Posts Tagged ‘gheddafi’

Requiem Mu’ ammar

«Gheddafi era un cane ed è giusto che sia morto come un cane» Valya Chervenyashka, una delle 4 infermiere bulgare accusate dall’ex dittatore di avere deliberatamente diffuso il virus dell’Aids in Libia.

Condividi!

Titoli

Rassegna stampa dei giornali con alcune prime pagine degli ultimi 2 anni in cui appaiono le dichiarazioni dei governanti che come spudorati hanno puntualmente smentito ben sapendo di prendere per i fondelli una nazione intera.

Condividi!

Torture a villa Gheddafi

“3 mesi fa mi ero rifiutata di picchiare la figlia (di Aline e Hannibal Gheddafi ndr)che continuava a piangere. Aline mi ha trascinato in bagno mi ha legato i piedi e le mani dietro la schiena. Poi mi ha tappato la bocca e ha iniziato a versare acqua bollente sul capo”. La guardia della villa […]

Condividi!

Due porci un’anima

I bimbi libici muoiono straziati sotto i cannoni di Gheddafi. Da Bengasi a Misurata la violenza é smisurata. Sangue e brandelli di carne slavati dai petroldollari all’ombra degli aerei delle nazioni comare d’Europa in lite per un pezzo di visibilità  nei cieli. L’Onu é finto arbitro di una guerra a regia americana, che senza Bin […]

Condividi!

Addio a “Mo”

Morte in diretta audio per il blogger libico Mohammad Nabous detto “Mo” “Le manifestazioni in corso in Libia non si fermeranno mai finché non sarà  liberata dal tiranno Muammar Gheddafi. Questo canale é diretto da Libera Libia”. Dice così la didascalia in arabo pubblicata sulla web tv Libya Alhurra. Fonte di informazione per molti giornalisti […]

Condividi!

Gheddafi armato da Berlusconi

Condividi!

La Russa muto sul silenzio contro la Libia

“Trattato sospeso con la Libia” secondo il ministro della difesa Ignazio La Russa intervistato a Milano dopo l’incontro con Berlusconi e i ministri lombardi. Che alla domanda sui motivi di tanto ritardo nel pronunciarsi contro il terrorista Gheddafi se ne va senza rispondere.

Condividi!

Libia-Italia: senza gas nuova “energia”?

Che beffa! Il leader dell’Unione africana Muammar Gheddafi é l’ultimo dei criminali “maghrebini uniti” asserragliati nel bunker a rischio linciaggio dei cittadini libici che ha fatto ammazzare a decine di migliaia con bombe e kalashnikov. L’amico baciato alla mano come miglior tradizione mafiosa da Silvio Berlusconi, quello che nella limitrofa Tunisia disse sul set di […]

Condividi!