Violante fa le scarpe a Ghedini e Coppi

«Abbiamo rischiato di farci prendere dallo sbrigativismo: Berlusconi è condannato, espelliamolo. Ma proprio quando l’avversario è in difficoltà devi avere la forza di dargli le garanzie che gli spettano. Altrimenti non sei un partito democratico». Luciano Violante (Pd) “corre” così, ai ripari, dopo le dichiarazioni sul presunto diritto di Berlusconi di ricorrere a qualunque forma di difesa ormai da pregiudicato.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.