Eluana ai riflettori, porcate dietro le quinte

Silvio Berlusconi può dire quello che vuole. Può insultare chi vuole, forte della porcata alfano. Ma non può, per ora, sottrarsi al rifiuto della firma di una legge da parte del presidente della Repubblica.
Il decreto sul testamento biologico sparso a destra e a manca, é e rimane carta straccia. Non cadiamo nel tranello del piduista e dei suoi accoliti fuori legge.

Per disattendere e legiferare anche contro il parere del presidente della Repubblica bisogna mettere mano alla Costituzione. E per farlo non basta una nottata. Ecco perché Eluana seguirà  il destino che le ha assengnato la sentenza della Cassazione. Il resto sono chiacchiere. Eluana é finita nel tritacarne dei media bugiardi per distogliere l’attenzione da quello che il governo sta facendo sulla sicurezza, e sulla riforma del processo penale. Porcate su porcate color Calderoli.

Per accontentare la lega dei maroni, fra un po’, il figlio di clandestini che avrà  un’appendicite morirà  fra le braccia dei genitori che non lo porteranno al pronto soccorso per non essere espulsi. Per acccontentare il sultano di Arcore fra un po’ il pm non potrà  più indagare in base a ciò che legge sui giornali e sulla rete, perché soltanto la polizia giudiziaria sotto controllo del ministero dei miei maroni potrà  incaricarlo. Siccome la casta del consiglio dei piduisti non si accontenta mai, fra un po’ se una banda di terroristi irromperà  in casa nostra per rubarci i soldi e per violentarci i figli, avremo la matematica certezza che nessuno punirà  i malviventi perché nessuno potrà  intercettarli.

Tutto ciò é’ eutanasia della civiltà  e dello stato di diritto. Fra un po’ sarà  un gran casino. Si svegli chi può.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

61 Commenti a “Eluana ai riflettori, porcate dietro le quinte”

  1. Luigi Montinaro ha detto:

    @paolo papillo ti devo le mie scuse…
    non sapendo che cavolo contenesse il DDL…
    e presupponendo che potesse avere un MINIMO di senso logico (se no – ma li ho sopravvalutati tutti – non avrei mai pensato che ci potessero essere nemmeno gli estremi)
    ho voluto dare fiducia (e al momento continuo anche se molti dubbi si insinuano) a ADP perché se ho capito bene lui voterà  no…
    ma hai ragione…
    GIA’ SOLO PENSARE DI VOTARE… E’ RENDERSI COMPLICI!
    occorre fare OSTRUZIONISMO… come (mi spiace ammetterlo…) sembra stiano facendo i radicali…

    questo é quello che stamane sfo facendo…
    ho scritto più volte nei vari post…
    uno dei commenti é questo:

    Scusate…
    so che IDV é per la legalità  e la giustizia,
    siete l’unico partito che per me ha un senso,
    e vi rispetto molto…

    ma…

    COME SI PUO’ SOLO PENSARE DI VOTARE UNA LEGGE DEL GENERE???

    E’ EQUIVALENTE A FARE UN DDL COSi:
    1) IN ATTESA CHE LA “CORTE MONDIALE” NON EMANI UNA SENTENZA CHE LEGIFERI
    SULLE TV ITALIANE PER AVERE UNA CHIARA E DEFINITIVA REGOLAMENTAZIONE
    2) SI STABILISCE CHE RETE4 E’ AUTORIZZATA A TRASMETTERE SULLE FREQUENZE CHE
    ATTUALMENTE STA USANDO (ABUSIVAMENTE)…

    ora…
    se sollevate (e solleviamo) un polverone sullo SCHIFO DI LEGGE SALVA
    RETE4…e si é cercato di fare OSTRUZIONISMO…
    PERCHE’ IN QUESTO CASO NO???
    QUESTA NON E’ UNA LEGGE…
    E’ SOLTANTO UN

    A B U S O D I P O T E R E!!!!

    non rendetevi complici dell’OMICIDIO DELLA GIUSTIZIA!!!

    vi prego!

  2. freeman ha detto:

    ella, io parlo degli altri paesi europei, dove le sentenze dei giudici vengono rispettate, ovviamente. qui invece abbiamo il ducetto infame, che in un paese normale sarebbe in galera…

  3. Ella ha detto:

    Attacco il link per chi vuola leggere la storia di Terri Schiavo:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Terri_Schiavo

  4. Ella ha detto:

    freeman, c’e’ stato un caso analogo negli Stati Uniti qualche anno fa, riguardava Terri Schiavo.
    Persino Bush si mise in moto, quella volta li’, per cambiare la legge e obbligare a mantenere in vita quella povera donna senza speranze, e tutto perche’ l’avversario politico democratico di suo fratello Jeb non vincesse le elezioni in Florida.

  5. freeman ha detto:

    se questo fosse un paese normale, non ci sarebbe nessun caso englaro…

  6. Luca Nobile ha detto:

    Daniele ha ragione ed é tra i pochissimi ad aver capito. Ancora questa mattina Scalfari stesso si rivendicava la mediatizzazione del caso Englaro, opponendola allo sfruttamento che politico che ne ha fatto Berlusconi, senza capire che proprio la sete pubblicitaria di fatti morbosi come questo é il brodo di coltura del berlusconismo.

  7. caterina ha detto:

    Anch’io straquoto Poldo, ogni parola.
    E aggiungo la mia rabbia personale, per le folle di giovani e meno giovani che tutti questi anni sono stati tenuti ostaggio della legge 30, sfruttati e spremuti e poi buttati; per le folle di giovani e meno giovani che perdono quotidianamente il lavoro mentre i soliti noti sfuggono ai processi, legiferano a propria convenienza, e ci fanno anche la morale – sempre pagati profumatamente da noi.
    Se il nostro grazioso sovrano assoluto avesse davvero a cuore la vita, si (pre)occuperebbe dei vivi, anziché accanirsi contro un povero corpo che, ne sono certa, chiede solo di essere lasciato andare.

  8. Andrea ha detto:

    Siccome Napolitano non ha firmato il decreto sul caso Eluana allora Berlusconi dice di cambiare la Costituzione ?
    E se Napolitano non firmava il lodo alfano diceva la stessa cosa ?
    Ma che strano, Napolitano sul caso Eluana non firma perché dice che é anticostituzionale, ma scusate. Perché Napolitano ha firmato il lodo alfano che é anticostituzionale lo stesso ?
    Siccome il lodo alfano é una legge ad personam cioé é una legge della casta il presidente della repubblica la firma , invece quando non é una legge ad personam della casta come il caso Eluana non la firma perché é anticostituzionale.
    Una presa per i fondelli…….
    Vedremo se firmerà  la legge ad personam sulle intercettazioni ?
    Napolitano mi meraviglia parla di legge anticostituzionale quando gli conveniene….

    Mentre i tg di regime parlano del caso Eluana nessuno parla del processo Bassolino……

    http://www.youtube.com/watch?v=hDdRs4n9YUI

  9. Andrea ha detto:

    Siamo verso la dittatura totale, la direzione é la dittatura…….

    Berlusca vuole comandare solo lui e nessun altro……

    Siccome il popolo é sovrano e nessun politico deve permettersi di comandare il popolo come vogliono fare e fanno é l’ ora di fare una bella rivoluzione un bel 68, basta non ne posso più, devono andare via é basta.

  10. Paolo ha detto:

    Grazie Adriano…io sono sconvolto
    non so più cosa fare…vorrei uscire e gridare il mio sdegno
    vorrei vedere le vie e le piazze che si riempiono gridando che non é più possibile continuare così…ma questo non accadrà  é ancora troppo presto..

  11. adriano bianchi ha detto:

    PAOLO..STO INFESTANDO FEISBUC CON QUELLA FRASE!!!!!

  12. Paolo ha detto:

    copiatelo e incollatelo ovunque potete per favore:

    Veronica Berlusconi:”Al settimo mese di gravidanza sono dolorosamente arrivata alla conclusione di dover abortire…”(Corriere della Sera,8 aprile 2005)
    Veronica Berlusconi:”Al settimo mese di gravidanza sono dolorosamente arrivata alla conclusione di dover abortire…”(Corriere della Sera,8 aprile 2005)
    Veronica Berlusconi:”Al settimo mese di gravidanza sono dolorosamente arrivata alla conclusione di dover abortire…”(Corriere della Sera,8 aprile 2005)
    Veronica Berlusconi:”Al settimo mese di gravidanza sono dolorosamente arrivata alla conclusione di dover abortire…”(Corriere della Sera,8 aprile 2005)
    Veronica Berlusconi:”Al settimo mese di gravidanza sono dolorosamente arrivata alla conclusione di dover abortire…”(Corriere della Sera,8 aprile 2005)
    Veronica Berlusconi:”Al settimo mese di gravidanza sono dolorosamente arrivata alla conclusione di dover abortire…”(Corriere della Sera,8 aprile 2005)

  13. adriano bianchi ha detto:

    bellissimo messaggio POLDO ti straquoto

  14. POLDO ha detto:

    Non ho parole, non riesco più a trovarne per poter commentare quello a cui sto assistendo in questi giorni in questo schifosissimo Paese.

    Ogni volta che pensi di aver toccato il fondo c’é sempre un evento che quel fondo te lo sposta sempre più giù, ad un livello dove prima non immaginavi di arrivare ed é forse questo che come risultato di causa/effetto fa si che alla fin fine l’assurdo sembra vero, l’irreale il reale, l’ingiusto il giusto, in una sorta di esistenza alla rovescia.

    Avrei voluto essere come le tre scimmiette in questi giorni Non vedo-Non sento-Non parlo ma é stato impossibile. La valanga mediatica é venuta giù dal costone di Montecitorio travolgendo tutta l’Italia, impossibile non trovarvisi in mezzo.

    Dai TG, Porta-a-Porta, Matrix, agli speciali il caso Englaro é diventato un caso di Stato. Cosa hanno dovuto sentire le mie povere orecchie in questi giorni, pregiudicati e inquisiti che hanno inneggiato alla vita. Berlusconi ed il suo tirpiedi Formigoni che con arte demagogica, da cattedra alla Bocconi, fa apparire Beppino come un folle omicida.

    Fate silenzio, dovete fare solo silenzio, voi il vostro opportunismo, la vostra falsa morale, il vostro schifoso perbenismo da intoccabili e mai coinvolti e se é vero che siete così strettamente legati al senso della vita fate una cosa, se ne siete capaci… pregate!

    Ma cosa ne sapete voi della sofferenza e dello strazio che la famiglia Englaro sta provando, di quanto penosa possa essere questa scelta ma voi non frega nulla del caso Englaro a voi interessa avere uno squallido motivo per ridisegnare ogni volta i vostri luridi giochi di potere. Fate schifo! siete delle MERDE.

    Il rispetto é la prima cosa che dovete avere verso gli Englaro, verso un uomo, semplice cittadino di una patria persa, che ha deciso di intraprendere una battaglia sfociata nel legale per le gravi mancanze e lacune di uno Stato che non si é mai interessato dei sui cittadini perché troppo impegnato a fare leggi ad personam e pro “casta”.

    Se verrà  fatto qualcosa in questo lurido Paese sarà  solo per merito suo che da solo é riuscito a fare ciò che i NOSTRI STRAPAGATI ALTI DIRIGENTI DI GOVERNO in più di 15 anni non anno mai saputo fare.

    Se lo Stato é così spasmodicamente attento alla vita dei suoi cittadini dove era per la Reggiani, dove era quando Stefano Lucidi (drogato e Ubriaco) uccise i due giovani? Dove era in questi e tanti altri episodi che attendono da anni leggi apposite che diano al valore della vita il suo reale peso? Come mai invece si é arrivati ad emanare un decreto legge con urgenza e in pochi gg. “per salavare una vita”, ipocriti!

    Un solo gesto mi sento di fare, stare vicino alla famiglia Englaro in questi giorni di ulteriore ed infinita sofferenza in uno Stato democratico non più degno di questo nome.

  15. sergio lorenzi ha detto:

    Le suore citate dal nANO in alternativa possono occuparsi di altri casi,basta che vadano a Lampedusa e troveranno un sacco di fratelli e sorelle bisognosi di aiuto

  16. CHICCA ha detto:

    sera a tutti
    caro roberto sai che ti stimo molto e mi trovo quasi sempre daccordo con i tuoi puntuali commenti ma questa volta permettimi di dissentire in parte, non perché non ritenga di una gravità  estrema la mattanza perpretata da israele nei confronti di civili inermi ma perché credo che un popolo che non riesce a vedere quello che accede ad un palmo dal naso non possa allungare lo sguardo oltre la siepe del proprio giardino
    per dirla con linguaggio oculistico, siamo un popolo miope e non presbite
    quando TUTTI apriremo gli occhi per notare che il marcio in casa nostra é diventato nauseabondo, allora avremo speranza di poter guardare oltre

  17. Luigi Montinaro ha detto:

    Da Repubblica:


    17:59 Englaro: “Premier e capo dello Stato visitino Eluana”

    Nuovo colpo di scena, nella vicenda Eluana. Il padre di Eluana, Beppino Englaro, attraverso un comunicato stampa invita il premier e il capo dello Stato a visitare la figlia. Ecco il testo: “Sono il tutore di Eluana Englaro, ma in questo momento parlo da padre a padre, rivolgendomi al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ed al Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, per invitare entrambi, ed essi soli, a venire ad Udine per rendersi conto, di persona e privatamente, delle condizioni effettive di mia figlia Eluana, su cui si sono diffuse notizie lontane dalla realtà  che rischiano di confondere e deviare ogni commento e convincimento”.

    Quest’uomo merita un profondo rispetto…
    ha tutta la mia comprensione e solidarietà …
    e soprattutto ha una forza e un senso civico che credo pochissimi riuscirebbero ad eguagliarlo…

  18. Roberto G. ha detto:

    Luigi che ci marcino sull’olocausto siamo d’accordo, ma le potenze occidentali insieme alla Russia sono anche quelle che hanno sconfitto il nazifascismo.
    Il problema é che si ha a che fare con un’ideologia malata che si chiama sionismo. Una grande piovra che si estende ben al di fuori di Israele.
    Hai ragione a dire che la storia non insegna nulla, negli anni ’30 le nazioni girarono la testa dall’altra parte finché non poterono più farne a meno. Oggi succede lo stesso.

    Quanto a Ella hai fatto un commento cerchiobottista e lo confermo. Certo che Berlusconi l’ho tirato in ballo io, ma per fare un confronto non si capiva?

    Sul blog di Daniele ho convenuto anch’io nei giorni scorsi che ognuno a casa sua parla di quello che vuole e come vuole, ci mancherebbe.
    I commentatori però magari possono garbatamente fare qualche considerazione oppure anche qui vige il pensiero unico?

  19. freeman ha detto:

    francesco, questo paese é pieno di coglioni…e io non posso farci nulla… 🙁 beato te che sei già  all’estero, chi va via da questo paese maledetto ha ragione da vendere!

  20. francesco ha detto:

    se gli ialiani non scendono nelle piazze per occuparle, e al diavolo i vari permessi municipali per occupare il suolo pubblico, vuol dire che gli italiani sono come berlusconi!
    infami, con 8 faccie come il caciocavallo!
    agli italiani gli piace come berlusconi li prende per il culo, perche loro a sua volta prendono per il culo lo stato!

    il male dell italia siete tutti voi ovvero quella maggioranza che non fa niente e che sta a guardare e che aspetta chissa che!!!! ma e pronto a fotterti pero!

    mi fate pena voi italiani rimasti nella nostra bella terra !
    gli italiani all estero si stanno rendendo conto che stiamo scappando tutti!
    a lampedusa c e l overbooking di arrivi dall africa,
    e leuropa si sta riempendo di italiani !
    ragazzi guardate che siamo un casino quelli che viviamo fuori all estero!
    abbiamo lasciato litalia a dei poveracci !
    se la stanno facendo mettere sempre di piu nel disco!!!! ( per dirla pulita )
    io mi sto stancando di parlare!
    che dobbiamo fare?
    ci facciamo spedire un manuale di come ci si fa rispettare dai greci che hanno fatto un casino pochi mesi a dietro…..
    le parole volano e la merda impiccica dice qualcuno!!!!

    la cosa piu assurda e che chiunque all estero sa chi e berlusconi e sa cosa ha fatto e nello stesso tempo non capiscono perche gli italiani non prendono una soluzione e si fanno prendere per il culo, ed e in quel momento che ti osservano dalla testa fino ai piedi per dirti ……italiano……….
    ma ve ne rendete conto!
    all estero dire italiano e come dire coglione a qualcuno!!!!!!!!!!!!!!!!

  21. freeman ha detto:

    c’é un problema enorme che si chiama sionismo…
    http://pericolosionismo.altervista.org/

  22. Luigi Montinaro ha detto:

    Roby, scusa ma mi mervaglio di te… come non hanno niente da farsi perdonare???
    Sai che anch’io la penso come te, che un torto é sempre un torto…indistintamente da chi l’abbia commesso…
    ma non mi venire a dire che l’Inghilterra e gli USA non avrebbero nulla da farsi perdonare!
    Il più grande “crimine di massa” fino a quell’epoca senza alcuna RAGIONE UMANA é stato fatto PROPRIO CON LA COMPLICITA’ E APPROVAZIONE DA PARTE DI INGHILTERRA E USA!
    Va bene che la storia non insegna nulla, ma qualcosina occorrerebbe ricordarla…
    il grande Churchill avrebbe tranquillamente lasciato Hitler al potere se “non avesse fatto troppo clamore”…
    idem gli americani…
    anzi… inizialmente il nazismo in America faceva furore…
    e uccidere qualche ebreo…cosa vuoi che sia…rispetto ai miliardi che venivano dagli accordi commerciali…
    poi però…
    qualcuno incomincia ad alzare un pò di polverone…
    qualcuno incomincia a far diffondere la notizia…
    e allora… la gente… molto più ignorante di noi… incominciava a porsi delle domande…
    a chiedere spiegazioni ai propri governanti…
    fino a che alla fine… non si poteva più tacere…
    per questo gli ebrei sono trattati diversamente…
    perché TUTTO il mondo continua a sentirsi colpevole, ma soprattutto… complice di quello che é successo…

  23. Ella ha detto:

    @Roberto G.

    Conoscevo Paolo Barnard.
    E’ uno dei pochi indipendenti, e lo rispetto molto per questo.

    Non mettermi in bocca parole che non ho detto.
    Sei tu quello che se ne esce con un “allo stesso modo potrei dire che neanche Berlusconi e’ il male e i suoi oppositori il bene”, quando io Berlusconi non l’ho mai tirato in ballo in questa faccenda.

    Il mio commento si riferiva strettamente alla situazione mediorientale, su cui credo di essere discretamente informata e su cui tu NON SAI ASSOLUTAMENTE come la penso.

    E comunque sia la mia posizione al riguardo, non accuso il titolare di questo blog di “omissioni”.
    Nessuno e’ obbligato a casa sua (perche’ questo e’ un blog, e noi non siamo che ospiti) a parlare di cio’ che non desidera parlare, anche se costui e’ un giornalista.

    Nessuno e’ obbligato a prendere posizioni di parte, o a giustificarne i motivi su un blog. E se un giornalista sceglie di usare il blog come strumento per la diffusione di informazione strettamente a livello locale, invece di riservarlo, che so, alla diffusione del suo pensiero intimista cosi’ com’e’ contenuto nelle pagine del suo ultimo libro, ben venga, e meglio ancora se il prodotto e’ anche di qualita’.

  24. Roberto G. ha detto:

    E’ tutta la cosiddetta comunità  internazionale che li fiancheggia, anche paesi come l’Ighilterra e gli Stati Uniti che non hanno niente da farsi perdonare. E’ evidente che siamo di fronte a un problema “diverso”. Che poi ci siano di mezzo anche interessi economici su questo non c’é dubbio.

  25. Luigi Montinaro ha detto:

    Roby, in realtà  si usa lo stesso “metro di giudizio” per tutte le porcherie del mondo…
    i nostri avi hanno fatto un TORTO a qualcuno, e quindi per “smacchiarsi” di quest’onta… allora GIUSTIFICHIAMO ogni aberrazione fatta dalle NUOVE GENERAZIONI…
    così in israele, così in libia… così in eritrea, così in somalia…
    per cercare di “lavarsi la coscienza” dalle MINCHIATE fatte da un precedente gruppo politico… il successivo gruppo politico ACCETTA TUTTO…
    se però NOI NON C’ENTRIAMO NULLA CON LE DISGRAZIE di quel posto… allora possiamo tranquillamente farci belli agli occhi degli altri PARLANDO DI AIUTI…e intanto farci luccicare GLI OCCHI guardando il PORTAFOGLI che SI GONFIERA’ SEMPRE PIU’…
    Israele non é ne più che meno che una fonte di guadagno…

  26. Roberto G. ha detto:

    Luigi la complicità  che ci lega ai dirigenti israeliani rende quel conflitto diverso da tutti gli altri.

    So bene che nel mondo succedono porcherie di ogni genere. Ad esempio gli Hutu in Rwanda sterminarono quasi un milione di Tutsi a colpi di machete in pochi mesi. Un crimine senza pari. Però nessuno qui da noi si sognò di giustificarlo magari dicendo che erano stati provocati.

    Con i crimini di Israele invece succede e l’Italia, come al solito, é tra le nazioni più servili e con la stampa più menzognera.

    Non trovi che tutto questo sia assai inquietante?

  27. Winston Smith ha detto:

    Sono senza parole!!!

    Quel nano viscido si e’ permesso di dire ‘Eluana in ipotesi potrebbe avere un figlio’
    Questo e’ veramente troppo

    http://video.aol.com/video-detail/berlusconi-eluana-viva-e-potrebbe-avere-anche-generare-un-figlio/1331392647

    Sono sempre piu’ contento di non vivere piu’ in Italia, anche se mi manca moltissimo.

  28. Winston Smith ha detto:

    La storia di Eluana e’ davvero tragica. Una della cose che mi disturba e’ come i media continuano a riproporre immagini di Eluana quando stava bene era giovane bellissima e piena di vita. Questa e’ pura manipolazione anche i piu’ accaniti cattolici se vedessero lo stato in cui si trova da quasi 20 anni doverbbero capire.
    Credo che l’intrusione disgustosa del Vaticano e la mancanza di rispetto della Chiesa per la sofferenza di qesta povera ragazza e di chi le voule bene non potra’ che aprire gli occhi alla gente e allontanare una volta per tutte le persone per bene da quel marciume che chiamiamo cattolicesimo.

  29. gisa ha detto:

    Oltre all’immonda boiata sulle capacità  prolificatrici di Eluana, questo criminale mentecatto si permette anche di gettare fango sulla famiglia di Eluana…”Il padre di Eluana non può essere stanco della situazione dato che non si é dovuto occupare personalmente della figlia. Sono state le suore a prendersene cura e vogliono continuare a farlo.”
    Allora avrebbe potuto chiedere a Veronica (all’epoca amante e non moglie) di non abortire e di affidare la creatura alle amorevoli cure delle suore.
    Questo verme é quanto di nauseante ed inqualificabile ci si possa imbattere. Che il “suo” Dio lo incenerisca presto!
    Gisa

    p.s.: Daniele..sei er più!

  30. Luigi Montinaro ha detto:

    @freeman sono d’accordo con il tuo commento…anche con te Ella…
    @Roberto sebbene in medio oriente ci sia un grave problema… lo stesso ce n’é da tutte le parti del mondo… che come in medio-oriente ho vengono taciute o dette soltanto a metà , e soltanto da una sola campana…
    prendiamo l’africa, prendiamo in cina, o in Tibet… e in tantissimi altri posti e nazioni…
    non basterebbe un blog per discutere di tutto lo schifo che l’uomo riesce a produrre…
    come ha detto giustamente freeman, i commenti su queste questioni ci sono, e sono contento che ci vengano ricordate…
    riguardo al caso Englaro, lo so che tu la stai vedendo in modo più distaccato… in modo più “tattico”… come un militare che ha capito le mosse del nemico e sa già  quale sarà  la successiva…
    e per me fai bene a vederla così…
    ma su Eluana siamo andati oltre…
    capisci che non stiamo parlando dei “civili” morti per la causa, di statistiche… ma per arrivare al suo scopo sta martoriando una PERSONA BEN DEFINITA…UNA PERSONA PER BENE
    spero di aver reso il concetto…
    qui non si sta parlando del fatto che ha aumentato il 10% dell’IVA al suo avversario, o che si é fatto la sua legge per non essere processato… o che fa leggi per non far processare i suoi amici…
    E’ andato a DISTRUGGERE il PRIVATO di un SUDDITO solo per i suoi SCOPI… ok militarmente può aver giocato bene le sue carte, ma LO SCHIFO E’ SEMPRE SCHIFO!!!

  31. giuseppef ha detto:

    Caro Daniele se dovesse succede qualcosa ai miei cari(però mi auguro di no di tutto cuore) mi farò giustizia da solo: non ricercando gli esecutori bensì i mandanti, che andrebbero ricercati in questa manica di pseudopolitici merdosi.
    E me la prenderò con qualche militante del partito a delinquere in libertà .
    Purtroppo non riuscirei ad arrivare direttamente al nano però chissà  mai che dieci o venti pidiellini….

  32. Roberto G. ha detto:

    Ella il tuo commento cerchiobottista lascia il tempo che trova.
    Allo stesso modo potrei dire che neanche Berlusconi é il male ed i suoi oppositori il bene.

    Informati meglio ed eventualmente studia. Il video che sta distribuendo Paolo Barnard sulla questione mediorientale é assai pregevole per cominciare e consiglio a tutti di spendere un’ora per farsi un’idea.

    http://www.youtube.com/watch?v=5NBZjjj2Kh4

    P.S. Risparmiami le solite considerazioni su chi paga Barnard. Grazie.

  33. Marco B. ha detto:

    In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera uscita il 4 aprile 2005 Miriam Bartolini in arte Veronica Lario, seconda moglie di Silvio Berlusconi diceva: “Ho avuto un aborto terapeutico, molti anni fa. Al quinto mese di
    gravidanza ho saputo che il bambino che aspettavo era malformato e per i due mesi successivi ho cercato di capire, con l’aiuto dei medici, che cosa potevo fare, che cosa fosse più giusto fare. Al settimo mese di gravidanza sono dolorosamente arrivata alla conclusione di dover abortire. àˆ stato un parto prematuro e una ferita che non si é rimarginata.” In altre interviste la stessa Bartolini/Lario afferma che quella decisione fu presa di comune accordo tra lei e Silvio Berlusconi, che aveva concepito quel bimbo con quella che ancora non era la sua consorte(al tempo Berlusconi era sposato in prime nozze), nei primissimi anni 80.

    Così il protettore della vita/non vita dell’ultima ora é correo assieme alla allora sua concubina di aver abortito al settimo mese!!
    La coerenza di allora coincide con quella di oggi .. lo scopo di questo scontro istituzionale é ben altro che la salvaguardia della vita di una cittadina italiana!! L’unico interesse é la salvaguardia della SUA vita(politica ed economica) .. ma ha fatto i conti al solito senza l’oste!

  34. Ella ha detto:

    Non trovo giusto (e storicamente corretto) ricondurre tutto il “male del mondo” a Israele. Non sono qui per difendere o giustificare il loro operato, assolutamente, pero’ comprendo come Daniele non voglia dare origine a nessuna discussione in merito.
    Quando si tratta della questione mediorientale, temo che un certo, forse semplicistico modo di pensare veda il mondo diviso in buoni e cattivi.
    Tutti i buoni da una parte, tutti i cattivi dall’altra.
    E chi non parla male dei cattivi e’ cattivo anche lui.
    Bambini ce ne sono anche in Israele, e sono innocenti, come tutti i bambini.

  35. rent ha detto:

    C’é un’aria in giro …Nano comincia a scaldare il motore dell’elicottero.

  36. freeman ha detto:

    roberto, é vero che daniele non tratta certi argomenti, ma é anche vero che i commenti contro israele non sono certo mancati… poi per approfondire l’argomento ci sono altri siti, ma questo blog per la politica interna va bene…

  37. Paolo ha detto:

    @ Roberto G.
    condivido in pieno le tue opinioni…purtroppo la gente si preoccupa principalmente delle cose che può toccare con mano.
    Fra qualche mese tutti potranno toccare tutto in prima persona…i risultati si sanno…la storia ha il brutto vizio di ripetersi sempre…i proclami non servono a niente se non far censurare quel poco di libertà  che ci rimane…il lavoro che dobbiamo fare come persone responsabili e consapevoli é quello di portare qualche scintilla di consapevolezza al mondo esterno alla rete…preparare la gente a ciò che ci colpirà  e al prezzo che si dovrà  pagare.

  38. luisa martino ha detto:

    qualcuno fermi questo pazzo!!!in 15 anni si é spianato la strada per giungere finalmente a questo:poter decidere cosa sia giusto e cosa sia sbagliato,( secondo il suo personalissimo e discutibile parere) con l’arroganza di un padre che pretende di dire ai propri figli, senza dar loro libertà  di scelta della propria vita, cosa fare e cosa no….contro le più alte istituzioni, contro il presidente, la magistratura, il popolo stesso succube, colpevole e impotente, che se ne renda conto o meno…e con l’appoggio soprattutto di politici talmente ricattabili sotto ogni aspetto da esaudire ogni desiderio del sultano…schifosi conigli vigliacchi tutti…e tutto questo per alimentare la sua sete di soldi e di potere alla faccia della democrazia e del suo stesso popolo che come un ebete guarda senza osservare tutto ciò che negli ultimi mesi ha avuto l’ardire di commettere, proporre o semplicemente manifestare, contro i più elementari principi della decenza, questo piduista pregiudicato mafioso, logoro nell’anima che si chiama silvio berlusconi…che qualcuno fermi questo pazzo il prima possibile o non ci sarà  più nulla da fare per questo povero paese.

  39. Roberto G. ha detto:

    Non capisco perché urlare e scaldarsi tanto.

    Quando la nostra classe politica (tutta) e la nostra cosiddetta informazione (tutta) solo poco più di un mese fa ha ignorato o addirittura giustificato i crimini e le barbarie commesse in medio oriente era chiaro quale fosse la sua statura morale.

    Anche ragionando in un’ottica puramente utilitaristica e non umanitaria (quale invece si dovrebbe fare) bisognava intuire il pericolo che una simile condotta comportava.

    L’atteggiamento cinico e disumano nei confronti dei civili e dei bimbi di Gaza da parte di questi complici di assassini dediti solo al proprio tornaconto ora si ritorce anche contro di noi.

    Non c’é da meravigliarsi se adesso obbligheranno gli immigrati ad evitare le cure in ospedale, se vogliono evitare a persone come la povera Eluana di avere finalmente pace e se per i propri comodi faranno a pezzi la giustizia lasciandoci in balia dei malviventi.

    E queste poche considerazioni le dedico a coloro, compreso il proprietario di questo blog, che hanno pensato che l’atteggiamento tenuto da questa ributtante classe dirigente durante la mattanza di Gaza non fosse degno di attenzione.

    Ricordo infine a tutti gli aspiranti rivoluzionari che noi siamo un paese sostanzialmente occupato da truppe straniere armate fino ai denti. Che a Vicenza calpestando il parere dei cittadini si sta per costruire la più grande base militare d’Europa con l’appoggio complice di tutto il parlamento (tutto eh!).

    Faccio notare che se gli psicopatici barricati nel Knesset riusciranno, come é loro intenzione, ad incendiare il mondo, l’Italia che ospita simili basi é tra i primi obiettivi di un eventuale bombardamento nucleare.

    Ma anche di questo argomento qui non sembra fregare niente a nessuno.

    Buon giorno blog.

  40. a s ha detto:

    berlusconi sei finito.
    prepara le valigie per hammamet cretino piduista

  41. adriano bianchi ha detto:

    brava alba…condivido anche stavolta il tuo pensiero

  42. Alba Kan. ha detto:

    SIAMO DAVANTI ALL’EUTANASIA DEI CERVELLI!
    Se il Vaticano, come questi politici fuorilegge e i loro giornalisti-zerbini, si preoccupassero di chi “vuole vivere” allo stesso modo come s’interessano di chi “vuole morire”, ci sarebbero di sicuro meno sofferenze e meno affamati nel mondo.
    Lasciate in pace Eluana e la sua famiglia.

    http://www.vocidallastrada.com/2009/02/leutanasia-dei-cervelli.html

  43. freeman ha detto:

    >Fra un po’ sarà  un gran casino. Si svegli chi può.
    é già  un gran casino, siamo in pieno regime… fra un po’ forse ci sarà  la guerra civile…

  44. massimo ha detto:

    berlusconi ricorda il grande Chaplin nel ” grande Dittatore” quando giocherellava con il mappamondo…che poi e’scoppiato !,come gli succedera’ tra un po’;gli Italiani sopportano,ma ci sono dei limiti…

  45. paolo papillo ha detto:

    SIG BERLUSCONI PROSEGUA, NON SI FERMI ;

    vada avanti pure per la sua strada Berlusconi,inutile che stiamo ad urlare tanto non ci sente nessuno,tanto meno lei
    continui pure sig.berlusconi a trattare questo popolo come se fosse la sua servitù.
    Ci umilii, ci tratti da deficienti,ci faccia lavorare di più e per meno soldi.
    Costruisca una giustizia forte con i deboli e debole con i forti.
    faccia dei lavoratori stranieri degli schiavi.
    trasformi il nostro esercito e le nostre forze dell’ordine nei bravi di don rodrigo.
    chiuda il parlamento e i tribunali basta FORUM su rete 4,e con i soldi che risparmia si faccia un’altra bella villa in sardegna dove invitare Putin e magari gia che cé anche i killer di putin ,che visto non li arrestano mai potrebbero fare dei corsi per i nostri ,che invece ogni tanto in galera ci vanno.Non posso neanche lontanamente competere con la sua fantasia,non so cosa si inventerà ;mi obbligherà  a lavorare giorno e notte per cambiare l’auto?sà  la mia ha 10 anni ma con il mio stipendio da precario non la posso comprare nuova,non é che mi manda le ronde del pdl-padane a sfasciarmela?oppure mi fa denunciare dal mio benzinaio?non so proprio che potrà  inventarsi ancora.mi tolga anche quel poco di spazio libero d’informazione che é anno zero,tanto ho la de filippi e adesso come apprendimento della cultura italiana il festival di sanremo.una sola preghiera sig Berlusconi;non mi tolga la speranza,la speranza che prima o poi i miei connazionali si ricordino di essere UOMINI e non caporali,si ricordino che il riso abbonda sulle labbra degli stolti,che almeno Totò e Alberto Sordi non avevano la pretesa di essere i comandanti supremi. MI DIA LA SPERANZA CHE SE DISTRIBUISCE SEMPRE LE RICCHEZZE AI SUOI PARI,E AI LAVORATORI FA’ DISTRIBUIRE MANGANELLATE, GUARDANDOCI SOLO DALL’ELICOTTERO,PRIMA O POI CI GIRANO I COGLIONI,SARA’ DURA RESISTERE FINO AD ALLORA MA MI SFORZERO’ DI FARCELA PERCHE QUANDO QUESTO SUCCEDERA’ LO SPETTACOLO SARA’ INEGUAGLIABILE…

  46. adriano bianchi ha detto:

    e’ la stessa cosa che ho pensato ieri daniele: quando un caso tiene troppo banco,significa che dietro,di nascosto,sta passando qualche bella porcheria….la tecnica ormai l’hanno usata tante volte……

  47. Ulisse9 ha detto:

    Ciao Daniele, la tua analisi é perfetta.
    Credo che ci siano, però, un paio di altri obiettivi da parte di Berlusconi:
    Il primo é riavvicinarsi alle gerarchie ecclesiatiche, in forte disaccordo su altri provvedimenti del suo governo (in particolare su quelli del maroni relativi all’immigrazione);
    il secondo é quello di ricompattarsi con casini in vista delle prossime elezioni europee.
    Ciao

  48. Witch ha detto:

    rivoluzione armata

  49. Michele ha detto:

    Vietato morire
    Vietato criticare
    Vietato farsi curare
    Vietato manifestare
    Vietato scegliere i propri rappresentanti
    Vietato intercettare i criminali
    Vietato svolgere alcune indagini
    Vietato processare i “fantastici 4”
    Vietato disobbedire
    Vietato pregare (per i non cristiani)
    Vietato fare giornalismo libero
    Vietato negare l’olocausto

    Inoltre:

    Parlamento reso inutile
    Mancanza di opposizione
    Esercito nelle strade
    Ronde di cittadini
    Poliziotti impuniti
    Costituzione calpestata
    Leggi ad personam
    Magistrati resi inoffensivi
    ecc. ecc.

    COSA ALTRO DEVONO FARE PER SEMBRARE UNA DITTATURA?

    E noi, cosa aspettiamo per impedirglielo, che introducano l’olio di ricino per i dissenzienti?

    Mikhail Bakunin, Mosca

    …..

    Commento preso dal blog di Grillo

  50. Domenico ha detto:

    caro daniele,

    mi piace ciò che dici, condivido le tue preoccupazioni, ma mi piace meno come lo dici…

    trovo che spesso cogli il segno, ma a volte trai troppe conclusioni.

    racconta i fatti, fai le domande, ma poi fai rispondere ai lettori

    PS: spero che tu possa cogliere il senso delle mie parole… che questo confronto porti una crescita a te come giornalista e a me come lettore… buon lavoro

  51. caterina ha detto:

    “inoltre il mio sfogo non é rivolto al PIRLA…(o meglio, solo al PIRLA)…ma a quei DEFICIENTI che lo seguono…
    e da qualche parte mi devo sfogare…se no veramente diventerà  realtà  â€œUn giorno di ordinaria follia”…”
    Eh, sapessi come ti capisco.
    Non lascio correre neanch’io, ma adesso devo proprio staccare e dormirci su. Mi conforta che nonostante tutto ci siano tante altre persone sensate, in questo Paese di pazzi furiosi.
    Buona notte a tutti 🙂

  52. Luigi Montinaro ha detto:

    Cate, non lo paragono ad una persona normale…
    IL PIRLA (posso solo dargli questo termine… con altri termini, se ne risentirebbero i soggetti che appartengono a tali categorie… a partire dai nani… per arrivare alle merde…) so che é anormale…
    ma non per questo posso lasciar correre…
    come hanno fatto tutti i vari politici… sottovalutandolo…
    o pensando di poterlo fottere tranquillamente…
    inoltre il mio sfogo non é rivolto al PIRLA…(o meglio, solo al PIRLA)…ma a quei DEFICIENTI che lo seguono…
    e da qualche parte mi devo sfogare…se no veramente diventerà  realtà  “Un giorno di ordinaria follia”…

    GRANDE ODIFREDDI…riesce a ridicolizzare Mentana, e tutti i vari servetti o eunuchi quali Giordano… a Matrix…

  53. Orazio ha detto:

    Gli avvoltoi clericali, consumati saprofiti di qualsiasi carogna, hanno, purtroppo, una complice spalla nei catto-ayatollah del governo. A loro volta spalleggiati dal solito popolino bigotto, ignorante, insomma…cattolico…

  54. caterina ha detto:

    Luigi, tu continui a pensare a Mr. B. come se fosse una persona “normale”. Ti sbagli, non lo é.
    Cosa vuoi che gli importi di usare chiunque o qualunque cosa, e in qualunque modo? Lui non credo che nemmeno più se ne accorga, di passar sopra a qualcosa o a qualcuno. Lui vuole quel che vuole, e quel che vuole lui é giusto, e lui lo avrà . Punto.
    E’ oltre la morale, é oltre le strategie, é oltre le distrazioni. E’, come dice Travaglio, da TSO.

  55. Luigi Montinaro ha detto:

    Daniele, lo so, forse hai ragione… lui l’ha fatto per sviare l’attenzione agli intrallazzi che sta facendo…
    ma non per questo posso “giustificare” ciò che ha fatto…
    non posso accettarlo come lo accetterrebbe il “nemico” in guerra… dove ammira il proprio avversario per la “furbizia” che ha avuto…
    lo so… ci sta “distraendo”…
    ma non può permettersi questa “distrazione”!
    NON DEVE!
    Stiamo parlando, e tu lo sai bene, perché lo hai conosciuto Beppino, del dolore di un padre…
    e lui oltre a “sfruttare” questo dolore per il suo scopo…spara cazzate… e usa il suo ruolo istituzionale per OBBLIGARE gli altri alla sua volontà …
    mi spiace ma io perdo il controllo…
    IL PIRLA non si doveva permettere di oltrepassare questa soglia…
    inoltre…da un “bellissimo” segnale a chi si trova in queste dolorossisime situazioni…
    LA MORALE E’ SEMPLICE:
    MAI FARE LE COSE LEGALMENT…
    STACCARE LA SPINA IN MODO ILLEGALE E LO STATO NON TI PERSEGUITERA’, SE INVECE TI APPELLI ALLA LEGGE, VERRAI TARTASSATO, VERRAI MESSO ALLA GOGNA ED INFINE NON TI PERMETTEREMO DI FARE NULLA!
    grazie Stato…
    W l’illegalità …

  56. caterina ha detto:

    Plauso a Daniele che, da vero giornalista, smista i fatti e li riconduce ciascuno alla propria matrice, di contro alla poltiglia informe che ci scodellano i canali “ufficiali”.
    Spero che il momento del gran casino sia davvero prossimo, perché io sono molto carica.

  57. michele mio ha detto:

    Io aggiungo: si salvi chi può!!!!!

  58. freeman ha detto:

    >Degno di uno stato talebano.
    degno di uno stato fascista e servo del vaticano.

  59. Lameduck ha detto:

    Secondo voi é normale che tutta la blogosfera parli con indignazione della frase oscena di Berlusconi sul “figlio di Eluana” e il TG1 non ne abbia fatto parola?

  60. Pedra ha detto:

    Tra tutte le porcate che stanno facendo quella maggiore é proprio quella sotto la luce dei riflettori, cioé impedire con la forza l’ esecuzione di una sentenza della cassazione, voler scavalcare il capo dello stato e la costituzione, fare spudoratamente decreti contra personam da un giorno all’ altro e pretendere di decidere della “vita” di una persona scavalcando le sue volontà .
    Degno di uno stato talebano.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.