«Ed infine sostenetemi perché diciamolo pure: sono il candidato sindaco più bello».

Catello Maresca, candidato sindaco di Napoli per il centrodestra, rivolto alle donne candidate nella sua coalizione e pure alle escluse.

In mancanza di programmi e di argomenti non resta che puntare sul “piacione”.

2 pensiero su “A Napoli l’invito del candidato narciso senza idee”

Lascia un commento