Posts Tagged ‘ncd’

Alfano: “Cerco orgia”

«La logica di Renzi su un’alleanza con Forza Italia è molto chiara: evitarla se possibile, farla se necessario». Angelino Alfano, ministro degli Esteri, sulle larghe intese da allargare ancora di più e più spudoratamente in vista delle elezioni politiche.

Condividi!

Il pagliaccio voltagabbana renziano

«Chi vuole andare con Berlusconi, con Renzi, con Salvini, vada. Grazie alla nostra scelta il governo fa le riforme, riprendono i consumi, gli indicatori sono tutti in crescita. E noi andiamo avanti con il nostro progetto per dare voce ai moderati italiani nel governo. Ogni volta che hanno detto che avevamo problemi siamo diventati di […]

Condividi!

Azzollini, il Pd Tonini come Berlusconi

«Sapevo che salvare dall’arresto Azzollini sarebbe stata una decisione difficile da spiegare a una parte dei nostri elettori, sapevo che mi sarei preso la mia dose di insulti sulla rete, ma ho assunto questa decisione con la coscienza tranquilla, perché penso di aver fatto la cosa giusta…la richiesta di arresto era motivata in modo debole […]

Condividi!

Azzollini, il senatore mascalzone che sfotte

«Guardi quella foto. È la real nave Vespucci, nel 1939. Oceano in tempesta. Eppure bisogna stare saldi, senza agitarsi. Statt’ tranguill appairs’ a me, mi togli nu problem’ e ti port n’ salvo . Questa è la filosofia della mia vita». Antonio Azzollini, Ncd, dopo il no all’arresto arrivato dal Senato grazie ai voti del […]

Condividi!

Scoop! Frasi sensate di Nunzia De Girolamo

«Siamo un partito senza dna. Il nostro è un lento, ma inesorabile suicidio: continuiamo così e spariremo. Quando l’utile idiota – un po’ tutti noi – non servirà più, ci sarà dato un bel calcio nel sedere». Nunzia De Girolamo (Ncd) liquida Angelino Alfano che ha silurato la deputata per le sue critiche a Renzi.

Condividi!

Simona Vicari, lealista del nulla

E’ preoccupante che pure il Garante Antonello Soro auspichi la stretta sulla pubblicazione delle intercettazioni che non riguardano direttamente gl’indagati. E’ preoccupante perché se diventasse legge il divieto di riportare i colloqui dei non indagati, che guardacaso quasi sempre coinvolgono i politici, ci verrebbe impedito di scoprire aspetti della personalità di certi eletti in combutta […]

Condividi!