Io con Rutelli ho accettato un patto scellerato; sono stato leale e un po’ coglione“. Luigi Lusi, ex tesoriere dilapidatore della Margherita.

Un pensiero su “Lusi il consapevole”

Lascia un commento