Colletti: “Salvabanche per Etruria, pm zitti su banche”

«CariChieti non avrebbe avuto bisogno del decreto salvabanche, potrebbe stare in amministrazione straordinaria attraverso Bankitalia. Hanno fatto un calderone nel quale immergere le responsabilità di tutti. Per cui ci hanno mangiato alla grande gli amministratori di Banca Etruria. Ovviamente non c’è nessuna indagine. E spesso le Procure sono culo e camicia con chi gestisce le banche». Andrea Colletti, deputato 5 stelle.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.