Posts Tagged ‘piero grasso’

Senato, Grasso protegge i pianisti

Basta riprese video in Senato. Lo chiede come “nuova regola” Pietro Grasso, presidente del Senato nonché seconda carica dello Stato a commento di un articolo de L’Espresso sul senatore Lucio Malan (Pdl), «pianista» ripreso da alcuni senatori del M5S ad allungare le mani sui tasti dei colleghi assenti. Malan parla di “errore” e Grasso lo […]

Condividi!

M5S alleato? Sì, no, forse…

«Io e Vito Crimi siamo palermitani e veniamo entrambi dal mondo della giustizia. Le condizioni per una possibile affinità ci sono e i punti su cui poter lavorare pure, quelli che ho citato nel mio discorso, la trasparenza, la necessità di diminuire i costi per una nuova politica, l’obiettivo di trasformare il Senato in un […]

Condividi!

Grasso-Ingroia candidati: Italia in perdita

Che dire di questa nuova ondata di magistrati che si candidano in politica? Formalmente nulla di male. Sul piano pratico vanno fatte alcune riflessioni. Partendo da Antonio Di Pietro, che vinse le primarie nel collegio del Mugello contro Giuliano Ferrara passati tre anni dalle sue dimissioni in magistratura. Sorvolando sui vari ex magistrati di destra […]

Condividi!

Se questa non è mafia cos’è?

“Veda se Grasso può ascoltare anche me in maniera riservatissima che nessuno sappia niente.” Nicola Mancino al segretario di Napolitano Sergio D’Ambrosio che risponde: “Lo devo vedere domani”. 12 marzo, 2012, Mancino cerca di incontrare il procuratore nazionale antimafia Piero Grasso per interferire nel processo di Palermo sulla trattativa Stato-mafia del 1992.

Condividi!

Talis mafia talis politica

“Per scoprire i responsabili della trattativa Stato-mafia è necessario che inizino a collaborare i rappresentanti delle istituzioni. I mafiosi pentiti, conoscono solo un certo livello, non sono i vertici, intendo Graviano, Riina, Provenzano. Finché avremo pentiti mafiosi di basso rango potremmo arrivare fino a un certo livello di conoscenza, per avere la verità compiuta abbiamo […]

Condividi!

Grasso vs Ingroia

“Ingroia fa politica utilizzando la sua funzione, è sbagliato. Come ha sbagliato ad andare sul palco di un congresso di partito. Deve scegliere, e per me è tagliato per fare politica. A Berlusconi invece darei un premio speciale per la lotta alla mafia e per aver introdotto leggi che ci hanno consentito di sequestrare in […]

Condividi!