Senti chi parla/4

Abbiamo subito una sconfitta netta. Siamo tutti responsabili. Io per primo, perché ero il più rappresentativo. Ma Paita ha perso soprattutto per ragioni politiche indipendenti da noi. Rispetto al 2014 è cambiato il vento. Prima prevaleva la speranza, era appena arrivato Renzi. Adesso c’è rabbia. Anche se pensavo che Grillo andasse meglio. Invece ha pagato certe scelte, come quella di volere candidati sconosciuti“. Claudio Burlando, ex governatore della Liguria ed ex ministro, ora consigliere comunale a Vernazza (Sp).

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.