Formigoni, Lecco come l’hotel Raphael

Roberto Formigoni a Lecco per un incontro con esponenti della sua cricca, viene accolto da un gruppo di contestatori ai quali viene negato l’accesso alla sala dal solito plotone di forze dell’ordine, che con la loro sagoma oscurano pure un grande striscione. Il clima che si respira in quelle immagini pare una rivisitazione di quanto successe all’hotel Raphael di Roma con Bottino Craxi nel ’92. Solo un particolare vorrei cogliere in tutta questa vicenda degli scandali in Lombardia. Che la stessa attenzione e le stesse contestazioni non vengano rivolte pure a Maroni e a tutta la Lega. Conniventi e complici di questa mafia in salsa padana che ha retto il moccolo per un ventennio a un chierico impostore e illegale.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Un Commento a “Formigoni, Lecco come l’hotel Raphael”

  1. […] Il blog di Daniele Martinelli Pubblicato: 16 ottobre 2012 Autore: aggregatore Sezione: Politica e Attualità […]

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.