Migranti in Ue, Mogherini non cita l’Ungheria

«Il fenomeno migratorio non è solo europeo. Anzi, i flussi all’esterno delle nostre frontiere sono ben maggiori di quelli che investono la Ue. Va gestito. Non dico che va fermato, perché nessuno può illudersi di fermare questo mare di gente disperata. Tuttavia si può gestire e si deve gestire da europei, non da tedeschi, o da italiani, o da francesi. Oggi è chiaro che nessun Paese, dalla Grecia alla Germania, è in grado di far fronte al fenomeno con le sue sole forze. l’Europa è non solo necessaria, ma indispensabile: questa è la lezione che stiamo imparando». Federica Mogherini, vicepresidente della Commissione europea e Alto rappresentante per la politica estera Ue.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.