Lacrime “di fango”

Queste liturgie di pianto successivo, anche dei politici, sono lacrime di coccodrillo offensive nei confronti dei morti dell’alluvione di Genova. In troppe zone ci sono stati comportamenti pubblici che queste tragedie le hanno provocate. I sindaci che hanno lasciato costruire dove non si poteva, che hanno condonato case per le quali, poi, si avrà anche il coraggio di chiedere un risarcimento. Le vittime delle alluvioni sono il prezzo della politica del condono.” Franco Gabrielli, capo della Protezione civile.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Un Commento a “Lacrime “di fango””

  1. […] Il blog di Daniele Martinelli Pubblicato: 07 novembre 2011 Autore: aggregatore Sezione: Politica e Attualità […]

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.