Come ti conservo il gatto

Una casa sfitta da diversi anni nel centro di una rinomata località turistica: Bordighera. Il proprietario che dentro ci trova 33 scatole di polistirolo ben sigillate con dentro 40 carcasse di gatti morti tra il 1998 e il 2004. Anni in cui l’affittuaria che ha abitato la casa (si teme) abbia volutamente fatto questa insolita e macabra collezione. Non si spiegherebbero altrimenti le scritte a pennarello su ogni scatola con incisi i nomi delle bestiole, i nomi dei genitori e la data della loro morte. Il padrone della casa-cimitero ha ovviamente avvertito il servizio veterinario dell’Asl locale. Dell’affittuaria nessuna traccia. Le carcasse saranno incenerite. Mistero sul motivo dei decessi. E’ passato troppo tempo per stabilirlo.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Un Commento a “Come ti conservo il gatto”

  1. […] Il blog di Daniele Martinelli Pubblicato: 07 ottobre 2011 Autore: aggregatore Sezione: Politica e Attualità […]

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.