Banchieri protetti, cittadini al macello

«Siamo in una fase spartiacque e il sistema va ristrutturato in fretta, se davvero si vuole che la Nazione tenga e, anzi, abbia una ripartenza. il disagio sociale è il fronte principale, su cui dispiegare l’impegno di tutti… Non c’è dubbio che vi si leghino anche sia il rincrudirsi di certe tipologie di delinquenza comune, sia il manifestarsi di focolai di esasperazione estremistica e perfino di violenza eversiva». Giorgio Napolitano alla conferenza dei prefetti..

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Un Commento a “Banchieri protetti, cittadini al macello”

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.