Fine delle intercettazioni grazie ai leghisti COGLIONI

Passate le elezioni il governo piduista alleato di corrotti e corruttori rompe ogni indugio e presenta il maxi emendamento al ddl intercettazioni per chiedere il voto di fiducia alla Camera, a discapito della sicurezza di milioni di italiani, leghisti compresi. La proposta di modifica, che porta la firma del menestrello ad mafiam Angelino Inaffanno, recepisce il testo approvato in commissione Giustizia il 16 febbraio scorso, oltre ad alcuni emendamenti presentati da governo e relatore nel comitato dei 9 della commissione.

La decisione é stata presa alla cena di Arcore dell’altra sera tra il corruttore e il suo attacchino Umberto Bossi.
Il senso é questo: il Pdl rinuncia a sostenere il referendum elettorale tanto temuto dal Carroccio e la Lega, in cambio, sostiene i candidati del centrodestra ai ballottaggi senza mettersi di traverso sulle intercettazioni.

Ecco perché il ministro dell’interno Roberto Maroni (leghista) si é rimangiato le promesse fatte pochi giorni fa prima del voto delle europee.  Si era detto disponibile a ritoccare il ddl per “recepire gli interessanti suggerimenti“, del capo della Procura nazionale Antimafia Pietro Grasso che aveva parlato del rischio di pregiudicare le indagini contro la criminalità  organizzata, .
Ebbene, dopo 2 riunioni di maggioranza alla presenza della presidente della commissione Giustizia Giulia Bongiorno, i ministri Maroni, Angelino inaffano, Elio Vito e Calderoli, il piduista Cicchitto e il leghista Cota (pota) si é deciso di lasciare il ddl intatto. Nessuna modifica. Dei suggerimenti di Grasso neanche l’ombra, come si evince dalla battuta del ministro dell’ingiustizia ombra Niccolò Ghedini ai cronisti: “Grasso chi? No, no, oggi solo magro…”.

Il voto di fiducia al provvedimento, previsto per oggi alle 17:10, contiene in estrema sintesi ciò che segue:

EVIDENTI INDIZI COLPEVOLEZZA – Il Pm potrà  chiedere di intercettare solo se ci saranno evidenti indizi di colpevolezza (??) e solo se saranno assolutamente indispensabili (??). Nelle indagini di mafia e terrorismo basteranno sufficienti indizi di reato. La richiesta dovrà  essere autorizzata da un Gip collegiale (3 giudici che non ci saranno quasi mai) del capoluogo del distretto. Ma il giudice dovrà  poi compiere una valutazione autonoma del caso (!!).

VIA IL MAGISTRATO CHE PARLA TROPPO – La toga che rilascia “pubblicamente dichiarazioni” sul procedimento affidatogli ha l’obbligo di astenersi. E sarà  sostituito se iscritto nel registro degli indagati per rivelazione del segreto d’ ufficio.

OMESSO CONTROLLO – Il ddl prevede l’ammenda da 495 a 1.032 euro per pubblici ufficiali e magistrati che ometteranno di esercitare “il controllo necessario ad impedire la indebita cognizione o pubblicazione delle intercettazioni”.

DIVIETO PUBBLICAZIONE – Il testo cambia. Prima era vietato scrivere di tutto fino all’inizio del dibattimento. Ora sarà  vietato pubblicare anche le intercettazioni non più coperte da segreto fino alla conclusione delle indagini preliminari. E sarà  vietato pubblicare le richieste e le ordinanze emesse in materia di misure cautelari fino a quando l’indagato o il suo difensore non ne siano venuti a conoscenza. Fanno eccezione le intercettazioni riportate nelle ordinanze, che sarà  vietato pubblicare.

RETTIFICHE SENZA COMMENTO – Cambia anche la norma sulle rettifiche perché nel ddl si dice che dovranno essere pubblicate nella loro interezza, ma «senza commento». E si disciplinano anche quelle su internet.

NO A NOMI E IMMAGINI PM – Stop alla pubblicazione di nomi o immagini di magistrati “relativamente ai procedimenti penali a loro affidati“, salvo che l’immagine non sia indispensabile al diritto di cronaca.

CARCERE PER I GIORNALISTI – Torna il carcere per i cronisti, ma la pena diventa da 6 mesi a un anno (era da uno a 3 anni) quindi oblabile: cioé trasformabile in sanzione pecuniaria.

REATI INTERCETTABILI – Potranno essere intercettati tutti i reati con pene oltre i 5 anni, compresi quelli contro Pubblica Amministrazione; ingiuria; minaccia; usura; molestia; traffico-commercio di stupefacenti e armi; insider trading; aggiotaggio; contrabbando; diffusione materiale pornografico anche relativo a minori ma con LIMITI DI TEMPO. Non si potrà  intercettare per più di 60 giorni: 30 più 15 più 15. Per reati di mafia, terrorismo o minaccia col mezzo del telefono si può arrivare a 40 giorni prorogabili di altri 20.

INTERCETTAZIONI AMBIENTALI – Si potranno usare le cimici solo per spiare luoghi nei quali si sa che si sta compiendo un’attività  criminosa. Unica eccezione per i reati di mafia, terrorismo e per quelli più gravi.

RELAZIONE SU SPESE E TETTO – Ci sarà  un tetto di spesa stabilito dal ministero della Giustizia, sentito il Csm. Entro il 31 marzo ogni procuratore trasmetterà  a Via Arenula una relazione sulle spese per le intercettazioni dell’anno precedente.

PROCEDIMENTO CONTRO IGNOTI – Le intercettazioni potranno essere richieste solo dalla parte offesa e solo sue sue utenze.

ARCHIVIO RISERVATO E DIVIETO DI ALLEGARE VERBALI A FASCICOLO Telefonate e verbali saranno custoditi in un archivio presso la Procura. E le registrazioni saranno fatte con impianti installati nei Centri di intercettazione istituiti presso ogni distretto di Corte d’Appello. I procuratori dovranno gestire e controllare questi Centri e avranno 5 giorni per depositare verbali e intercettazioni. Se dal loro deposito però ci sarà  pregiudizio per le indagini, si potrà  ritardare la consegna, ma non oltre la data dell’avviso della conclusione delle indagini preliminari. Vietato allegare le intercettazioni al fascicolo.

NO A UTILIZZO IN PROCEDIMENTI DIVERSI – Le intercettazioni non potranno essere usate in procedimenti diversi da quelli nei quali sono state disposte. Salvo i casi di mafia e terrorismo.

STOP A INTERCETTAZIONI PER 007 – Se un Pm volesse intercettare un telefono usato da esponenti dei Servizi e quindi anche da ‘body guard’ dovrà  informarne entro 5 giorni il presidente del Consiglio che potrà  apporre il segreto di Stato. (ANSA).

Il provvedimento, con evidenti falle incostituzionali, contradditorie e arbitrarie, favorirà  impunità  alle bande di albanesi e romeni che da domani, più di ieri, potranno assalire tranqulli le ville dei leghisti, stuprare le loro figlie ed eventualmente rapirle per chiederne il riscatto dopo 2 mesi. Certi di rimanere impuniti.
Le proteste dell’opposizione e la discesa in piazza a Montecitorio della Fnsi sono soltanto dettagli di poco conto.
Questo provvedimento, che rientra nel pacchetto sicurezza é l’ennesima farsa di un governo di criminali che rema contro la povera gente, lasciandola allo sbando dell’insicurezza e della disinformazione. Berlusconi, Bossi, Mastella e tutta la loro banda di alleati potranno patteggiare tangenti al telefono nella totale impunità .
Bravi coglioni i leghisti.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

55 Commenti a “Fine delle intercettazioni grazie ai leghisti COGLIONI”

  1. Guru ha detto:

    Coglione sarai tu.  Voi piuttosto,  cosa vi preme di più ?
    La sinistra ha chiuso le porte alla lega per mantenere l’assistenzialismo.
     Allora che passi pure tutto, che vada pure a scatafascio l’italia. Vi lamentate di berlusconi? Sappiate che fino a quando non riconoscerete l’italia come repubblica federale, rodetevi pure , perché non c’é motivo per cui non possa star li il berlusca.
     Dovete scegliere, Il berluswca per molto ancora, l’italia in fallimento, oppure basta berlusca,  no fallimento, ma repubblica federale con macroregione Padania.

  2. Orazio ha detto:

    E se io pubblicassi sul mio spazio Facebook il nome di un politico o imprenditore arrestato in via cautelare…sarei punibile? Spero di sì…:=)
    Disobbedienza civile!

  3. Ella ha detto:

    CoreyO, e’ assolutamente vero che l’Italia e’ l’esempio del fallimento della democrazia.

    Credo che in Italia la democrazia non sia mai arrivata, anzi: che non abbia mai veramente messo radici. Noi siamo un popolo abituato al ‘Pater Familias’, ci piace l’uomo forte (papi B.?) che ci governa, ci piace un pontefice che ci dica a cosa dobbiamo credere e come ci dobbiamo comportare verso il prossimo, ci piace conformarci e seguire il gregge.

    Abbiamo una mentalita’ (e una filosofia della vita) simile a quella dei cinesi, o dei russi, nel senso che accettiamo che il nostro senso dell’individualita’ e dei diritti della persona sia secondo al volere dall’autorita’—talvolta per rassegnazione, talvolta giustificandolo col fatto che e’ per il bene della collettivita’. Il cittadino italiano e’ assistito ma impotente di fronte alle istituzioni, un concetto che non esiste nel pensiero di molte popolazioni nordiche, le quali considerano l’individuo una risorsa, non un fastidio o il famigerato bastian contrario.

    In Italia il fascismo e’ la regola e non l’eccezione, e come tale tornera’ al potere. Per quella generazione che ha intravisto la possibilita’ di una democrazia sara’ uno smacco durissimo, ma nel contesto della storia questi 50 anni di liberta’ saranno solo una piccola e quasi insignificante parentesi. Che tristezza.

  4. Corey0 ha detto:

    L’Italia come esempio del fallimento della democrazia.
    Stiamo platealmente dimostrando a tutti che la democrazia ha perso, che il sistema rappresentativo é facilmente piegabile agli interessi di pochi (senza neanche tirare in ballo banche, chiesa, massoneria e altri poteri oscuri…) e che basta un popolo culturalmente un po’ “sbarazzino” oltre che disinformato a produrre questo scempio.

  5. caterina ha detto:

    Sì, patty, me lo ricordo quel comizio.

    Questo clima é davvero surreale. Cominciano a mancarmi le parole per descriverlo.

    Mi sembra dia speranza il post di yatonov. Se perdiamo la rete siamo davvero finiti.

  6. Danx ha detto:

    beh dai..alla fine tanti reati saranno intercettabili: “tutti i reati con pene oltre i 5 anni, compresi quelli contro Pubblica Amministrazione; ingiuria; minaccia; usura; molestia; traffico-commercio di stupefacenti e armi; insider trading; aggiotaggio; contrabbando; diffusione materiale pornografico (beh? mo i pornazzi sono illegali???) anche relativo a minori”
    peccato che le intercettazioni durino un cazzo, 30 giorni!!! e ovviamente solo se ci sono 3 gip ad ordinarle!mah

  7. a s ha detto:

    La gente che vota lega lo fa anche in buona fede.
    Ma la dirigenza lega da sempre ci ha fregato con la sua propaganda, con le finte battaglie agli immigrati, con la recita delle ronde e tutte queste fesserie.
    La lega in verità  é la velina di berlusconi, VOTA tutte le porcate e per far tacere il popolo IGNORANTE mette una ronda e mostra le immagini di un barcone respinto.
    IDV UNICA OPPOSIZIONE

  8. yatonov ha detto:

    Internet rimarrà  un posto sicuro e libero per tutti.

    http://osiris.kodeware.net/

    Osiris é un sistema che permette la creazione di forums e portali anarchici in cui le regole e le convenzioni sono autoregolamentate dai membri.
    I portali creati con Osiris sono serverless, ovvero distribuiti via P2P tra i membri, rendendo l’esistenza del portale indipendente da poteri derivanti dal possesso di server centrali, e di conseguenza gratuiti e indistruttibili, essendo supportati dai membri che ne fanno parte. Inoltre, i contributi immessi nei portali sono anonimi, garantendo la privacy e garantendo che nessuno possa sopraffarre questo esperimento di distribuzione della conoscenza e del libero pensiero.
    Osiris permette comunque anche la creazione di portali monarchici per una tradizionale moderazione.

  9. patty ha detto:

    a caterina …c’é anche un video in cui berlusconi nella campagna elettorale con prodi in cui prodi dopo vinse chiamò chi non era con lui coglioni.

  10. freeman ha detto:

    il post di daniele spiega bene l’ennesima porcata di questo governo infame.
    colaiuta, ho messo quel link apposta… (yt é ok, contatore aggiornato)

  11. non vedo la tragedia ha detto:

    Mi sembra molto simile alla legge americana, se non più permissiva, non vedo dove stia lo scandalo.

    Questo governo ha fatto e farà  ben di peggio.

  12. caterina ha detto:

    Roberto, l’esimio ministro se ne strabatte altamente di un pezzente contadino afghano in più o in meno, come di tutti i migranti che paghiamo profumatamente l’amicone democratico Gheddafi per far fuori lontano dalle nostre coste.
    Il resto di quel che penso é apologia di reato, quindi mi autocensuro.

  13. giuseppe f ha detto:

    @Roberto G.

    Ma la “nostra” é una missione di pace…eterna.

    Se la sono sempre cavata bene i soldati Italiani nelle guerre contro ai poveri.

    Purtroppo é la verità … 🙁

  14. paolo papillo ha detto:

    ENNESIMA LEGGE AD PERSONAM NON HANNO PIU’ NESSUNA REMORA NESSUN PUDORE.

    limitare le intecettazioni per proteggere la privacy dei cittadini…..ma mi facciano il piacere, ci credono tutti scemi…purtroppo si.
    NOI PROVIAMO A NON PASSARE PER SCEMI ,interveniamo in diretta radio rai 1 video e intervento nel nostro blog ,cortesemnte da vedere e
    diffondere , grazie .

  15. Massimo G. ha detto:

    ma come?!….l’altro ieri mi tiro un po sù dopo la conferma dell’elezione di De Magistris e Sonia Alfano… e oggi…. ma non si può andare avanti così!
    Come sempre, l’unico problema in Italia, sono gli italiani!

  16. ANTIFEDE ha detto:

    C’E’ POCO DA FARE BERLUSCA E’ UN CESSO CIRCONDATO DA STRONZI,PECCATO CHE NON ESISTA UNO SCIAQUONE.

  17. caterina ha detto:

    Indirizzo mail della presidente della commissione che ha fatto l’audizione a Grillo:
    incostante_m@posta.senato.it

    Indirizzo mail della senatrice leghista che querela Grillo per diffamazione perché le ha chiamate “zoccole”:
    aderenti_i@posta.senato.it

    Se scrivete alla padana, non dimenticate il link al video dove Berlusconi chiama sul palco la Meloni dicendo “Dov’é la zoccola?” – così la senatrice già  che ne querela uno ne può querelare due…
    http://www.youtube.com/watch?v=BY1zvoPaAXc

    @ patty: spunto molto interessante. Potrei cominciare una carriera di shoplifter sicura dell’impunità  😉

  18. Roberto G. ha detto:

    Come “esportatori di democrazia” stiamo facendo grandi passi avanti

    http://tinyurl.com/ntlxvq

    cosa ha da dire in proposito l’esimio ministro La Russa, le forze politiche tutte e la nostra “libera stampa”?

  19. Colaiuta ha detto:

    freeman
    Il testo di “maudit” é bellissimo.
    ……………………..
    Tutto tutto sulla mafia
    Tutto tutto sulla P2
    E l’Europa che ci fa “Ciao”
    Pizze pazze e corruzione
    Euromafia da esportazione
    Tutto tutto sul mio fegato
    Tutto tutto, tutto e niente…
    Tutto sulla chiesa in Africa,
    Tutto tutto sull’obiezione,
    E le stragi senza nome,
    Tutte passano da Roma
    Pizze pazze e corruzione
    Tuttotutto sul mio fegato
    tutto tutto, tutto e niente…
    E non é tutto!
    Dirti
    Tutto tutto sui veleni
    E i segreti del Vaticano,
    Tutto tutto sulle elezioni,
    Tutto tutto su noi coglioni
    Tutto tutto, tutto e niente…
    Autoelogi e insabbiamenti,
    Funerali, tutti presenti
    I politici e la malavita, i politici e la bella vita
    Tutto tutto, tutto e niente…

  20. luca kiri ha detto:

    cosa si puo’ pretendere da una massa di razzisti ubriaconi d’osteria?niente.Perfetti alleati di mafiosi corruttori.

  21. Colaiuta ha detto:

    Tutta la mia stima a Beppe Grillo per l’intervento fatto presso la commissione affari costituzionali del senato dove si puà³ vedere che siamo governati da una massa di ignoranti del tipo :”oh, ma cosa vuoi te, nu ce rompe er cazzo e facci magnà¡ e fare festini con il sangue della gente”.
    Voglio far notare che il video che si puà³ vedere su youtube cliccandolo direttamente dal sito di Beppe ha il contatore delle visualizzazioni fermo a 305.
    Mi viene da vomitare !!!!
    Altre puttane, quelli di youtube…..

  22. freeman ha detto:

    http://www.youtube.com/watch?v=rvrkynKC57s
    non é cambiato nulla…anzi, ora si sta ancora peggio… 🙁

  23. patty ha detto:

    allora così potranno togliere anche le telecamere in tutti i servizi pubblici? anche nei supermercati?

    se così…allora gli indigenti saranno tranquilli quando andranno ad assaltare i supermercati vista la disoccupazione che incalza a passi da gigante oltre alle famiglie che non arrivano alla seconda settimana.

    almeno un aspetto positivo in questo verso…

    una provocazione? correggetemi…

  24. giuseppe f ha detto:

    @Caterina

    Purtroppo non é una consolazione, non lo é affatto.
    Ma ti ricordi che ha fatto la gente a Gesù Cristo?

    Purtroppo troppa gente é ancora così….

    “a far dei bene ai muli si prendono i calci”

  25. caterina ha detto:

    Sì, giuseppe, almeno noi non abbiamo la beffa – ma può essere una consolazione? I soldi sono senz’altro finiti, e per quello che sappiamo noi della rete anche la decenza e quel poco di legalità  che ancora rimaneva – ma all’italiota medio (categoria in cui purtroppo includo tanta parte delle persone che mi sono vicine, impervie a qualunque informazione io cerchi di dare) cosa arriva di tutto questo? Il 5-10%? Non basta. Non basta neanche lo scollamento con la realtà  – “la crisi é finita” ma io ho in casa un cassaintegrato e un precario – finché i singoli non trovano nella propria testa un barlume di idea non istillata dalla propaganda di regime. Ed é per questo che purtroppo quel DEVE alla fine del post di Chicca, geniale e poetico, secondo me continuerà  a rimanere disatteso, se non ci diamo una mossa vera, tutti, ognuno di noi, nel mondo reale.

  26. CHICCA ha detto:

    inconsapevolmente consapevole della fine della democrazia e dell’inizio di una dittatura con le sembianze del duo circenze berlusca gheddafi rifatti e ritinti, obbrobriosi nella sembianza e nello spirito, credo che mai più ritornerò in italia se non sarà  fatta pulizia etnica di menti e corpi.
    se é pur vero che la metà  di noi ha scelto la mafia é anche vero che l’altra metà  ha spirito libero: succederà  qualcosa, DEVE succedere democraticamente o no

  27. giuseppe f ha detto:

    @Caterina

    é il premio giuto per chi vota il centro-fintadestra.

    A noi che non lo votiamo c’é il danno, ma a chi lo vota c’é anche la beffa….

    E in questo caso sono contento per loro….
    d’altra parte é un segno che non ci sono PIù soldi….FINITI!

  28. Colaiuta ha detto:

    Luigi,
    La frase si riferiva agli stranieri.
    Lo so che non ha nessun senso e potrei farti mille discorsi soprattutto io che vivo all’estero.
    Penso che ci hanno cresciuti facendoci pensare che la politica non é cosa nostra, intendi ?
    Sai, mi é stato pure detto che, “si, sono andato a votare, é questo l’importante e su chi votare mi hanno detto di votare lega perché” ….”frase tristemente famosa”.
    Siamo solo un’ immagine. Amdiamo a votare perché ci veda il vicino ed é domenica e siamo in cravatta dopo la messa.
    Pensiamo che la politica non entri nella nostra vita semplicemente perché ci hanno insegnato cosà­.
    à‰ cosa di chi ha un azienda, di chi ha stupidi interessi ( autodistruttivi a lungo andare).
    Sai, quando ero bambino e si avvicinavano le elezioni, i miei genitori, all’improvviso, erano pieni di amici che venivano a trovarli per dirgli cosa fare e per promettere qualcosa !!!!!
    Io ho aperto gli occhi andandomene, conoscendo gente e soprattutto grazie a ricerche critiche in internet.
    Penso che é la coscenza della gente che deve cambiare.
    Oggi tutto é fatto per rincoglionirci (vedi tv)
    Protestiamo e ci ammazziamo per il futbol mentre ormai siamo asuefatti a lavorare 8 ore al giorno per tutta la vita e persino lo riteniamo giusto. (Viva Silvano Agosti).
    Chiudo dicendo che siamo cosà­ tristi che la poesia la trattiamo con i guanti, con utopia mentre la poesia dovrebbe essere la nostra stessa vita… senti che fuori piove, senti che bel rumore…
    Forse mi si leggerà¡ come uno che sempre va fuori tema ma per me non é cosà­.
    Tra le altre cose, ti dirà³, gli italiani siamo stati cresciuti con mooolta presunzione !!!
    Fidati, gli italiani che vanno in vacanza all’estero vanno per strada cantando l’inno di mameli (giuro!!!) e incazzandosi se nel bar non c’é l’amaretto di saronno perché… cito testualmente ” ma non sai che l’amaretto é un prodotto italiano??”..
    Dai, come al solito mi sfogo e finisco cosà­… allora chiudo dicendo… litfibaaa tornate insieeemeee….vi ricordate di quell’epoca che fuuu
    Grazie Daniele …. Ciao ragazzi…..

  29. caterina ha detto:

    Scusate l’OT, ma questa mi ha fatto inorridire:

    “L’Aquila. Il Governo rimette le tasse dopo le elezioni: é rivolta. Il sindaco di Sulmona lascia il Pdl con altri 7 consiglieri. Servizio di Abruzzolive.tv”
    qui: http://www.c6.tv/archivio?task=view&id=4654

    @@@###@@@###
    Bravi, italioti che l’avete votato. Voi sì, che siete INTELLIGENTI.

  30. Daniele ha detto:

    @Luigi Montinaro

    Luigi, se l’Italia non fosse l’Italia magari la tua proposta potrebbe funzionare. Secondo me invece l’italiano medio pensarà : “Allora anche IDV vota con Berlusconi, allora ha proprio ragione lui (Berlusconi)”.
    Primo perché l’informazione saprai bene come funziona in Italia e come metterebbe la cosa, secondo perché l’italiano medio non approfondisce queste questioni. Per cultura, non ne ha voglia ne capacità . E’ per questo che siamo da 20 anni allo stesso punto.
    Secondo me la vera opposizione deve fare vera opposizione, dalle parole, ai fatti, al voto.
    L’IDV é cresciuta proprio perché finora ha fatto questo.

    Cordiali saluti

  31. Luigi Montinaro ha detto:

    @Colaiuta innanzi tutto grazie per avermi ricordato Tex dei Litfiba… eh… si che ci sapeva fare il Pelù!!!
    a parte questo…

    se ho capito bene la tua frase sulla persona cara: ‘bisogna mandarli via tutti’…
    c’é però una differenza sostanziale rispetto al mio ragionamento…
    (dando per scontanto però che il VOTO PER L’ELEGGIBILITA’ a loro non lo darei mai… piuttosto la morte!)
    io non li ‘LASCIO LAVORARE’ perché penso che FACCIANO BENE…
    ma proprio perché PENSO CHE FARANNO MALE E ROVINERANNO TUTTO voglio lasciarli lavorare…
    certo non é che sia così masochista da voler l’autodistruzione a priori…
    il fatto é che NON VI SONO PIU’ ALTERNATIVE!
    Tutte le tattiche per contrastarli sono state usate…
    sono più di 20anni che si cerca di bloccare tutte le porcate… e ogni volta che lo si blocca… gli ITAGLIONI cosa vanno a dire? che ce l’hanno tutti contro di lui…
    quindi a questo punto direi…
    CAMBIAMO TATTICA!
    ad esempio… se fossi ADP al parlamento direi:

    signori l’IDV vuole FARE EMERGERE a TUTTI i cittadini tutte le vostre porcate, tutto il vostro MAL GOVERNARE tutti i VOSTRI INCIUCI e INTRALLAZZI, quindi VOTERA’ SI a tutte le porcate da VOI FATTE, COSì CHE VE NE ASSUMIATE LA PIENA RESPONSABILITA’!
    1) Noi dell’IDV votiamo SI alla LEGGE CHE PROTEGGE I MAFIOSI, I CRIMINALI, GLI STUPRATORI E LA CASTA DALLE INTERCETTAZIONI…”
    2) Noi dell’IDV votiamo SI AL LODO ALFANO E CONSOLO PER NON FAR PROCESSARE I PARASSITI DAI REATI COMMESSI di qualsiasi genere e schifezza SOLO PERCHE’ LORO SONO POTENTI…

    capite?!
    quello che intendo é SPIAZZARLI!
    alla gente occorre far sapere non tanto che SI E’ BLOCCATA una legge… ma che la LEGGE FATTA DA CHI GOVERNA serve solo per PROTEGGERE i potenti, criminali e i farabbutti!

  32. uomo libero ha detto:

    C’E’ UNA SOLA POSSIBILITA’
    Alcuni anni fa un famoso magistrato dichiarò che le riforme in Italia erano
    figlie dei ricatti…e aggiungo io delle palanche che cambiano padrone…
    questi purtroppo, non rispettando nessuna regola, hanno ,ahimé, quattro anni
    per rivoltare l’Italia e fare tutte le leggi porcata a loro immagine e
    tornaconto..
    L’unica possibilità  di scalfire questo monoblocco(PDL-LEGA) di maialate é
    agire con gli stessi mezzi,le stesse tattiche..
    L’anello debole della Lega é il federalismo ..le modifiche costituzionali o
    passano con la maggioranza dei 2/3 o se solo con maggioranza assoluta é
    possibile richiedere il referendum confermativo che é privo,per la validità ,
    del quorum del 50%,quindi molto pericoloso per Bossi e compagni …
    Se nel nostro triste paese ,tolto Di Pietro,esistesse un’opposizione,
    basterebbe RICATTARE la Lega ….
    SI’ A LEGGI PORCATA,SI’ ALL’OPPOSIZIONE DURA SULLE MODIFICHE COSTITUZIONALI
    PER IL FEDERALISMO…
    E LA LEGA SA BENISSIMO CHE E’ ESTREMAMENTE DIFFICILE E IMPROBABILE,con il
    centro e il sud d’Italia,VINCERE IL REFERENDUM CONFERMATIVO.
    PASSATE PAROLA…

  33. giuseppe f ha detto:

    @Luigi

    Stavo scherzando….

    Meglio un morto in casa (io) che una croce su un berluscone!

    😉

  34. Colaiuta ha detto:

    Sulla strada ci sono solo io, circondato dal deserto attorno a me.
    Il silenzio taglia tutta la città , grande spirito mi chiama dai falò…..
    Oh! Ma cosa dici? La Vostra libertà 
    Oh! Che cazzo dici, noi ce l’avevamo già â€¦..
    Giorno e notte notte e giorno senza via,
    la mia gente é come un’aquila senz’ali.
    E tu cavalca, cavalca mio cow-boy, che la terra tanto ce la rubi a noi.
    Ah! Che cazzo dici, la Vostra libertà 
    Oh!, ma cosa dici, noi ce l’avevamo già 
    Non voglio più amici, voglio solo nemici
    Non voglio più amici, voglio solo nemici
    Non voglio più amici, basta le vostre bugie…. Bugie….
    E allora tu cavalca mio cow-boy
    Che questa terra tanto ce la fotti a noi
    Ah! Che cazzo dici, la Vostra libertà 
    Oh! Ma cosa dici, noi ce l’avevamo già 
    Non voglio più amici e voglio solo nemici
    Non voglio più amici e voglio solo nemici
    Non voglio più amici, basta le vostre
    Bugie….bugie….bugie…bugie…
    Tu cavalca yeah cavalca…tu cavalca…..

    Tex, Litfiba.

    Ieri una persona a me cara mi ha detto che ha votato lega perché :” bisogna mandarli via tutti”.
    à‰ da ieri che non smetto di pensarci.
    Come ci hanno ridotto.
    Non voglio piຠamici, voglio solo nemici.

  35. freeman ha detto:

    e non oso pensare ai prossimi mesi… cmq chi vuole vivere in un paese normale deve per forza andare via. qui la situazione peggiora ogni giorno…

  36. 3my78 ha detto:

    La Lega predica sicurezza e vota questo schifo! Ipocriti!

  37. Tsunami ha detto:

    Adesso sì che siamo nella merda…e diranno pue “visto che da quando siamo al governo il Paese é così sicuro che non ci sono più arresti?”. Giustizia sommaria, ecco quel che ci vuole.

  38. freeman ha detto:

    é un governo criminale, appunto, e ormai tutte le persone sveglie lo hanno capito da molto tempo, anche all’estero. ma gli italioti deficienti se ne fregano e il regime infame continua…

  39. mario soldati ha detto:

    ……….é giusto che sia così questa é la democrazia (si fa per dire) … chi ha votato questa gente lo sa bene cosa propinano….. gli italiani non sono INCONSAPEVOLI ma IN CONCORSO a chi hanno votato COLPEVOLI….. ed é giusto che ne subiscano le CONSEGUENZE….. e che poi non facciano gli INGENUI …. ITALIANI ……COGLIONI……..

  40. Ella ha detto:

    Bossi & i leghisti tutti, la feccia del nostro sistema politico, quel movimento che accomuna gli ignoranti arricchiti, i nazisti, i razzisti, gli sciovinisti, gli evasori fiscali ed un discreto numero di pregiudicati, sono ora nella posizione di dettare legge.
    Vediamo quanto dureranno, ho l’impressione che non siano totalmente al corrente del fatto che gran parte della popolazione li odia (personalmente).

  41. caterina ha detto:

    Anche Zucconi, qualche tempo fa, in un post nel suo blog su Repubblica.it, suggeriva di votare lo psico-pedo-nano per accelerarne la disfatta 🙂
    Ma finché la ggente si fa un’idea di quel che accade dalla tivvù, una volta che controlli la tivvù controlli la ggente – e quindi Mr. B. può continuare impunito a farsi i caxxi suoi perché i suo fidi servitori in tivvù raccontano quel che vogliono, mai smentiti.
    L’unica piccola crepa in questo simpatico sistema é la rete, e quindi ovviamente ci vogliono tirare su delle paltate di stucco e chiuderla.
    Conviene che ci diamo una mossa e facciamo almeno un accenno di qualcosa che sembri una protesta – che poi chiaramente non servirà  a nulla ma almeno ci avremo provato.

  42. rent ha detto:

    Non capisco a una persona perbene e normale cosa glie ne può fregare che gli intercettano il cellulare…..

  43. Clanity184 ha detto:

    Salve Daniele,
    vorrei capire bene un aspetto che non mi é chiaro.
    Se il ddl intercettazioni approvato con il maxi emendamento permetterà  al collegio di tre giudici di autorizzare “l’ascolto” solo in caso di evidenti indizi di colpevolezza, tenendo conto che le immagini video sono, a quanto sembra, parificabili alle conversazioni audio, saranno ancora utili le telecamere della video sorvegliaza pubblica e/o privata per identificare un criminale che compie un reato contro persone o cose senza la preventiva autorizzazione del collegio?

  44. Luigi Montinaro ha detto:

    @giuseppe f
    sinceramente… di votare LUI non mi é passato manco per l’anticamera del cervello…
    probabilmente non sono poi così tanto MASOCHISTA!!!!
    :-))))

  45. giuseppe f ha detto:

    @Luigi
    fondamentalmente hai ragione….

    me lo sono anche chiesto:

    perché non votare il nano alle elezioni, dappertutto?
    Così accelero il processo di disfatta di questa vergognosa italietta.
    Purtroppo poi non ce l’ho fatta, ho avuto vergogna 🙂

  46. Luigi Montinaro ha detto:

    Io invece sono contento…
    finalmente potrò telefonare al mio amico di gioco e spiattellare tutti i trucchi di DUKE NUKE o QUAKE senza avere più il timore di essere ‘INTERCETTATO’!!!
    Questa si che é sicurezza!
    Oppure volete mettere, il fatto di chiamare la tua ragazza e poter dire: Amore, stasera si tromba? con la tranquillità  di uno che non deve più aver paura che il PM ti ascolti?!!!

    Quanti milioni di Italiani sono ‘SALVI’ da queste BRUTTE INTERCETTAZIONI…
    potranno finalmente parlare al telefono senza temere di essere INVASI nella loro privacy… é un diritto fondamentale!
    Bisogna proteggere la privacy…
    per questo il nostro presidente OPERAIO sa che deve proteggerla… lui sa che la telefonata di un cassaintegrato o di un precario o di un metalmeccanico non deve essere di certo ascoltata… con tutte quelle argomentazioni così PICCANTI e compromettenti riguardo il POSTO DI LAVORO o il SALARIO…



    … parlando seriamente …
    CINICAMENTE…
    spero che TUTTE LE PORCATE DEL NANO VENGANO APPROVATE ED APPLICATE IL PIU’IN FRETTA POSSIBILE!
    mi sono rotto i c… di questi DEFICIENTI DI ITAGLIONI che credono ancora che LUI FA IL BENE DELLA NAZIONE…
    e il problema é che fino a quando ci saranno OPPOSITORI che gli BLOCCANO le ruote…
    LUI HA ANCORA DI PIU’ LA SCUSANTE per dire che é COLPA DEGLI ALTRI SE LE COSE VANNO MALE!
    Se adesso questa ‘ennesima porcata’ venisse bloccata…
    non avremmo vinto noi… MA LUI!!!
    LUI CONTINUEREBBE A DIRE: AVETE VISTO! NON MI FANNO LAVORARE!
    IO VOLEVO METTERE A POSTO LA GIUSTIZIA E LORO ME LO HANNO IMPEDITO!!!
    E questo il vero problema…
    fino a quando ci sarà  sempre qualcuno a PARARE IL CULO AGLI ITAGLIONI… NON SI SVEGLIERANNO MAI!!!
    Io la vedo così:
    se io ti vedo che stai pestando una MERDA e ti do uno SPINTONE per NON FARTELA PESTARE pensando di fare la cosa giusta… VENGO POI ACCUSATO DA TE DI AVERTI PURE ALZATO LE MANI!!!
    Mentre se ti lascio pestare la merda… la prossima volta… stai sicuro che sarai più attento!

  47. Andrea ha detto:

    Le leggi ad personam continuano………..

  48. Gabriele De Luca ha detto:

    Contestualmente, se ho ben capito, sarà  limitata di molto la libera informazione su internet.
    Faccio un copia incolla.

    “Il Maxi-emendamento in materia di intercettazioni ha un significato sinistro e preoccupante per la Rete: il testo maxi-emendato, infatti, introduce nel nostro Ordinamento l’obbligo di rettifica entro 48 ore a pena di una sazione pecuniaria tra i 15 ed i 25 milioni di vecchie lire per tutti i titolari di “siti informatici”.
    Coloro che animano un sito Internet appaiono investiti della stessa responsabilità  e degli stessi doveri di coloro che operano in maniera professionale con l’informazione veicolata dai media tradizionali.
    Per i siti informatici, le dichiarazioni o le rettifiche sono pubblicate, entro quarantotto ore dalla richiesta, con le stesse caratteristiche grafiche, la stessa metodologia di accesso al sito e la stessa visibilità  della notizia cui si riferiscono”.

    Questa é la reazione di un organismo attaccato:
    sono calati nei sondaggi e ora reagiscono parandosi il culo finché possono e cercando ancora di mettere la mordacchia alla Rete.

    Io sto diffondendo la notizia a colleghi e amici.

  49. giuseppe f ha detto:

    Daniele scusa ma visto che comunque non siamo in pochi non si può organizzare una protesta UNICA E COORDINATA?

    vaffanculo lega
    vaffanculo nanetto
    vaffanculo menefreghisti
    vaffanculo mafiosi
    vaffanculo razzist
    vaffanculo italioti

  50. cesare ha detto:

    Sono anni che la classe dirigente leghista prende per il culo i propri elettori, cavalcando l’onda xenofoba e contemporaneamente votando tutte le leggi porcata di berlusconi. Il mafioso di Arcore, come lo chiamava Bossi qualche anno fa, é diventato “intimo” della lega, intanto noi assistiamo impotenti, e anche un po’ rassegnati, alla distruzione della legalità  e dello stato di diritto. I mafiosi, i ruffiani, i ladri e la feccia in generale ringraziano. Questa é la peggiore classe politica dal tempo dei romani….

  51. Stéphane ha detto:

    Non credevo lo avrebbero fatto davvero, ma evidentemente é proprio vero che Berlusconi sta male: far passare una legge così controversa ANCHE nel SUO stesso elettorato subito dopo un’elezione dove é andato in perdita, anche se di relativamente pochi punti, é una mossa molto stupida. àˆ evidentemente convinto delle balle che lui stesso racconta (“Il 75% degli italiani é con me”) e crede di potersi permettere una mossa così spudorata. Secondo me, invece, questa cosa non andrà  tutta liscia come crede, ma gli costerà  la poltrona. Gli italiani saranno pure lobotomizzati, ma quando cominceranno a rendersi conto che il problema dei tribunali lenti é stato risolto togliendo loro modo di fare una qualunque indagine e quindi rendendo dilagante il crimine comincieranno se non altro a chiedersi se questa sia una buona idea…

  52. Alberto M ha detto:

    Riciclo una battuta letta altrove. Questo governo si era detto interessato alla famiglia… Forse si riferiva ad una “Famigghia” in particolare. Spacciare queste oscenità  per ‘sicurezza’ é un insulto all’intelligenza prima ancora che alla legalità …

  53. caterina ha detto:

    Sabato 13 giugno, 17.30-21, Parco Solari, con Ricca e QML
    http://www.pieroricca.org/

  54. caterina ha detto:

    “(…) bande di albanesi e romeni che da domani, più di ieri, potranno assalire tranqulli le ville dei leghisti, stuprare le loro figlie ed eventualmente rapirle per chiederne il riscatto dopo 2 mesi.”
    Io spero che stuprino e violentino i leghisti stessi, visto che magari le loro figlie sono incolpevoli…

    Facciamo qualcosa. Chi é di Milano o limitrofi, troviamoci. Sabato o domenica. Cerchiamo notizie di manifestazioni, passiamoci la voce. Non possiamo non fare niente neanche stavolta.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.