIODO PRECENDENTE alla nomina di Guido bertolaso a commissario straordinario per l’emergenza rifiuti”.
    Precedente? A me risulta invece che dall’ottobre 2006 a Luglio 2007 ci sia proprio Bertolaso come Commissario straordinario per l’emergenza rifiuti!

    LINK: http://www.youtube.com/watch?v=72lKYTqNxGQ

  57. andrea serafini ha detto:

    L’argomento era la corruzione , Daniele ha una valanga di cose e fatti da dire contro i suoi avversari anche e soprattutto in lombardia, loro sull’idv….niente.
    E’ inutile che la signora del pdl cerchi di cambiare argomento puntando sui programmi dei partiti quando e’ messa alle strette…si faccia allora una trasmissione sui programmi e si discutera’ su questi. BUONA CAMPAGNA….

  58. Giulio ha detto:

    I giochi sono fatti e credo anche io che Di Pietro abbia sbagliato. Il punto fondamentale però é che io voterò una persona e non un partito. Il partito bisogna votarlo di conseguenza. Alle europee ho votato De Magistris perché ho letto molto su di lui e mi sono fidato e il fatto che sia andato con Idv é una conseguenza (non avevo mai votato infatti idv).

    Martinelli lo segue da troppo tempo e lo voterei anche se corresse con un altro partito. Mi fido di lui, per tutte le sue battaglie fatte e per la trasparenza con cui porta avanti la campagna. Perché bisogna chiedergli conto di De Luca? Perché dovrebbe dedicare un post ad un tipo addirittura di un’altra Regione? Personalemente se mi trovassi a dover votare in Campania, mai e poi mai darei il voto a De Luca anche per quello che proprio oggi ha dichiarato su Travaglio.

    Liberiamoci da questa idea che una volta che prendiamo a cuore un partito lo dobbiamo sbandierare a vita come fosse una squadra di calcio. Votiamo le persone e fidiamoci di loro, fidiamoci di persone nuove e oneste. Continua così caro Martinelli, ci vuole la forza di un leone per districarsi in tutta questa melma.

  59. valerio guagnelli scanzani ha detto:

    ….quanto alle argomentazioni portate da Di Pietro, che tiene piu alle argomentazioni che alla gente che lo vota, a sostegno della sua scelta, le ho ascoltate ormai diverse volte.
    Sono delle idiozie, sono le stesse argomentazioni che sostengono quelli del PDL, pare pare. “Piuttosto che consegnare il governo ai casalesi, meglio De Luca”… siamo al solito “Meno Peggio” che abbiamo tanto combattuto noi della rete e che ci ha portato allo sfacelo che viviamo oggi. E’ un’argomentazione trita vecchia, non la voglio piu sentire, mi fa vomitare.

  60. Marco ha detto:

    Il giornalismo e l’attività  di governo sono due poteri, come tali,per un corretto svolgimento della vita democratica, non sovrapponibili. La loro sovrapposizione rappresenta un palese conflitto di interessi. Ho seguito Antonio Di Pietro in uno dei suoi interventi in cui metteva in guardia gli iscritti e simpatizzanti dal replicare determinati comportamenti, di fare attenzione al Berlusconi che é in noi….

  61. Giacomo ha detto:

    Complimenti Daniele!
    Quando ricordi come sono andati effettiviamente i FATTI in materia di giustizia e corruzione non sanno che ribattere, se ne stanno zitti!
    Continua così!

  62. libero ha detto:

    ma chi é quella li che parla ma rendiamoci conto …

  63. Marco B. ha detto:

    Daniele,

    ti preferivo giornalista di inchiesta. Come politico avrai pure una “superiorità  morale”(poi ci spiegate con calma cosa intendete), ma da quando sei entrato nell’arena politica la tua indipendenza é scaduta e di molto anche(lo dimostrano i battibecchi di questo video). Credo che accetterò il tuo consiglio(quello da amico)e dedicherò più tempo per seguire altri blogs e forum ..

  64. Massimo ha detto:

    Ti seguo da un po’ di tempo caro Daniele e apprezzo la tua onestà  intellettuale e la tua chiarezza di idee e linguaggio, ma anche a me non é piaciuta la tua difesa della candidatura di De Luca nell’ultima parte del tuo intervento nella trasmissione di Antenna 3.
    Trovo che Di Pietro ha commesso un grosso errore nell’appoggiare De Luca, ho visto dei suoi interventi su YouTube ed assomiglia veramente ad un guappo tracotante e presuntuoso anzi lo é, e capisco che tu candidandoti con IDV debba comunque difendere questa scelta.
    Potevi secondo me comunque rimarcare di più la tua dissociazione personale perché comunque la scelta ha generato giustamente molti mal di pancia giustificati anche tra le fila IDV a cominciare dallo stesso De Magistris.
    Quando si fanno le sacrosante battaglie di legalità , non ci si può permettere questi errori strategici perché dall’altra parte avranno sempre buon gioco ad attaccarvi su questo e sulla non coerenza.

    Con affetto

    Massimo Ceci

  65. Francesco Minesti ha detto:

    Ho visto tutto il video, fino al minuto 34 é stato semplice rispondere alle varie domande perché Idv fino a 1 mese fa era un partito pulito e Lei anche, poi quando si é parlato di De Luca, del rigore eccetera e Lei ha risposto parlando di Dell’Utri capirà  che ha commesso un grosso errore, quello che d’altro canto commettono sempre quelli dell’altra parte…penso che abbia capito come la questione De Luca sia una macchia impossibile da cancellare e quando le verrà  rinfacciata l’unica soluzione é cercare di parlare d’altro…
    Purtroppo anche se Lei é una brava persona, per come vedo io la politica, con quell’ultimo minuto si é giocato i restanti 33 minuti…se lei avesse detto “é una scelta di Di Pietro che io non condivido, però…” sarebbe stato diverso, quindi visto che si é comportato cosi una volta, perché non può farlo anche altre volte?
    La maggior parte delle persona come me pensa che fino a che si hanno poche percentuali di voti si riesce ad essere puliti, poi però si arriva al potere, ci si sporca le mani o la coscenza…
    Di Pietro ha iniziato ha sporcare la sua coscenza arrivato all’8%, cosa farà  quando arriverà  a governare?
    E Lei sign.Martinelli, finché é rimasto giornalista era pulitissimo ed ero quasi sempre d’accordo con Lei, ora é entrato in politica e già  ha iniziato a sporcare, anche se di poco, la sua coscenza…
    Questo é il mio modesto pensiero…

    Cordiali Saluti

  66. valerio guagnelli scanzani ha detto:

    Perché non fai un post sulle minacce di De Luca a Travaglio?
    Come cacchio fate te IDV e Di Pietro ad appoggiare un “guappo” simile?
    Avete sconfessato con un colpo solo tutte le basi…
    Accettare De Luca é un favore alla casta, tutti i giornali (controllati) hanno plaudito Di Pietro, perché é diventato uno di loro.
    Neanche tu hai mai dedicato una riflessione su questo tema, fai finta di nulla, come Berlusconi col sondaggio che hanno ritirato…
    che tristezza.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.