Posts Tagged ‘editoria’

Ezio Mauro, l’ultimo canto di un servo

Nell’editoriale di commiato dai vent’anni di direzione del quotidiano La Repubblica, il dimissionario direttore Ezio Mauro, in tema di autonomia giornalistica scrive: “Con la speranza, che questo giornale ha sempre sollecitato, di vedere finalmente in campo una sinistra risolta, europea, moderna e occidentale (il ritardo è enorme e dunque colpevole) e una destra finalmente liberata […]

Condividi!

Cuffaro e i cannoli indigesti

«La mia è una morte civile, fortemente voluta, sapientemente costruita, scientificamente realizzata». Salvatore Cuffaro, ex governatore della Sicilia, dal carcere dove sconta una condanna definitiva a 7 anni per favoreggiamento aggravato alla mafia.

Condividi!

Tivù, giornali e giornalisti: agonia mortale

Nel mare magnum della crisi economica, a parte la minoranza che ci guadagna tipo i gestori di locali di slot machine che stanno rimpiazzando ovunque negozi, botteghe e piccole attività commerciali, va fatta una piccola fotografia sulla situazione dell’editoria italiana. La pubblicità sui giornali e sulle televisioni è in costante calo dal 2007. A fine […]

Condividi!

Intercettazioni, il brutto show continua

Apprendo dal sito voglioscendere che le intercettazioni pubblicate da Panorama erano coperte da segreto. E che l’autore stesso del pezzo lo rivela. Non avendo io comprato Panorama (non lo compro mai) non potevo scrivere con certezza ciò che dubitavo soltanto. Ossia che quella trasmissione delle intercettazioni da Procura a Procura fosse coperta da segreto perché […]

Condividi!

Benvenuti nella Rete che libera

Il Senato oggi ha varato il taglio delle provvidenze all’editoria di partito e ai giornali editi da cooperative fasulle come quella del quotidiano Libero (creato con un partito monarchico altrettanto fasullo). Gli attuali 414 milioni di euro erogati nell’annualità  dal governo diventeranno 200 entro il 2011. Ridimensionamenti in vista per Il Manifesto, Liberazione, Il Riformista, […]

Condividi!

La libertà  é una questione di banda

Il sito della BBC é il più cliccato del Regno unito. L’emittente più famosa e più antica del mondo sta vivendo il declino degli ascolti. Il 25% dei giovani inglesi fra i 15 e i 24 anni non guarda più la televisione. Il governo di Londra ha appena tagliato 2 miliardi di sterline di budget […]

Condividi!

Le firme del V2-Day saranno nulle?

  Spero di essere smentito ma temo che le firme raccolte in occasione del V2-Day del 25 aprile non avranno alcuna validità . Il motivo é dovuto all’imprevista caduta del governo Prodi, avvenuta il 24 gennaio scorso, oltre 3 anni prima della sua scadenza naturale e oltre 3 mesi dopo l’annuncio della raccolta firme da parte […]

Condividi!

V2-Day: basta ai mantenuti di lusso

Secondo Silvio Berlusconi le tasse ingiuste spingono all’evasione. Lui che paga e riscuote tangenti estero su estero e nasconde fondi neri nei paradisi fiscali ne sa qualcosa. Quelle tasse ingiuste sono le stesse che permettono di pagare i lauti stipendi alle giunte provinciali volute dal suo governo, passate da 98 a 106 grazie a deputati […]

Condividi!