Un chicco non fa un campo di grano

«Sono a capo di un’azienda tecnologica, e per la prima volta siamo tornati ad assumere in Italia 30 ingegneri, perché con Renzi questo Paese è tornato a essere credibile». Forum Ambrosetti, Chicco Testa, ad di Telit, da ambientalista presidente di Lega Ambiente a presidente Enel votato al nucleare. Da deputato comunista sfegatato, oggi è renziano.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.