«Se penso quello che dico vedrai cosa viene fuori. Problemi loro, sono froci. Me la sbrigo così. Altrimenti mi attaccano da tutte le parti. Sono froci, se la vedessero loro. Mi auguro che non ce ne siano davvero in nazionale. Cecchi Paone lo ha detto: ma c’è stato con questi?». Antonio Cassano in conferenza stampa alla domanda sulla presenza di possibili giocatori gay nella nazionale di calcio.

Un pensiero su “Gaio Cassano”

Lascia un commento