Orgia a Cernobbio

Vedere una sindacalista dura e pura come Susanna Camusso seduta al tavolo imbandito della peggior casta del forum di Cernobbio, con Mario Monti, Angelino Alfano, Pierluigi Bersani ed Enrico Letta, è un’operazione di marketing mal riuscita che può solo alimentare sfiducia e voglia di vendetta tra i lavoratori e gli italiani in difficoltà. All’evento organizzato dalla Confcommercio di Carlo Sangalli per discutere di crisi e di economia, mancava solo Casini, citato dai giornali con D’Alema tra i papabili successori di Giorgio Napolitano al Quirinale l’anno prossimo. Tra piatti prelibati e commenti ridanciane alle cravatte dei convenuti, di argomenti seri per l’Italia che verrà non se ne sono trattati, e tanto meno se ne trovano sui giornali. C’è solo attendismo e volontà di minimizzare ogni segnale di rivolta che qua e là avviene ormai ogni giorno nel Paese.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Un Commento a “Orgia a Cernobbio”

  1. […] Il blog di Daniele Martinelli Pubblicato: 26 marzo 2012 Autore: aggregatore Sezione: Politica e Attualità […]

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.