Search Results

9/5/78: la Loggia P2 ammazza Aldo Moro

30 anni fa veniva ritrovato in via Caetani a Roma il cadavere di Aldo Moro accovacciato nel baule di un’auto. Questo delitto di Stato rappresenta la pagina più torbida della storia della Repubblica italiana. Ricostruisco di seguito alcune note salienti in estrema sintesi della vicenda: il capo della Loggia Propaganda 2, Licio Gelli, ai suoi […]

Condividi!

Aldo Moro doveva morire

La strage di Via Fani e il sequestro Moro ebbero il movente politico di impedire che l’esecutivo in programma proprio quella mattina alla Camera dei Deputati del quarto governo Andreotti, desse fiducia all’inedito sostegno del Pci alla Dc, storica svolta politica voluta dallo stesso Moro che avrebbe vinto le forti contrarietà  della Destra Dc. La […]

Condividi!

16/3/78 La Loggia P2 rapisce Aldo Moro

30 anni fa l’Italia viveva il dramma del sequestro di Aldo Moro, il leader democristiano rapito il 16 marzo 1978 in via Fani a Roma, da un commando di assassini che durante l’operazione fecero una strage uccidendo 5 membri della sua scorta. L’oscura vicenda, la peggiore della storia della Repubblica italiana dal dopoguerra, ha in […]

Condividi!

Cossiga, il clown assassino

Maria Fida Moro: “Cossiga é il responsabile della morte di mio padre”. Il senatore a vita ed ex presidente della Repubblica Francesco Cossiga se ne é finalmente andato all’età  di 82 anni. Assieme al corpo la morte di Cossiga seppellirà  un torbido impostore, uno spietato e bieco massone, un eversore golpista corrotto nell’animo camuffato da cattolico, […]

Condividi!

La libera stampa estera e gli attacchini italiani

I più autorevoli quotidiani esteri continuano ad interrogarsi sul futuro politico del corruttore. Secondo il Guardian i racconti delle ragazze interrogate dalla Procura di Bari “potrebbero convincere molti italiani che si é passato il segno”. El Mundo si chiede “àˆ giunta l’ora per Berlusconi?”. Per El Pais si tratta di “una rivolta delle veline che […]

Condividi!

La scuola di Francesco Cossiga

«Quando feci picchiare a sangue gli studenti che avevano contestato Luciano Lama, il gruppo del Pci in aula si alzò in piedi e mi tributò un applauso unanime, ma erano i tempi di Berlinguer, non di Walter Veltroni, di Natta, non di Franco Marini. Erano i tempi del glorioso Pci». Sono le parole pronunciate ieri […]

Condividi!

Regime di guerra

Il regime tira dritto per completare il piano di rinascita piduista: la magistratura controllata dalla politica. Francesco Cossiga, mafioso fino al midollo per aver collocato una squadra di piduisti durante il sequestro Moro, é stato premiato con un settennato di presidenza al Quirinale. Berlusconi vuole emularlo. Intanto l’Italia affonda giorno dopo giorno. Le prenotazioni alberghiere […]

Condividi!

Lauta pensione per il traditore

«Traditore per smisurata ambizione». Questa una delle motivazioni per le quali i giudici dell’ottava sezione penale di Milano hanno condannato a 14 anni di carcere il generale del Ros Giampaolo Ganzer, all’interdizione dai pubblici uffici e alla sanzione di 65 mila euro. Erano i giorni di Natale del 2010 quando arrivò questa incredibile sentenza di […]

Condividi!