Via i mondiali alla Russia guerrafondaia

«Se Putin non cambia rotta sull’Ucraina, se continuerà con questa deriva bellicista dopo l’abbattimento dell’aereo malese, allora dovremo cancellare la Coppa del mondo di calcio in Russia nel 2018». Nick Clegg, vicepremier britannico.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.