Barbara D’Urso è l’indicibile televisivo, una forza della natura votata a stendere un velo di insensatezza sui mille argomenti che affronta. È probabile che un giorno si riesca a capire il trionfo del grillismo partendo da trasmissioni simili.” Aldo Grasso, Corriere 26 marzo 2013.

Un pensiero su “Grasso e la tivù Barbara”

Lascia un commento