Facci e le falsità

Il breve dibattito su Grillo al talk pomeridiano di Canale 5 si è concluso con una lite plateale tra me e Filippo Facci, che ha minacciato di alzare le mani in diretta nel momento in cui gli ho detto che lui, su Grillo e sul Movimento, ha espresso falsità. Una su tutte, tanto per non dare adito a equivoci, è quella pronunciata in diretta tivù sui seguaci del blog del comico, definiti “il peggio di questo Paese“. Mi sento parte chiamata in causa in quel datato insulto gratuito. E siccome io sono abituato a vivere di memoria, non tollero che una falsità passi via liscia tra il silenzio e il ridanciano.

Poi, per carità, guai a toccare la libertà di critica e libertà di opinione. A patto, però, di sapere di ciò che si parla. Per non creare equivoci. E non mi riferisco alle condanne per diffamazione, che oltre un certo limite possono sfociare a loro volta in vere e proprie falsità (Facci a tal proposito ne ha certamente una ai danni del magistrato Alfredo Robledo e io in primo grado ai danni di De Corato per il ‘silenzio mafioso’). Mi riferisco semplicemente alla realtà dei fatti. Quando si parla e si scrive di qualcuno, non si può essere in malafede o ignoranti. Perché entrambe le condizioni portano, appunto, a esprimere falsità. Come nel caso di Facci ai danni degli attivisti eletti nel Movimento 5 stelle che, al di là della mia modesta figura, potranno essere criticabili su tutto, ma non tacciati di essere il peggio della società per la loro provenienza dal mondo della Rete che partecipa ai forum e ai commenti sui blog: eletti democraticamente con tanto di preferenze da una sempre crescente fetta di cittadini informati e disincantati.

Potrei fare altri esempi sulle falsità dette e scritte da Filippo Facci sul Movimento di Grillo e la realtà dei blogger che lo seguono. A Canale 5 non c’è stato il tempo. Qui preferisco non perderne altro di tempo (e di battute) sulla questione. Tantomeno sul personaggio.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

3 Commenti a “Facci e le falsità”

  1. toto75 ha detto:

    Facci quello che disse che solo le vecchiette e i deficienti leggono (o leggevano) Enzo Biagi.
    La prossima volta che lo incontri tiragli un soldo. Vedrai che si mettera’ a quattro zampe per raccoglierlo.

  2. […] Il blog di Daniele Martinelli Pubblicato: 12 novembre 2012 Autore: aggregatore Sezione: Politica e Attualità […]

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.