Posts Tagged ‘maria stella gelmini’

Le palle della Gelmini

«Usare il termine grazia per un leader come Berlusconi condannato per frode fiscale pur essendo tra i primi contribuenti italiani, a capo di un’impresa che dà lavoro a migliaia di persone, fa un certo effetto. Premesso che può essere concessa anche motu proprio, certo una soluzione va trovata. I nostri elettori e militanti difficilmente accetterebbero […]

Condividi!

Gelmini alla buon’ora

«Ho capito che il #pdl fa acqua da tutte le parti, pure il lavandino lo pensa…». Maria Stella Gelmini su Twitter.

Condividi!

Maria stalla del Pdl

“Abbiamo perso pesantemente per diverse ragioni: candidati sbagliati, amministrazioni guidate male, divisioni interne. Prima bastava dire “Berlusconi”, ora non più.” Maria Stella Gelmini (Pdl), ex ministro dell’Istruzione, 21 maggio 2012.

Condividi!

La prostituita

“Io non mi faccio trattare come Bondi (…) da quel cafone, maleducato e anche impreparato (…) dopo che io mi ero praticamente prostituita per costruirmi un rapporto con Tremonti e lui è andato a dirgli che io facevo la furba“. Maria Stella Gelmini al telefono con Luigi Bisignani a proposito di Vincenzo Fortunato, capo di […]

Condividi!

Zero alla scuola, milioni agli onorevoli

Rassegna stampa di oggi (Sprintade network) La riforma dell’università  tenuta a battesimo dalla Gelmini slitta a data da definirsi. Non ci sono i soldi per pagare i precari della ricerca e per assumere 9 mila insegnanti. In compenso ci sono 120 milioni a libero utilizzo dei parlamentari della maggioranza per la ricerca (quella sì!) dei […]

Condividi!

Ciak si taglia

In Italia esiste una sola scuola pubblica di formazione e avviamento al mondo del cinema e della televisione. E’ la “Roberto Rossellini” di Roma, situata all’Eur, frequentata da centinaia di giovani provenienti da tutta Italia. Unica nel suo genere, da ormai 40 anni sforna montaggisti, scenografi, operatori, attori ma anche videogiornalisti. Ebbene, i tagli della […]

Condividi!

Nella Repubblica non c’é più religione

Il Tar esclude gli insegnanti di religione cattolica dagli scrutinii scolastici. I giudici, fra le motivazioni della decisione, scrivono: “Lo Stato, dopo aver sancito il postulato costituzionale dell’assoluta, inviolabile libertà  di coscienza nelle questioni religiose, di professione e di pratica di qualsiasi culto “noto”, non può conferire ad una determinata confessione una posizione “dominante” – […]

Condividi!

Bocchini e Pompili per la scuola

Per il ministvo Tvemonti e Palazzo Chigi é stato un «semplice equivoco». Per il vaticano, dopo il regolamento di conti, il caso é chiuso. I 120 milioni di euro alle scuole private cattoliche per il 2009 sono salvi grazie ad uno sprint dell’esecutivo italiano, che, otto per mille a parte, ha magicamente materializzato una valanga […]

Condividi!