Posts Tagged ‘ignazio la russa’

Quirinale, lo scherzo di La Russa

«Mi hanno raccontato che Berlusconi ha in mente una donna come capo dello Stato: di nome fa Salva, di cognome Condotto…!». Battuta di Ignazio La Russa in Transatlantico.

Condividi!

La Russa fascista orgoglioso

«Storace mi ha dato del fascista? Avrà voluto farmi un complimento… Del resto, ricordo che fin dagli anni 70, quando qualcuno mi urlava dietro “Fascista!”, io gli rispondevo: “Piano con i complimenti!“». Ignazio La Russa (ex Pdl), 18 dicembre 2012.

Condividi!

Il M5S visto dal la russa

«In condizioni come questa, di voto in libera uscita e malessere diffuso, Beppe Grillo poteva fare di meglio. Non ha nemmeno raggiunto la metà di quel 20% ottenuto dalla Le Pen in Francia, vero voto di protesta. Io non getto la croce addosso a Grillo, capisco le ragioni del suo successo. E a volerla dire […]

Condividi!

Che ci nascondi Ignazio?

“La vicenda di mio fratello è una cosa diversa da quelle emerse in questi giorni sulla Regione. Su questo avrei anche delle cose da dire, ma non lo faccio ora perché non voglio contribuire a sollevare un polverone…” Ignazio La Russa a difesa del fratello Romano indagato per finanziamento illecito ai partiti.

Condividi!

“Concordia” tra partigiani e fascisti

Un ministro fascista come Ignazio La Russa che alla celebrazione partigiana dell’8 settembre 2009 disse in un “fascio” di presagio “Con questa celebrazione è stato compiuto un cammino significativo verso la concordia nazionale” avrà fatto fischiare le orecchie all’allora comandante Schettino.

Condividi!

C’é vaffa e vaffa

“à‰ uno scemo patentato“. (Vittorio Sgarbi a Matrix) “Un buffone che ha saltato lo steccato“. (Paolo Rossi) “L’antipolitica raccoglie un sintomo, lo interpreta, lo potenzia ma non ha nessuna terapia da proporre. Fino a quando non diventa essa stessa politica”. (Corrado Augias) “Le parole possono trasformarsi in pietre, le pietre in pallottole. àˆ già  accaduto, […]

Condividi!

La Russa muto sul silenzio contro la Libia

“Trattato sospeso con la Libia” secondo il ministro della difesa Ignazio La Russa intervistato a Milano dopo l’incontro con Berlusconi e i ministri lombardi. Che alla domanda sui motivi di tanto ritardo nel pronunciarsi contro il terrorista Gheddafi se ne va senza rispondere.

Condividi!

Formigli ‘pestato’ La Russa incazzato

Ero al teatro Dal Verme di Milano per assistere alla manifestazione delle “mutande vive” di Giuliano Ferrara. Stavo caricando un video, ad un tratto ho sentito un parapiglia di persone avvicinarsi. Era Corrado Formigli accompagnato dai poliziotti che spiegava di essere stato preso a calci dal “ministro”. Lì per lì non mi ero reso conto, […]

Condividi!