Posts Tagged ‘libia’

Migranti, la proposta del ministro libico

«Contro l’esodo dei migranti dalle nostre coste libiche propongo all’Europa di collaborare così: ritorno in Libia delle organizzazioni umanitarie, creazione di una commissione libica-europea, collaborazione con Frontex, recupero dell’accordo Italia-Libia contro l’immigrazione illegale del 2009. Non c’è ragione per non collaborare». Muhammad El Ghirani, ministro degli Esteri del governo di Tripoli, (la comunità internazionale riconosce […]

Condividi!

L’Is in Libia, qualcosa non torna

L’Is arriva in Libia per conquistarla. L’Is piomba lì, nella colonia italiana, dal cielo. Nessuno sa come i tagliagole abbiano passato il confine dall’Egitto, di fatto, l’unico Paese col quale la Libia confina ad est. Del resto l’Is non poteva che provenire da est, visto che la Siria e l’Afghanistan sono ad est della Libia […]

Condividi!

“Decapitatemi pure”

«Ho visto delle teste tagliate e ho pensato che anch’io potrei fare quella fine. E se Dio vorrà che quel termine sia la mia testa tagliata, così sarà… Io da qui non mi muovo. E non ho paura». Giovanni Innocenzo Martinelli, vescovo a Tripoli dal 1971.

Condividi!

L’ambasciatore Stevens tradito dall’America

Ho provato orrore nel vedere l’immagine dell’ambasciatore americano Christopher Stevens morto nell’incendio di Bengasi. Benché la rete ci abbia abituato a tutto, nell’osservare quel cadavere mi son detto: “Ha pagato con la vita l’ennesimo capriccio criminale del suo Paese.” Del resto come si fa a credere ai giornali? Raccontano che in Libia si erano indignati […]

Condividi!

Requiem Mu’ ammar

«Gheddafi era un cane ed è giusto che sia morto come un cane» Valya Chervenyashka, una delle 4 infermiere bulgare accusate dall’ex dittatore di avere deliberatamente diffuso il virus dell’Aids in Libia.

Condividi!

Torture a villa Gheddafi

“3 mesi fa mi ero rifiutata di picchiare la figlia (di Aline e Hannibal Gheddafi ndr)che continuava a piangere. Aline mi ha trascinato in bagno mi ha legato i piedi e le mani dietro la schiena. Poi mi ha tappato la bocca e ha iniziato a versare acqua bollente sul capo”. La guardia della villa […]

Condividi!

Ventimiglia (Tunisia)

Reportage da Ventimiglia, alle prese col dramma di centinaia di disperati che dopo aver attraversato il Mediterraneo e l’Italia, vengono bloccati al confine con la Francia e rimandati indietro. Immagini del centro di accoglienza con l’intervista a Roberto Costato, responsabile della Croce Rossa locale e a Mauro Servalli del comitato antirazzista imperiese, oltre ai pareri […]

Condividi!

Prescrizione breve? Saremo tutti Tartaglia

Obama ci fa guerra tramite la Libia. Sarkozy ce la fa respingendo gli immigrati alle frontiere francesi. La Merkel ci attacca escludendoci dal vertice sulla crisi dell’immigrazione. E lui, il pericoloso plurimputato piduista amico della mafia Silvio Berlusconi, dal predellino di Lampedusa (é un alto pianoro) promette alle telecamere casinò e bunga bunga davanti a […]

Condividi!