Posts Tagged ‘angelino alfano’

Alfano e Letta? Marci

“C’è qualcosa di radicalmente marcio in Italia, se davvero crediamo che un’operazione così vasta (40 uomini della pubblica sicurezza mobilitati per l’assalto) sia nata nelle menti di una polizia del tutto sconnessa dal potere politico.” Barbara Spinelli su Repubblica sul caso della kazaka Alma Shalabayeva.

Condividi!

Il padrino

«Sì, pensiamo proprio ai nostri figli. Sa qual è una considerazione che ho fatto? Che i miei 2 figli Cristiano e Federico sono coetanei dei figli di Enrico Letta e delle nipoti di Anna Maria Cancellieri. Nunzia De Girolamo ha una bambina piccola. Al Quirinale ho visto i ragazzi di Josefa Idem. Una caratteristica di […]

Condividi!

L’incidente e la finta vittima

“Angelino Alfano per il Pdl è un incidente della cronaca. Il circo delle primarie è grottesco e lo stritolerà.” Giorgio Stracquadanio, deputato ex Pdl.

Condividi!

Angelino il burattino

«Noi del Pdl in Sicilia abbiamo ottenuto un risultato straordinariamente positivo». Angelino Alfano, fallimentare segretario del Pdl dopo lo storico tonfo del suo partito alle elezioni regionali siciliane.

Condividi!

Sicilia, il parere del fallito

«Il duello in Sicilia è fra Musumeci e Crocetta, altri non hanno chance». Angelino Alfano (Pdl), 26 ottobre 2012.

Condividi!

Alfano: “Io un incompetente”

«Non ho la competenza tecnica per intervenire sui termovalorizzatori, di certo non ci deve essere l’immondizia per strada e men che meno la mafia si deve infiltrare». Angelino Alfano alle piazze siciliane in vista delle elezioni regionali, entro le quali promette l’arrivo di Berlusconi.

Condividi!

Alfano l’abusato

«Siamo stati contro ogni abuso delle intercettazioni e della loro pubblicazione quando a subirle è stato Berlusconi. La pensiamo allo stesso modo anche oggi che a subire gli abusi è Napolitano». Angelino Alfano, segretario del Pdl.

Condividi!

Senti chi raglia

«È un reato indebolire Monti nel momento in cui si apre il negoziato europeo. Ognuno si assumerà le sue responsabilità, non è più tempo di giochini: se usciamo dall’euro, per l’Italia sarà miseria e dolore». Angelino Alfano (Pdl).

Condividi!