L’arroganza dei promiscui

C’era anche Casini alla commemorazione di Bottino Craxi al teatro Capranica. Casini e l’Udc sono le escort di pdl e pd alle regionali. Un po’ di qua e un po’ di là , un po’ su e un po’ giù, un po’ dentro e un po’ fuori per la goduria di spartirsi le poltrone nelle singole regioni, in vista delle elezioni di marzo. Al partito di Casini piace tutto: legalisti e collusi coi mafiosi, opportunisti e lacché, trans e suore, l’importante é mimetizzarsi nel pantano politico delle lottizzazioni. L’Udc é il partitino di  centro dei giochi porno: prende e dà , con una promiscuità  da fare invidia a Cicciolina.

Tuttavia i peccati si fanno senza dirli. Infatti Casini non risponde ai cittadini che gli pongono semplici domande di coerenza. Come tutti quelli che hanno la coscienza laida, Casini, reagisce o con aggressioni verbali oppure ignorando gli interlocutori con tracotanza.
Piero Fassino in Serafini é uguale. Se lo avvicinano i fantocci di Striscia la notizia sorride e si fa prendere per il culo. Non appena é un cittadino informato a porgli qualche domanda, Fassino si divincola a muso duro. Come tutti i conigli.


Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

9 Commenti a “L’arroganza dei promiscui”

  1. Viandante sbronzo ha detto:

    @Luca
    @Daniele
    Ciò che ho scritto, ho scritto

  2. Daniele ha detto:

    @ Viandante sbronzo

    Beh, spero che la frase ” voluta e pianificata dal POTERE stesso che vi vende pc e connessioni” sia solo una battuta, altrimenti é veramente delirante.

  3. luca ha detto:

    @vindante sbronzo
    ehi viandante non é che sei davvero sbronzo???

    cioé martinelli creato dal sistema mi sembra un azzardo degno di Ghedini!!!!!!

  4. Viandante sbronzo ha detto:

    @Michele
    Invece, ma che tristezza e che ca**o di vita che fanno…

    Quelli fanno una tristevita del ca**o” da 17.000 euro al mese, con annessi enormi benefit, privilegi e ruberie do ogni sorta, alla facciaccia tua (vostra)! E questo accade da 1948 ad oggi, con la complicità  del popolo italiano, come sempre. Sono le regole della “democrazia”. Prova(te) a tornare ad una vita rurale vivendo di baratto e tutto questo sudiciume scomparirà  come neve al sole. Ma ho il dubbio che ciò non accadrà  mai, perché é a voi che piace la “civiltà ” democratica dell’essere SCHIAVI. E’ l’azione quella che occorre, non le vostre INFINITE intenzioni. Torna(te) a lavorare la Terra, la sola e l’unica che ci dona i suoi frutti. Ma forse per te (voi) é più piacevole e gratificante godervi i video dell'”eroe” Martinelli, “armato” di web cam, ennesimo paladino della rivoluzione elettronica, voluta e pianificata dal POTERE stesso che vi vende pc e connessioni. Buon divertimento a tutti!

  5. Michele ha detto:

    A parte tutto, comunque, si vede lontano un miglio che ‘sta gente ha i co***i che gli girano a turbine ogni volta che si avicina qualcuno della rete.
    Questi sono tutti della vecchia scuola, dove al massimo si facevano vedere in tv alle tribune elettorali e poi… basta.
    Oggi chiunque li può avvicinare e porre domande e le loro figuracce vanno in rete nel giro di poche ore, visibili a tutti.
    Devono sentirsi repressi come non so che.
    Certo che se uno non tenesse scheletri in armadio non temerebbe alcuna domanda o confronto. Invece, ma che tristezza e che ca**o di vita che fanno…

  6. trarco mavaglio ha detto:

    Scusa l’ot daniele..
    Ho messo online l’audio processuale di Antonio Fazio che ammette di aver avvisato Fiorani il giorno prima dell’ispezione.

    «Il giorno prima dell’ispezione Fiorani é venuto a casa mia e l’ho avvisato che il giorno dopo sarebbe partita l’ispezione». Fazio ha poi risposto positivamente al pm che gli chiedeva se un comportamento simile fosse stato adottato anche in altri casi. «Sì, é capitato anche con Geronzi»

    VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=6DgNkSbrq2E

  7. Paolo ha detto:

    pillola blu, pillola rossa
    siamo entrati in una fase del programma chiamata routine
    una fase statica dove si ripropongono sempre gli stessi fattori per mantenere inalterato l’equilibrio.
    Loro a recitare sempre scenette in modalità  random e noi qui ad osservere e criticare in questo surrogato di libertà  che chiamasi Rete dove sempre più ci chiudiamo per sentirci liberi e a pensarci cé da rabbrividire.
    Intanto che in questa fase statica finiranno l’opera di lobotomiazzazione della gente, creeranno nel frattempo (e siamo già  a buon punto) gli scenari futuri per occupare, sfruttare e distruggere quel poco di pianeta che ormai resta a disposizione per alimentare la macchina economica della globalizzazione. Yemen e Iran le prossime tappe, intanto noi godiamoci Il Grande bagaglino Live ed i suoi consumati attori…..chi vogliamo nominare?
    Pace e bene a tutti.

  8. Roberta da Sydney ha detto:

    E napolitano? Cosa mi dici di questo “re tentenna” che ha mandato una lettera alla moglie del ladro per l’annniversario della morte del ladro?
    Sono disgustata, ma non meravigliata: sapevo gia` da quando fu nominato che sarebbe stato un presidente da burletta, anzi, peggio, un presidente mooooolto dannoso.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.