Malerba, il grillino ladro a sua insaputa

«Il mio assistito è molto stressato in questo periodo per alcune vicende personali, non è lucido e non ricorda bene l’accaduto. Di certo, però, quegli armadietti si possono forzare facilmente, a mano, e lui non esclude di aver aperto per errore quello di un altro. Anche perché in passato era accaduto il contrario: aveva trovato nel proprio armadietto il portafogli di un altro e lo aveva subito consegnato alla direzione».
Massimo Martinelli, difensore di Angelo Malerba, l’ormai ex capogruppo 5 stelle ad Alessandria arrestato per furto di 100 euro in una palestra.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.