Il “papello” al Pd dell’indagato per mafia

«Il Pd ha mai provato a immaginare che cosa sarebbe la politica italiana senza Berlusconi? Invece del trionfo del Pd accentuerebbe lo scontro tra centrodestra e centrosinistra, perché, ripeto, né Berlusconi né il Pdl hanno intenzione di mollare. Una situazione del genere favorirebbe l’antipolitica del Movimento 5 Stelle, che finora è rimasta imbrigliata dal confronto tra 2 aree portatrici di diverse idee di Paese ma unite da propositi riformatori. Quindi, non si tratta di salvare la leadership di Berlusconi ma la democrazia politica. Mi domando se sia il caso di fare correre questo rischio al Paese». L’indagato per mafia Renato Schifani (Pdl) al Corriere (cartaceo).

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.