Posts Tagged ‘tg1’

Travaglio e la serva che non serve

“Resta da capire quale sanzione sia prevista in Italia per i giornalisti che mentono sapendo di mentire. A parte, si capisce, la direzione del Tg1“. Firmato Marco Travaglio a chiusura dell’editoriale sul Fatto dell’11 novembre 2009 a proposito di “Augusto Menzognini“, alias Augusto Minzolini, all’epoca direttore del Tg1 che falsificava un giorno sì e l’altro […]

Condividi!

Minzolini al Tg1? Rimpiango Riotta

Sono passati ormai più di 3 anni da quando mandai a fanculo Gianni Riotta in un famoso video nella sua veste di direttore del Tg1. A ben guardare, oggi é da rimpiangere quell’attuale direttore del Sole 24 ore benché il cdr lo abbia sfiduciato per le vendite in picchiata del più importante quotidiano economico italiano. […]

Condividi!

Ciak, si gira la tg mafia

Insomma, non era poi così strampalata l’ipotesi che avevo abbozzato nel video di sabato sulla messa in scena degli arresti di Nicchi e Fidanzati proprio il giorno successivo all’interrogatorio di Gaspare Spatuzza. Una messa in scena con le comparse portate fuori dalla questura come in una fiction, con poliziotti sirene telecamere e tanti falli nel […]

Condividi!

Minzolini, gobbo avanzo del puttaniere

Il Tg1 di Augusto Minzolini, alias Miserini, é un colpo gobbo quotidiano alla dignità  dei suoi componenti che passano per giornalisti. Non so che autostima possa avere di sé Augusto Minzolini alias Miserini. Certamente é un direttore senza pudore e senza vergogna. E’ il Littorio Feltri del video con le sembianze dell’intellettualoide. Peccato che quando […]

Condividi!

Il delinquente esige rispetto

Povero Cainano! Dopo che la Consulta lo ha rispedito assieme al suo parrucchino fra i comuni mortali giudicabili in tribunale, esige rispetto! Sì, proprio lui, puttaniere senza pudore che non crede ci siano così tanti coglioni da non poterlo votare, esige rispetto! Sì, proprio lui, privato corruttore che usa le istituzioni per dribblare i processi […]

Condividi!

L’assalto piduista alla democrazia

L’assalto alla magistratura, col pacchetto intercettazioni che il governo piduista si prepara a varare entro poche settimane, segnerà  il taglio di un traguardo vitale per il piano di rinascita democratica di Licio Gelli pianificato negli anni ’80: l’esecutivo terrà  al guinzaglio la giustizia e anche l’informazione perché perseguirà  tutte le voci libere di chi fa […]

Condividi!

Alle urne vincono l’insofferenza e le balle dei lacché

Dimenticato il fallito referendum dello spreco, oggi i giornali danno gran visibilità  ai ballottaggi comunali e provinciali che si sono filati soltanto una sparuta minoranza di italiani.“Milano e Venezia al centrodestra” scrive il Corsera a tutta pagina, come a voler restituire una “serenissima” pace al corruttore e ai suoi servi tutti nascosti dall’imbarazzo e dalla […]

Condividi!

V2-Day: abbasso le marchette!

“Libero” che denuncia le “marchette Rai” prende 5 milioni 371mila euro l’anno di contributi pubblici per pagare marchette ai Farina e ai Mughini radiati dall’Ordine dei Giornalisti, oltre che allo stesso direttore calunniatore Vittorio Feltri, testimone vivente del “Feltrismo” elencato col “Fedismo” nei testi di chi studia giornalismo tra i riferimenti dei cattivi maestri. Protetto […]

Condividi!