Processo Aldrovandi, condannati gli agenti

federico-aldrovandi-vivo

Gli agenti di Polizia Paolo Forlani, Monica Segatto, Enzo Pontani e Luca Pollastri sono stati condannati a 3 anni e mezzo di carcere per omicidio colposo nei confrondi di Federico Aldrovandi. La sentenza é stata emessa dal giudice Filippo Maria Caruso poco prima delle 19 in un’aula del tribunale di Ferrara.

Domani sarà  online il servizio dettagliato. Tuttavia questo ritardo mi obbliga a posticipare l’appuntamento di domani in piazza Montecitorio a Roma alle 12,30 anziché alle 10. Chiedo scusa ma non posso fare altrimenti.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

38 Commenti a “Processo Aldrovandi, condannati gli agenti”

  1. Giorgia ha detto:

    Io sto con Simone.
    Siete patetici.

  2. klein ha detto:

    Allora secondo voi prima 2, poi 4agenti, con quattro personalità  distinte, ad un’ora dalla fine del turno si divertono a massacrare un ragazzo che esce da un parco? Allora spiegatemi (sempre che questo commento non venga censurato) 1) perché l’autopsia chiesta dal pm quindi dall’accusa parla di:”insufficienza miocardica contrattile acuta conseguente all’assunzione di eroina, chetamina ed alcool” 2) nessuno ha spiegato le svariate telefonate che Aldrovandi fa dopo essere stato lasciato dagli amici.3) gli agenti da subito hanno detto di essere stati aggrediti con modalità  che ricordavano le arti marziali e nessuno di loro sapeva che Aldrovandi era un karateka. 4) Il procuratore capo di Ferrara, quindi sempre l’accusa, Dott. messina ha smentito che Aldrovandi avesse uno schiacciamento dei genitali.Sono solo domande, per carità , ma mi piacerebbe una volta tanto avere una risposta, invece di glissare o censurare come già  su kataweb.

  3. sickboy ha detto:

    4 poliziotti frustrati, incompetenti, inumani, abominevoli, peggiori di quasiasi serial killer, si perché loro sono lo stato, il loro motto é servire e proteggere, e riempire di manganellate un ragazzo, quattro contro uno, armati. simone sei una vergogna.tre anni sei mesi. giustizia non à  stata fatta.
    da una parte la criminalità  che avanza dall’atra le forze dell’ordine e in mezzo la gente, noi. non ce via di scampo.

  4. Zeta ha detto:

    …cosa vuoi sapere?
    Forza con le domande!

  5. simone ha detto:

    zeta attendo con ansia……

  6. gibo ha detto:

    caro simone .cosa cerchi di dire cosa cerchi di giustificare?
    cé stato un processo e ci sono state delle condanne.
    fine !quindi evita col tuo gratuito atteggiamento provocatorio
    di offendere la sensibilità  di persone colpite da questa tragedia.
    mi stupisco che ci sia gente come te

  7. zeta ha detto:

    @simone
    […]cmq di tossicologia ne capisco e molto PASSO E CHIUDO[…]
    Te lo dico papale papale….la tua presenza qui, é un prescindibile rumore di sottofondo..

    Quando vorrai lumi in tossicologia,sarò ben lieto di illuminarti.
    …a Settembre.

  8. freeman ha detto:

    no, io tratto i troll cazzari come si meritano.

  9. simone ha detto:

    caro freeman i tuoi colleghi sanno parlare e confrontarsi con fatti….tu sei solo capace di offendere?

  10. freeman ha detto:

    no no, vattene tu! qui il troll sei tu, ovviamente.

  11. simone ha detto:

    …..ultima cosa per freeman……ma vattene tu a fare in culo…….

  12. simone ha detto:

    non c’é problema non avrei mai preteso di farvi cambiare idea.cmq di tossicologia ne capisco e molto PASSO E CHIUDO

  13. Gabriele De Luca ha detto:

    @Simone
    No, non sono un esperto di tossicologia (né mai ho detto di esserlo), come non lo sei nemmeno tu.
    Io però ho avuto per lo meno la pazienza di leggermi per bene i resoconti delle indagini tossicologiche che sono disponibili su internet e di guardarmi un po’ di notizie su ketamina e affini.
    Di sicuro non vado a confondere il caso di Aldrovandi con quello di Rasman (né ho riferito, come sostieni tu, che Aldrovandi abbia assunto solo morfina), come hai fatto tu, che dai prova di supponenza e approssimazione nelle tue argomentazioni.

    E, visto che il tuo obiettivo é quello di creare flames, ti saluto, associandomi questa volta all’invito di freeman.

  14. zeta ha detto:

    @Simone
    […]studiate meglio ed informatevi…[…]

    Cominciamo pure, sono ansioso di conoscere le tue illuminanti…rivelazioni sull’interazione chetaminica nella fisiologia umana e soprattutto quali sarebbero le malformazioni genetiche ed i soggetti sensibili dei quali sembra che tu ne conosca la casistica… ed inoltre quali reazioni diverse, hanno le chetamine interagendo con soggetti diversi…Attendo lumi dal proff.Simone.
    …..se ne ha le palle……

  15. Vale ha detto:

    @Simone
    …una semplice domanda, tu sai esattamente che tipo di analisi tossicologica hanno fatto per valutarne sia la composizione che il dosaggio?

  16. freeman ha detto:

    simone, vattene a fanculo invece di trollare qui.

  17. simone ha detto:

    caro gabriele sei un esperto di tossicologia? in tal caso dovresti sapere che non si é fatto di morfina ma che quella trovata é ciò che resta di qualcos’altro….inoltre dovresti anche sapere che non tutti gli individui reagiscono allo stesso modo alle droghe e che é documentato che anche bassi dosaggi possono provocare la in soggetti particolarmente sensibili o affetti da malformazioni congenite. se mi comporto come faccio di solito rispettando la legge spero proprio di incontrare 4 poliziotti così. studiate meglio ed informatevi…

  18. Gabriele De Luca ha detto:

    @Simone.
    Basta fare una breve ricerca su Internet per scoprire che:
    A)Aldrovandi non pesava 100 chili, ma 75. Forse ti confondi con Riccardo Rasman (120 kg), altro innocente massacrato dalla polizia.

    B) La chetamina (o ketamina) é un anestetico che può dare allucinazioni.

    C) La dose assunta da Aldrovandi, assieme a modiche quantità  di morfina e alcool, era davvero bassa: al massimo avrebbe FORSE potuto avere qualche lieve allucinazione.

    Ciò detto, mi associo all’augurio di Noel.

  19. Michele ha detto:

    @Simone
    Parli per sentito dire degli effetti della chetamina o per esperienza?
    E se era questa la causa, allora perché hanno mentito dicendo che si é suicidato e la questura(non c’é mai l'”associazione” quando serve) perché li ha coperti?
    P.S.
    Simone hai mai sentito di qualche personaggio in divisa condannato?

  20. Noel ha detto:

    Caro simone spero tu possa incontrare nel corso della tua vita 4 poliziotti del genere.

  21. simone ha detto:

    giustizia per aldrovandi……mi fate ridere perché nessuno ricorda mai,ed é agli atti,che era strafatto di chetamina; é una droga per cavalli che rende un ragazzone di 100 kg ingestibile…… parlate solo se le cose le sapete…

  22. giuseppe f ha detto:

    Ma che giustizia é mai questa???
    Agenti di Polizia che dovrebbero tutelare i cittadini onesti che pagano loro gli stipendi e che invece uccidono i loro figli.
    Ma con che coraggio questa pena ridicola ed offensiva?
    Ma con che coraggio non vengono cacciati dalla Polizia?
    Ma con che coraggio i corpi delle Forze dell’Ordine non si dissociano e non prendono le distanze da questi tre assassini?
    Purtroppo é l’ennesima dimostrazione di quanto siamo caduti in basso, molto in basso!
    Alla Famiglia Aldovrandi la mia più completa e totale solidarietà .

  23. freeman ha detto:

    me ne frego delle motivazioni, la condanna é ovviamente troppo leggera. ma siamo in un paese di merda, appunto.

  24. LUCA ha detto:

    hanno preso solo 3 anni e 6 mesi perché il capo di imputazione era omicidio colposo, ma era chiaro a tutti che doveva essere tramutato in omicidio volontario e che questi individui avrebbero dovuto beccarsi 30 anni ed essere allonati immediatamente dal corpo della polizia di stato.
    genova docet

  25. Gianni ha detto:

    E potranno continuare a svolgere le loro funzioni come agenti di polizia?!?!? Mi sembrerebbe assurdo.

  26. peter ha detto:

    Yes, we camp
    video televisione tedesca sulla ‘ricostruzione’ dell’Aquila

  27. luca ha detto:

    Bisognerebbe attendere che siano depositate le motivazioni…tuttavia credo che quando 4 persone armate di mettano a picchiare a morte un ragazzino inerme…di tutto si può parlare meno che di omicidio colposo

  28. Michele ha detto:

    “Napolitano a Hu Jintao: attenzione ai diritti umani.”
    “Hu Jintao a Napolitano: almeno da noi i processi per prendere per il culo il popolo non li facciamo.”

  29. Marco B. ha detto:

    giustizia é fatta! purtroppo i 4 picchiatores continueranno ad indossare la divisa quando meriterebbero la radiazione immediata e la perdita di ogni diritto inclusa la pensione!!

    mi é anche giunta voce che uno dei 4 é stato mandato a l’Aquila a fare servizio per il G8 …. tanti auguri!!

  30. Noel ha detto:

    Mi allego al coro delle proteste.
    Un poliziotto, proprio per la responsabilità  e il ruolo che deve avere, dovrebbe pagare una pena maggiorata rispetto a quella prevista dal codice penale.
    Fanno schifo, ma si sa che quando c’é di mezzo la polizia si fa di tutto per proteggerli. Io gli avrei dato il carcere a vita

  31. freeman ha detto:

    una condanna skifosamente leggera, alla faccia della giustizia, che in italia praticamente non esiste.

  32. helena f. ha detto:

    3 anni é ingiusto, ma con il rischio che potessero addirittura non essere condannati, almeno sono stati riconosciuti colpevoli.
    E’ già  una vittoria, visto che quando c’é di mezzo la Polizia é sempre così difficile dimostrare la loro colpevolezza.
    Solidarietà  alla famiglia Aldrovandi.

  33. giggio ha detto:

    Credo che siano state accettate le richieste delle difese.

  34. umberto ha detto:

    Per omicidio 3 anni??????questa sentenza é uno spot a delinquere….non ho parole,
    sono vicino alla famiglia Aldrovandi.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.