Nuotiamo in un presente immobile, senza memoria del passato, senza presagio del futuro.” Michele Ainis, costituzionalista.

Un pensiero su “L’istantanea del costituzionalista”

Lascia un commento