«L’altro giorno sulla saracinesca dei nostri uffici alla Balduina, sotto la scritta “Lista Polverini” ci hanno aggiunto con lo spray: ‘sta mignotta. Poi, è arriva una signora e me ne ha dette di tutti i colori. Si è messa a gridare: con che soldi lo pagate questo ufficio? Le ho spiegato che lo paghiamo coi soldi della Regione, perché i cittadini abbiano un posto dove far sentire la loro voce». Mario Brozzi, capogruppo in regione Lazio della “Lista Polverini” a Repubblica.

Un pensiero su “Polverini «’sta mignotta»”

Lascia un commento