Giornali e tv su Berlusconi-Mills

Breve e veloce rassegna stampa su come é stata trattata dai quotidiani di oggi la notizia del deposito delle motivazioni della sentenza Mills. Della quale sfugge la gravità  del “movente”. Ossia che David Mills ha testimoniato il falso per salvare il peggiore evasore fiscale che l’Italia abbia finora conosciuto: Silvio Berlusconi.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

51 Commenti a “Giornali e tv su Berlusconi-Mills”

  1. Piero Iannelli ha detto:

    Un Giudice di “estrema destra” vorrebbe processare Franceschini!

    E’ la stessa Nicoletta Gandus a rivendicare da sempre il suo diritto di fare politica. Senza che questo influisca sulla serenità  delle sue sentenze. Ma é politicamente a sinistra del Pci.

    Tanto é che Cossiga in una interrogazione parlamentare riporta quanto affermato dalla Nicoletta Gandus in un documento di SINISTRA CRITICA “area programmatica di RIFONDAZIONE COMUNISTA”, “nessuna sorpresa”, commenta la magistrata milanese, “é lo stesso comitato che raccomanda la adottabilità  degli embrioni anche alle single.”
    Riscoperte solo come utili contenitori della vita nascente»;
    Pubblicato il 26 giugno 2008 Seduta n. 28

    Ma non c’é dubbio che Gandus consideri Silvio Berlusconi il “responsabile” numero uno delle norme «che hanno devastato il nostro sistema giustizia».. Il Giornale.it18 giugno 2008

    Ecco il titolo della mia lettera, volutamente provocatorio e surreale, spiega perché sarebbe folle poter accettare un simile processo, che susciterebbe non poche polemiche.
    Ci sarebbe una levata di scudi, e una sommossa popolare, scenderei io stesso in “piazza”!

    Sarebbe un processo inficiato da un evidente incompatibilità  personale.
    Con questo non affermo, l’innocenza di Berlusconi, non essendo io giudice, e non avendo alcun documento o informazione reale e provata, per esprimere giudizi.

    Leggo che nella stanza di Nicoletta Gandus un manifesto di una mostra sull’espressionismo, la gigantografia di una manifestazione di studentesse femministe. Ma indicativo il poster con Snoopy («Oggi ho preso centoventi decisioni… tutte sbagliate!»).

    E grazie a Dio Silvio Berlusconi é da molti considerato “SANTO” e non “scemo”, pertanto la NICOLETTA GANDUS, sarebbe auspicabile andasse, con l’approvazione credo unanime di tutti, a verificare gli “appalti” di manutenzione delle strade di Roma, costati 15 volte che a Bologna con la “gestione” Rutelli, oppure si impegnasse a chiarire uno dei tanti misteri e ulteriori “APPALTI”:

    Soprintendenza Archeologica di Roma, protocollo n. 31074, in data 10 ottobre 2002 il Soprintendente
    Adriano La Regina
    richiedeva ai signori Streccioni – proprietari della villa – entro il termine perentorio del 26 ottobre 2002 il rilascio: “…dell’immobile in oggetto per poter iniziare le opere di protezione delle strutture archeologiche esistenti”, nonché informava che durante il lasso di tempo intercorrente tra il 10 ed il 26 ottobre 2002: “…saranno effettuati sopralluoghi da parte dei tecnici della Soprintendenza CHE ACCOMPAGNERANNO LE DITTE INVITATE ALLA GARA D’APPALTO PER I LAVORI DI CUI SOPRA”;

    In una seconda missiva della stessa Soprintendenza di Roma sempre datata 10 ottobre 2002, protocollo n. 31085, la responsabile del procedimento,
    –Rita Paris, scriveva:
    “A SEGUITO DELLA STIPULA DEL CONTRATTO CON L’IMPRESA “ISARM” E DI QUANTO COMUNICATO CON LA NOTA PROT 31074 DEL 10.10.02 SI COMUNICA CHE IL 14.10.02 avverrà  la consegna dei lavori sul posto per interventi urgenti presso la dependance della proprietà . A partire da tale data l’Impresa lavorerà  secondo l’orario di cantiere 7.30 – 16.00 ”

    Leggo quindi che si accompagneranno ditte per una gara d’appalto, solo dopo pochi n”di protocollo

    LA GARA é STATA AGGIUDICATA? E vinta?

    Ma in linea perfetta con quanto accade successivamente:

    “Troppi incarichi a Zétema, la società  dei musei” Corriere della sera del 6/4/ 2006
    ………pasticci di cui si son resi responsabili WALTER VELTRONI e ADRIANO LA REGINA”
    ……affidamento in house in maniera a dir poco avventurosa..”
    … “TRAMITE AFFIDAMENTO DIRETTO DEI LAVORI E APPALTI”.
    Appalti di cui uno dei recenti contestati di SOLO 32 MILIONI DI EURO

    Vedo ora sempre nelle polemiche lo stesso ADRIANO LA REGINA nel recente presente.
    “Al professore abitazione di lusso sul Colle Palatino sede del museo Palatino”.
    Si «sussurrano» 500 euro al mese. Alberto Di Majo IL TEMPO Del 15/04/2009

    «Ecco, per tapparmi la bocca, non si rinuncia alle offese… », ha replicato La Regina.
    Aggiungendo: «Certo che me ne vado. E, se ce la faccio, prima della scadenza del contratto a fine anno. Alla mia nuova casa a Porta Latina, che ho ristrutturato con lavori in ECONOMIA, mancano solo alcune opere di falegnameria…».

    Che tristezza, l’ex Soprintendente ai Beni Archeologici di Roma Adriano La Regina.
    Professore ordinario di Etruscologia e Antichità  Italiche nell’Università  â€œLa Sapienza”,
    Presidente dell’Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’Arte.
    Esperto dei Sanniti, nonché ai non troppo vecchi fasti Presidente di Zetema nel 2005.
    Presidente ora del Parco dell’Appia Antica.

    Lui costretto a : LAVORI IN ECONOMIA?
    Mancano solo alcune opere di FALEGNAMERIA?

    Ma io non sono “Mastro Geppetto” e vorrei sapere se questi lavori sono finiti, e vorrei sottolineare che La Regina, sono 4 anni che non alcun ruolo nell’ambito della amministrazione dei beni culturali.

    SONO 4 ANNI CHE ABITA “SENZA AVERNE DIRITTO” AL MUSEO PALATINO!

    E che ripetutamente é stato invitato a traslocare anche dalla stessa amministrazione Rutelli.
    Come precisato da Giro.

    Vai facile “Silvio”, se in una sola giornata si riesce a prendere 120 decisioni SBAGLIATE.
    Santo “SILVIO” prega per noi, e perdona i “democratici” che non sanno quello che dicono, tanto meno quello che scrivono, ancor meno quello che fanno!

    Tanto più ora che mischiano parole come “sinistra e libertà â€.
    L’AMBIENTE PER VINCERE?

    Andate in pace e nelle urne ricordate, con Rutelli la manutenzione costava 15 volte che a Bologna. Il resto é solo retorica sterile.

    Il problema é se Berlusconi sia colpevole? Di lui si continua a screditarlo, ad attaccarlo, peraltro sulla vita privata e in questo si mostra la bassezza, il livore, l’acredine di un odio cieco e sconsiderato. La campagna elettorale, ha come unico “PROGRAMMA” la lotta a BERLUSCONI?

    Leggo da excite su internet:
    Caso Sircana, e’ caccia al trans
    “Dopo quella foto che ha distrutto la reputazione di Sircana, é caccia grossa al trans romano del contendere, quello approcciato dal portavoce di Prodi, quello che senza volerlo, é finito su tutti i maggiori quotidiani italiani.” 23 marzo 2007

    Si disse all’epoca che la vita privata é sacra, e và  rispettata. Mai stumentalizzata per il pubblico ludibrio, e siamo tutti perfettamente in sintonia nell’affermarlo.
    ORA DUE PESI E DUE MISURE? Il divorzio, credo sia un problema privato, così come le frequentazioni.
    E se posso esprimere una mia personale opinione, preferisco una diciottenne ad un trans.
    Questione di gusti!

    Non credo che Berlusconi abbia pagato una tangente! E non sono il solo.
    Tantomeno posso dare credito a chi lo “odia” tanto profondamente, da far “coincidere”
    le accuse proprio alla vigilia delle votazioni.

    La mia unica speranza é che finalmente ADRIANO LA REGINA (Presidente del Parco dell’Appia Antica) e RITA PARIS (Soprintendenza Archeologica) , chiariscano come si é gestita la gara di appalto in cui si invitano delle ditte per i sopralluoghi, e dichiarala vinta lo stesso giorno all’ “IMPRESA “ISARM”

    Queste non sono “VICENDE PRIVATE” sono “soldini” di tutti noi!

    La mia speranza é che alle vicine elezioni si spezzi questo muro di folle omertà , che protegge e copre delinquenziali gestioni, indirizzate solo allo schiacciare e perseguitare la libera impresa, proponendo “ZTL” e telecamere nel perimetro del Parco dell’Appia:

    “Proporremo al Comune la installazione di telecamere ai principali varchi della strada. Se non altro “SAPREMO” chi entra ed esce.
    VARRA’ ALMENO COME DETERRENZA,
    oggi con le telecamere e con i mezzi che si hanno si può
    S E L E Z I O N A R E
    il traffico di attraversamento da quello locale, quello cioé di chi va in un ristorante, oppure a vedere un monumento
    BASTA C O N T R O L L A R E L E T A R G HE,..
    àˆ un intervento che il Comune di Roma dovrebbe studiare”.

    E L’assessore ai Lavori pubblici Giancarlo D’Alessandro dichiara su queste “oscenità â€ che il Comune : valuterà  attentamente la fattibilità  della “BUONA proposta”?

    Ora G I A N C A R L O D ’ A L E S S A N D R O come ex assessore ai Lavori pubblici della giunta Veltroni, risponde in procura per il rinnovato appalto di manutenzione delle strade affidato a Romeo costato 15 volte che a Bologna

    Ora sicuramente lo spiegherà  anche ai giudici come é stata l’amministrazione di “sinistra”,
    come sono andati gli appalti!

    NEL NUOVO MODO DI GOVERNARE?
    Che spiega nel suo libro: “Dal Sampietrino alla Nuvola”

    L’APPALTO A ROMEO? E’ questo il modo di governare?

    COMPLIMENTI VIVISSIMI!

    Os stulti contritio eius direbbero i latini! Ossia: la bocca dello stolto é il suo castigo!
    Il parco dell’Appia, se chiuso come auspicano, QUESTE ECCELSE MENTI paralizzerebbe Roma! Costringerebbe al fallimento innumerevoli attività , ulteriori DISOCCUPATI.

    E’ un triangolo che dal centro oltrepassa il raccordo anulare! Ma questo sembra non interessare!

    ADRIANO LA REGINA e RITA PARIS dichiarano all’unisono in innumerevoli interviste:

    LE TELECAMERE?

    LA DETERRENZA?

    RITIRIAMO LE LICENZE COMMERCIALI?

    CONDIZIONIAMO I “PRIVATI” a FINALITA’ CONGRUE?
    E vedo nei bilanci il programma degli ECOALBERGHI ?

    ABBATTIAMO LE CASE?

    MASSIMA AQUISIZIONE DELLE AREE?

    BAGNI PANORAMICI NELLE VILLE ?

    APPALTI sempre “ strani”?

    RIFIUTO DI QUALSIASI AUTORIZZAZIONE?

    PARERI SEMPRE NEGATIVI?

    ELIMINIAMO I VIVAI “ privati”!
    E POI NE COSTRUIAMO UNO A SPESE Dei CONTRIBUENTI PER LE SPECIE “AUTOCTONE”? Spendendo oltre 800 milioni delle vecchie lire?
    Fermatevi a considerare quante piante “AUTOCTONE”ci si comprano con 800 milioni di ex lire senza poi mantenere un “vivaio” e il “NECESSARIO” personale.

    Adriano La Regina ANDASSE AD INSEGNARE ETRUSCOLOGIA! E CI RESTASSE!

    LA RITA PARIS vuole far ricerca? Vuole tanto dedicarsi all’archeologia?
    Vuole anche lei LA MASSIMA DETERRENZA?
    Liberatela da queste incombenze burocratiche, visto che lei stessa dichiara :
    “ tutte le richieste di condono precipitano nel MIO PICCOLO UFFICIO!
    E A TUTTE DIAMO PARERE “NEGATIVO”.

    E si lamenta RITA PARIS dei 4000 euro costretta a pagare la soprintendenza per una recente causa persa ? Li deve pagare lei questi soldi a mio modesto avviso!
    Sono soldi della collettività  immolati ad una “causa” folle!

    Visto che le “megaville” che avrebbe voluto abbattere erano state costruite ben prima dell’istituirsi dei vincoli della Soprintendenza. Anche il Colosseo non ha avuto il benestare lo ABBATTIAMO?

    Il parere negativo é per chi dietro l’INTERESSE “PUBBLICO” si nasconde per creare disastri.

    Per chi mascherato dietro lo “statalismo stalinista”, si adopera per negare qualsiasi ipotesi di sviluppo.

    Per chi si strappa le vesti per distruggere l’economia, per affossare e perseguitare aziende produttive, e sperperate soldi pubblici in appalti poco chiari e intenti disdicevoli.

    Ecco cosa leggo:
    “Il sospetto dei guardiaparco e del presidente dell’Ente (ADRIANO LA REGINA) tuttavia, é che tutta questa attività  di catering sia incompatibile, se non addirittura fuorilegge, un modo, cioé, per aggirare le normative sulla ristorazione che prevede il rilascio di licenze commerciali e autorizzazioni sanitarie. Documenti che é molto difficile, se non impossibile-in un parco archeologico nel quale NON esiste la rete fognaria ottenere.
    àˆ per questo che G U I D O C U B E D D U lancia un appello: “VENGA LA GUARDIA DI FINANZA A FARE ACCERTAMENTI SU QUESTE VILLE, perché a mio giudizio dietro i paravento del catering stanno mascherando attività  di ristorazione che andrebbero TASSATE e AUTORIZZATE con tutti i permessi previsti dalla legge”.

    MA CHE BRAVI!

    NON quindi il rispetto dell’ambiente magari chiedendo giustamente l’uso di fitodepuratori!
    BASTA CHIUDERE LE ATTIVITA’!

    E si mettetono in BILANCIO GLI “ECOALBERGHI”? Dove non c’é la rete fognaria?

    In croce chi disgraziatamente vive e lavora, malgrado tutto, negando qualsiasi miglioria!
    FOSSE ANCHE RIPARARE UN TETTO!

    Ma che bella cosa sarebbe trasformare tutto in un deserto, un inferno in terra!
    Con l’erba alta a proteggere i toporagni tanto sponsorizzati nei video ?

    Poi se va tutto a fuoco, meglio!
    Così possiamo INTERVENIRE E CHIEDERE ALTRO PERSONALE DA “IMBUCARE”!

    E invece guarda un po’, lo chiedo sul serio a cosa serve un VIVAIO da 413 MILA EURO. PER SPECIE AUTOCTONE?

    Dopo aver espressamente scritto nel piano del parco: “VIVAI INCOMPATIBILI”

    Anzi lo chiederò anche alla stessa Guardia di Finanza!

    E VISTO CHE CHIEDO, SAREI CURIOSO DI SAPERE ANCHE DEL PIANO ANTINCENDIO!

    Quanto é costata la predisposizione documentale del piano antincendio redatto da Guido Cubeddu?

    Rientra nelle sue mansioni?
    Sarebbe stato troppo semplice affidare il controllo antincendio ai Vigili del fuoco?
    Peraltro presenti sul posto con una scuola a Capannelle! (quindi in un punto strategico del parco)
    O questi ultimi vendono pizza?

    No!

    Infatti leggo dallo stesso decreto che il RUP dott. Guido Cubeddu ha predisposto un modello di intervento generale e locale per il servizio “AIB”!

    DOBBIAMO quindi a norma di legge BRUCIARE FRA LE CARTE BOLLATE!

    Non trovo l’impegno di spesa, magari,”Il piano antincendio” rientra nei compiti istituzionali del Parco dell’Appia, ma visto che al parco dell’Arcipelago Toscano del Dottore Mario Tozzi si impegnano 33’000 euro SOLO per “LA predisposizione documentazione e controllo elaborati del piano antincendio”

    Mi resta la curiosità  di sapere se é costato, “chi” ha ricevuto eventualmente un compenso e di quale cifra si tratta!

    CURIOSITA! Non é reato esser curiosi! Giusto “RUP dott.” GUIDO CUBEDDU?

    Ma ovviamente vorrei anche sapere delle varie consulenze legali visto che l’AVVOCATURA DELLO STATO é PREPOSTA A QUESTO SCOPO :

    Qualcuno risponderà !
    Chiedo cose semplici. NON chiedo neanche un sopralluogo dispendioso, semplicemente un giretto che chiunque può fare stando seduto comodamente come noi tutti ora.

    La Repubblica del 12-03-05. ”Appia, vigilanza in mongolfiera”
    Dalla fine dello scorso anno, i 16 guardaparco effettuano sopralluoghi muniti di un “PALMARE”, un COMPUTER PORTATILE collegato al SISTEMA INFORMATIVO del Corpo forestale dello Stato. “Ne ricaveranno notizie preziose-continua Di Fonzo-come il nome del proprietario dell’area attraverso le particelle catastali. Confronteranno i rilievi effettuati con la banca dati del Sim ”

    IO INVECE VI ASSICURO e vi dimostro CHE: Non servono tanti accorgimenti, tanta tecnologia!

    Guardatevi con google art la situazione.
    Non serve la precisione dei 12cm dichiarati nell’articolo!
    Non servono i PALLONI DEI GUARDIAPARCO. Tanto meno i palmari, IL SISTEMA INFORMATIVO ON LINE, LE FOTO AEREE, LA TRIDIMENSIONALITA’, I SATELLITI!
    Il gruppo italiano For ?

    Di chi é il gruppo italiano “FOR” ?

    Quanto é costato giocare con i palloni aerostatici?

    IO NON LO TROVO DA NESSUNA PARTE QUESTO GRUPPO ITALIANO F.O.R.!

    NON SERVE LA SOCIETA’ G E M M A !

    ORA FINALMENTE “GEMMA” SOTTO LA “LENTE DI INGRANDIMENTO” DELLA PROCURA!

    Tanto é che da un art. da LA REPUBBLICA DEL 22.02.05 DEVO LEGGERE:
    “La Procura indaga sui parchi. L´inchiesta é nata da migliaia di esposti: nel mirino Enti e guardie sospettate di non aver controllato. Da Veio all’Appia ABUSI, discariche e scavi incustoditi. Il valore archeologico e paesaggistico svilito dallo stato di degrado e dai continui scempi.

    Il degrado dei parchi di Roma finisce a piazzale Clodio.
    I reati ipotizzati sono omissione d’atti d’ufficio e abuso.
    Gli accertamenti puntano sull’operato degli enti di gestione ma anche sull’attività  svolta dalle guardie. L’indagine, coordinata dal sostituto procuratore Carlo Lasperanza, prende il via da una serie di esposti. Gli accertamenti sono stati delegati ai vigili urbani dell’VIII gruppo coordinati dal comandante Antonio Di Maggio.
    Siti archeologici e i monumenti riportati alla luce durante gli scavi che a più riprese sono stati effettuati per poi essere ABBANDONATI PER MANCANZA DI INVESTIMENTIi.” Gli abusi non sono solo edilizi ma riguardano anche discariche e baraccati che con il tempo sono proliferati nelle riserve senza alcun controllo o azione di contrasto.

    La stessa RITA PARIS della Soprintendenza spende 250 MILA EURO (SOLDI NOSTRI) per scavare reperti ma, finiti i fondi ricopre il tutto di terra. (sig…!).

    Ma lo dichiara lamentandosi che erano troppo pochi e CHISSA’ QUALI MERAVIGLIE SI POTREBBERO ANCORA SCAVARE! ( Per poi ricoprirle DELLA STESSA TERRA? )

    Parliamo di VENTOTTOMILIONINOVECENTOSESSANTOTTOMILAOTTOCENTODICIOTTO EURO E DICIOTTO CENTESIMI! Preventivati nel solo 2008 solo per la Soprintendenza archeologica ma SOLO DI ROMA!

    GUSTATEVI con google art la casa sulla tomba romana, sull’Appia Antica, all’incrocio con via di Torricola,

    I capannoni, le baracche, i camper delle prostitute. Le attività  commerciali, ( VERAMENTE incompatibili con il parco sono visibili a tutti voi!) Gli insediamenti degli immigrati clandestini, LE BIDONVILLE, le tonnellate di calcinacci, DI RIFIUTI TOSSICI, DI AMIANTO.

    Spazi completamente asfaltati! CAPANNONI AFFITTATI COME DORMITORI, CAMION E DITTE DI STOCCAGGIO RIFIUTI, CANILI ABUSIVI!

    Dal 1988 si e’istituito il parco? ECCO I RISULTATI! Guardateveli, gustatevi il delirio che sono riusciti a creare QUESTI “GRANDI TUTORI”!

    Poi seguendo via di Torricola fin sull’Ardeatina guardatevi le vie perpendicolari che incontrate.
    Il parco finisce fra gli sfasci. Anzi il Parco é uno sfascio!

    Grazie ai grandi verdi “sinistri” ECOLOGISTI . Protettori dello “spinarello lacustre”!

    Voi che avete con tanti sacrifici rimesso in piedi il “PUNTO DI OSSERVAZIONE ORNITOLOGICO”.

    Intervista di Alberto Custodero ad Adriano La Regina – la Repubblica, 19 agosto 2007
    IL TITOLO CREDO SIA ESAUSTIVO!
    “Bisogna reprimere o il Parco muore”

    Ma siete veramente tanto offuscati dal delirio di potere, da non rendervi conto che, la gente e’ “STANCA”, satura, ESASPERATA!

    NON NE POSSIAMO PIU’! Di essere schiacciati, di essere presi in giro, di leggere:
    “SPRECHI BESTIALI “ Titola il Giornale 1 febbraio 2009
    Pagato dalla Regione per “ULULARE” nei boschi.
    Nel dossier di Brunetta spese pazze per gamberi e lepre «variabile»
    Un docente universitario é stato assunto per riprodurre il verso dei lupi! (wolf-howling)! Una consulenza da urlo! In Valle d’Aosta é stato staccato un assegno da70milaeuro per l’indagine e l’analisi faunistico ambientale per lo studio della lepre ma (Lepus timidus). Intanto la provincia di Bolzano ingaggia l’esperto in… gamberetti.

    Ora con la crisi come spiegarlo ai pensionati che rovistano nei cassonetti? PROTEGGIAMO ANCHE LORO CON I COLLARI SATELLITARI DEGLI ORSI ?
    SI MANGIANO I “FELIDI” ARROSTO DI SAMMURI?
    LI ACCOGLIAMO NEGLI ECOALBERGI NEL PARCO DELL’APPIA ANTICA?
    O LI POSIZIONIAMO SULLE BOE DELL’ARCIPELAGO TOSCANO A 666’000 EURO ?

    Tutti in battello! Vi porto al Parco regionale Nazzano-Tevere-Farfa Tutti alle fattorie didattiche!
    Al Parco Nazzano troverete oltre i battelli, due musei! “Museo del Fiume ” e il
    “Museo della Notte”
    Potremmo andare tutti in Aspromonte a fare il pieno di idrogeno?
    Ricordate l’impianto per l’idrogeno in Aspromonte MAI REALIZZATO nel “Villaggio De Leo”?
    Erano VOSTRI i 650 mila euro spesi per il NULLA!
    PERCHE’?
    L’IDROGENO é VOLATILE! Come il fumo si disperde! Come i nostri soldi “DISPERSI”!

    Alle prossime elezioni, “RICORDATE” che : “si accompagneranno ditte per una gara d’appalto, e solo dopo pochi n”di protocollo LA GARA é STATA AGGIUDICATA”

    Chi legge queste mie parole, se le “ricordi” prima di entrare alle urne.

    Si legga anche il Corriere della sera del 6/4/ 2006
    ………pasticci di cui si son resi responsabili Walter Veltroni e Adriano La Regina”
    ……affidamento in house in maniera a dir poco avventurosa..”
    … “TRAMITE AFFIDAMENTO DIRETTO DEI LAVORI E APPALTI”.
    Appalti di cui uno dei recenti contestati di SOLO 32 MILIONI DI EURO

    Ricordate che “votare” é un dovere, quanto un diritto, e votando potreste avallare, giustificare e gradire quanto sopra esposto.

    Queste mie parole vogliono essere il “SALE” sulle “ferite”.

    Non volete votare Berlusconi? Votate De Magistris!

    Almeno lui ha dichiarato: «la capacità  di Romeo di penetrare in diverse e importanti istituzioni», torna a citare il senatore del Pd ed ex sindaco di Roma
    F R A N C E S C O R U T E L L I,
    mettendo nero su bianco che il rapporto tra il politico e l’imprenditore :
    «PRESENTA ASPETTI FRANCAMENTE POCO CHIARI».

    Io ho un “problema” sotto forma di “proiettile” nella cassetta postale, regolarmente denunciato!
    Per quanto scrivo? Giudicate da soli.
    Ma se non arriverà  un segnale chiaro e di condanna per queste follie appena citate, a “spararmi”
    Sarete “voi” che pregiudizialmente condannate, che non verificate quanto da me accennato!

    Aiutatemi! Verificate almeno una delle mie considerazioni, e se corrispondono al vero, copiate, incollate e spedite, ai vostri amici, ai vostri parenti.

    A mio “NOME” sotto la mia precipua RESPONSABILITA’!

    VOTATE SECONDO COSCIENZA. Dal latino Cum-scire (“sapere insieme”)
    Ora sapete. E se volete sapere il “resto” scrivetemi e avrete altre 270 pagine dettagliate di bilanci e di follie recenti e trascorse.

    E se per caso muoio prima, dieci prenderanno il mio posto, perché siamo stanchi!
    E siamo tanti! E siamo tutti! Siamo la gente che non vi ha votato!
    Siamo i BORSELLINO; siamo i FALCONE
    E MORIAMO IN PIEDI!

    SENZA BANDIERE “ROSSE” O “NERE”, senza MEDAGLIE!

    ANDATE A CASA!
    SIETE POLITICAMENTE INCOMPATIBILI!
    MORALMENTE DEPRECABILI

    Voi che parlate di concertazione, di sociale,vi arricchite e ci schiacciate!
    Vi si é rotto il giocattolo!
    IO semplicemente ve lo sto togliendo dalle mani!

    LA MANUTENZIONE DELLE STRADE DI ROMA “COSTAVA” 15 VOLTE QUELLE DI BOLOGNA?

    ADRIANO LA REGINA “abita” ANCORA AL PALATINO?
    Sono finiti questi lavori di falegnameria fatti in ECONOMIA?

    E’ reale questo “danno erariale”?
    Visto che per “QUATTRO ANNI” ha usufruito di quanto “non” gli spettava!

    Piero Iannelli
    pierorm64@libero.it

  2. gigi verdi ha detto:

    a questo punto in tutti i paesi civili scatterebbero le dimissioni e in italia invece???

    idv sempre e solo l’unica opposizione al governo!

  3. POLDO ha detto:

    @ Caterina e Helena

    Scusate la maleducazione ma con il flusso di post e argomenti mi sono un pò perso! 🙂

    X Caterina:
    Felice di averti rallegrato é per me grande soddisfazione. Ad ogni modo non avendo limiti ti consiglio di sceglierli tutti e tre. 😉

    X Helena F:
    Bentornata anche da parte mia ed una grande saluto. Scusami se ho tardato nella risposta ma mi ero fatto prendere dal tema in corso, Quì come vedi l’ambiente non é cambiato é sempre in atto la resistenza contro la disinformazione o quanto meno ci si prova! Un abbraccio, Ciaoooo!

  4. Lavocedelwev ha detto:

    Barzellette.Berlusconi sulla sentenza Mills: “un complotto organizzato in vista delle elezioni europee”

    Dice lui: ”E’ una sentenza semplicemente scandalosa, contraria alla realtà  – tuona – come sono sicuro sarà ‘ accertato in appello per quanto riguarda il signor Mills. Ho annunciato stamattina la mia intenzione di fare un intervento in Parlamento sulla sentenza Mills e, appena avrò tempo, lo faro’. In quella sede dirò finalmente quanto da tempo penso a proposito di certa magistratura”’. Il tiro del premier si sposta subito dopo sulla stampa. Berlusconi e’ furibondo verso la cronista dell’Unita’ Claudia Fusani che gli chiede se, dopo le motivazioni della sentenza Mills, non sia il caso di farsi processare e quindi di congelare il lodo Alfano. ”Con questi giudici non si puo’ fare – esplode – Il processo c’e’ ed e’ a Mills. Ci sara’ un appello, ci sara’ un altro giudice ed io sono sereno. Quando il processo riprendera’ ci sara’ una assoluzione assoluta”. Lo scontro si fa duro, la giornalista insiste: si faccia processare. Berlusconi alza moltissimo la voce: ”Su questa cosa mi infurio. Lo posso giurare sui miei figli. Non perdo tempo a risponderle. Me ne vado o senno’ se ne va lei. Questa cosa mi fa infuriare, e’ come se mi dicessero che non mi chiamo Silvio Berlusconi”…Ce n’e’ ancora per l’opposizione (”Di Pietro mi fa orrore, e’ pericoloso per la democrazia”) e per la stampa, con i cronisti stranieri strabiliati. Sulla sentenza Mills ”puntualmente programmata” a due settimane dal voto europeo, il premier dice di aver visto ”commenti dell’opposizione divisa al proprio interno e annullata nei consensi” (fonte Ansa)

    Ricordiamo noi: Eh no Cavaliere, forse i suoi giornali e le sue TV non hanno mai accennato alla sentenza MILLS(datata 17 Febbraio 2009) ma le ricordo che il web,e anche questo blog(clicca per il post) già  allora riportava il video della sentenza con tutto il caso, a differenza dei media tradizionali di cui di certo non sono io il proprietario. Quindi la scusa del complotto elettorale non regge, o meglio regge solo per i disinformati. Di questi giorni sono le motivazioni della sentenza che sono uscite come sempre 90 giorni dopo la sentenza. Nessun complotto, solo ordinaria amministrazione. Il clamore nasce dalla sorpresa di milioni di persone che neanche conoscevano la vicenda, ben nascosta dal basso profilo tenuto dai mass media(il video della sentenza non é stato mai trasmesso). Ma quando sono emerse le motivazioni della condanna a 4 anni e 6 mesi per Mills, gli italiani hanno capito cosa e soprattutto chi era coinvolto in quel caso. Quella sentenza insignificante di febbraio, di cui pochi sapevano, si é riempita di contenuti evidenti. Ecco lo scandalo: L’elefante c’era già  prima anche se ben nascosto. Ora che si muove fa scalpore e non é più possibile occultarne la presenza.
    Mi permetta, inoltre, il consiglio di lasciare ai giudici della corte di Appello le decisioni sugli eventuali ribaltoni della sentenza. Ma intanto, dato che é così sicuro dell’assoluzione, che ha già  pronosticato, perché non si fa processare come farebbe qualsiasi altro cittadino? Lei sarà  innocente fino al terzo grado quindi, seppure un giudice fosse ostinato a punirla(lei stesso dipinge il giudice Gandus suo avversario politico), tutto si risolverebbe in Corte d’ Appello o al massimo in terzo grado. Non trova? Inoltre una piena assoluzione non potrebbe che aumentare il suo appeal elettorale. Unica condizione, e forse unico neo, é la necessità  di una assoluzione e quindi di innocenza. Faccia bene i suoi conti, sempre che non li abbia già  fatti…

    LaVoceDelWeb.

  5. roberto r. ha detto:

    Incredibile ma vero!!!!! Questo ometto, bavoso frequentatore di minorenni, che nella sua vita ha corrotto tutti coloro con cui ha avuto a che fare, malato di mente come ha riferito recentemente la sua gentile consorte, rappresentera’ l’Italia e gli italiani per i prossimi 4 anni in tutti i consessi internazionali…………
    MI DIMETTO FORMALMENTE DA CITTADINO ITALIANO

  6. freeman ha detto:

    “Mussolini? Non ha mai ammazzato nessuno. Al massimo mandava la gente a fare vacanza al confino”.
    solo un infame fascista può dire una stronzata del genere.

  7. sil lan ha detto:

    @ sofista
    Sintesi interessante, anche se incompleta (per contenerle tutte ci vorrebbe un’enciclopedia, e noi conosciamo solo quelle pubbliche, pensa a chi gli vive vicino!)
    Vorrei però correggere un’inesattezza: non si tratta di PAPA CERVI, ma di papà  Alcide Cervi (importanza di certi accenti), padre dei sette fratelli Cervi fucilati nel 1943 dal regime fascista. Lui, il padre, morì poi nel 1970, dopo aver costituito a Gattatico un Museo dedicato ai figli.
    Non vuol essere saccenteria, ma amore per una “corretta informazione”. Ciao…

  8. Andrea Poulain ha detto:

    grandissomo il giornale che apre su dipietro, idoli di liberta!!hahah

  9. sofista ha detto:

    MISTER……… OBAMAAAAAAAAAAAAAAAAAA./ MERKEL……..KUKU
    SCHULTZ……LA PROPORRO’ PER IL RUOLO DI KAPO/ MERKEL…EH!!….ASPETTA STO AL TELEFONINO
    SARKOZY…..IO TI HO DATO LA TUA DONNA/ OBAMA………GIOVANE BELLO E ABBRONZATO
    MUSSOLINI………MANDAVA GLI OPPOSITORI IN VACANZA / ROMOLO …………….E……………….. REMOLO
    TERREMOTATI……..E’ COME FARE UN CAMPEGGIO DI FINE SETTIMANA
    DISOCCUPATA…….SI SPOSI MIO FIGLIO(BEL CARCIOFINO TUTTO SUO PADRINO)
    L’OCCIDENTE………CULTURALMENTE SUPERIORE ALL’ORIENTE
    PAPA CERVI…………IO HO IL PIACERE DI CONOSCERE PAPA CERVI(IL PAPA ERA MORTO DA TANTO TEMPO
    CACERES 2002………LE CORNA ALLA FOTO DI GRUPPO / CHI VOTA PER LA SINISTAR E’ UN COGLIONE
    PLAYBOY………………HO ESERCITATO TUTTE LE MIE ARMI DA PLAYBOY PER DIROTTARE L’AGENZIA EUROPEA DELL’ALIMENTAZIONE DA HELSINKI A PARMA
    ” Chi é scelto dalla gente comune é come unto dal Signore “. “/ ” Io sono il Gesù Cristo della politica./ “. ” La croce che dovrò portare non é mai stata così pesante “.
    TRA DITTATORI………MIMARE IL GESTO DEL MITRA INDIRIZZATO VERSO UNA GIORNALISTA RUSSA
    ECC.ECC. CHI CENSURA QUESTOGOLPISTA?

  10. paolohhh ha detto:

    A me non fa paura lo psicopapi e nemmeno i suoi compagni di merende, quello che veramente mi terrorizza sono quei signori in divisa che li difendono insieme ai loro progetti criminali.Come mai nessuno parla mai di come vengono assunti questi signori che dovrebbero proteggere i cittadini ed i loro diritti? Conoscete qualcuno di questi signori che sia o almeno provenga da una famiglia di sinistra? Io no.

  11. Luigi Montinaro ha detto:

    Ottima rassegna stampa!
    E condivido appieno l’Unità !
    Sarebbe da tappezzare Montecitorio con la prima pagina…
    Chissà  che a qualche politico gli venga in mente che non c’é solo gente da prendere per il c.lo…
    a parte questo…
    Dani, però… dovresti correggere le ultime due righe del tuo breve post…

    “…Ossia che David Mills ha testimoniato il falso per salvare il peggiore evasore fiscale che l’Italia abbia finora conosciuto: Silvio Berlusconi.”

    Perché messa così… (lo so, soltanto un deficiente non saprebbe come stanno le cose…o chi vota per PDL) sembra che Mills si sia SACRIFICATO per la causa?!!!
    E che il Nano Malefico non centri effettivamente nulla…
    sia stata un’iniziativa di Mills…
    invece come ben sappiamo…
    E’ Berlusconi il CORRUTTORE, che si é COMPRATO i favori di Mills…

    (OT.
    ma qualcuno sa dirmi come sta andando, e come si configurerà  la MULTA SALVA RETE4??? visto che da noi Lessy é stato per fortuna oscurato… però immagino che la multa continui o no???)

  12. helena f ha detto:

    Ciao Caterina, ciao freeman, che piacere ritrovarvi… : )

    Vi avevo già  salutato nel post “Dichiarazione di voto alle europee” salutando anche Chicca e Poldo.
    Grazie Caterina, tutto bene ora…

    Il giovedi e la domenica sono delle belle serate per ricevere una corretta informazione e… Daniele tutti i giorni!
    Baci

  13. freeman ha detto:

    franco, se gli italioti fossero un popolo serio non avremmo certo questo regime infame…
    ciao helena

  14. caterina ha detto:

    Ciao helena, ben tornata!
    Credo che ne abbiamo bisogno tutti, di momenti di stacco. A volte diventa tutto troppo deprimente e frustrante. Spero che i problemi familiari siano in risoluzione e che tu torni assiduamente dei nostri.

    Non perdiamoci Annozero, stasera:
    “Ci sono problemi più seri da affrontare e Berlusconi ha ricevuto il mandato a governare. Così i difensori del Presidente del Consiglio hanno commentato le motivazioni della sentenza che ha condannato l’avvocato Mills, come dice la sentenza, per essere stato corrotto da Berlusconi.”

  15. helena f ha detto:

    Grande Daniele, come sempre.
    Ultimamente mi sono un pò allontanata. Ero stufa e nauseata dell’andazzo di questo paese e mi ero presa “le ferie”.
    Lo so, non si fa, ma ero fortemente rassegnata e mi era passata la voglia di “combattere”, complici anche alcuni problemi familiari.
    Ma la piccola vittoria di Pirro (come scrive Caterina) mi ha fatto felice, nonostante tutto.
    L’altra mattina al tg3 Rai News24, ho sentito che lo speaker inglese si era lamentato con la Polizia perché non aveva indagato sulla fuga di notizie. Risposta della Polizia: non era di interesse pubblico.
    Una risposta del genere, da noi sarebbe fantascienza.

    La maggior parte dei giornali italiani ha trattato la notizia della sentenza Mills… come d’abitudine, proprio di interesse pubblico!

  16. Franco (Cesena) ha detto:

    Ormai non so piu’ cosa pensare.Sono sempre piu’ convinto che gli italiani siano diventati un popolo di deficenti.Non si indigna piu’ nessuno,e’ questo il vero problema.Non siamo piu’ un paese civile.Continua cosi’ caro Daniele,ho grande stima di te.

  17. Piero inca..ato ha detto:

    SE IDV NON CHIEDE L’IMPEACHMENT O FORMALI DIMISSIONI APRENDO NEI CONFRONTI DI BERLUSCONI LO STATO D’ACCUSA O SE NON CHIEDE NEMMENO UN VOTO DI SFIDUCIA, IO NON VOTO!!!
    BASTA!!

  18. ivan ha detto:

    complimenti a Martinelli per il post.
    peccato che tutto finirà  come già  sappiamo, la magistratura comunista criminalizzata, la Gandus trasferita, i giornalisti veri sputtanati, il nano impunito…

    per frakassista85 : a che articoli ti riferisci?

  19. sebastiani g. ha detto:

    Ho provato a guardare la puntata del cagnolino da riporto con i nei….Una cosa vergognosa…E’ davvero incredibile che per due o tre spiccioli ci si possa venderela spina dorsale.I servizi proposti sono da denuncia.Si può fare una chiamatina in geriatria e riesumare Zavoli ???

  20. Marco da Napoli ha detto:

    titolo della puntata di vespa “la lunga guerra tra i giudici e Berlusconi”
    Non prova vergogna quel finto giornalista

  21. stefano ha detto:

    grande Daniele.. se avessimoin TV gente come te forse l’Italia sarebbe veramente un paese normale.. lotta come un leone come sempre anche per noi..
    con affetto,

    Stefano

  22. freeman ha detto:

    ”La sentenza dice che Berlusconi ha fatto operazioni illecite, ha pagato la corruzione di Mills, e che quindi Berlusconi, se non ci fosse stato il lodo Alfano, sarebbe stato condannato anche lui per questi reati” osserva l’ex pm. ”Non é antidemocratico il partito dell’Italia dei Valori, come spudoratamente favoleggia Berlusconi, ma lui stesso – attacca Di Pietro – xenofobo, piduista, fascista e, adesso, anche corruttore. Berlusconi deve dimettersi”. ”Invece di prendersela con i giudici, Berlusconi vada a farsi processare e, al riguardo, gli ricordo che dopo la separazione processuale da Mills, saranno altri giudici a doverlo giudicare e, quindi, altri ai quali dovrà  sottoporre le sue ragioni. Insistiamo affinché Berlusconi presenti le dimissioni o si vada avanti con una richiesta di impeachment. Non accettiamo, invece – sottolinea – che Berlusconi venga in Parlamento solo per offendere la dignità  dei magistrati che hanno fatto solo il loro lavoro”.
    (adnkronos)

  23. Andrea ha detto:

    Mills: Idv, nuova legge ad personam

    Li Gotti, Berlusconi non si accontenta del lodo Alfano

    (ANSA) – ROMA, 20 MAG – Il sen.Luigi Li Gotti (Idv) annuncia l’arrivo di ”una nuova legge ad personam”. Berlusconi – dice – non si accontenta del lodo Alfano”. ”C’e’ una proposta di legge del Governo – afferma – per cancellare, nella parte che interessa a Berlusconi, l’art.238 bis Cpp, ossia la possibilita’ di utilizzare una sentenza emessa in un diverso processo. Il premier vuole scongiurare la possibilita’ che nel suo processo, quando verra’ portato in giudizio, venga utilizzata quale prova la sentenza Mills”.

  24. Roberto G. ha detto:

    Sono stato al presidio del PRC in piazza San Babila. Quattro gatti, che tristezza. Comunque da domani inizieranno la raccolta di firme per chiedere le dimissioni del premier. Almeno loro ci provano.

    http://home.rifondazione.it/xisttest/content/view/5883/314/

  25. Andrea ha detto:

    http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_962835815.html

    DI PIETRO, MOZIONE DI SFIDUCIA SE PREMIER VA IN AULA
    Antonio Di Pietro annuncia una raccolta di firme in parlamento per presentare una mozione di sfiducia nei confronti del premier Silvio Berlusconi “se Berlusconi verrà  in aula a riferire sul caso Mills sottraendosi al proprio giudice naturale”. Rispondendo a una domanda di un giornalista, prima di una manifestazione elettorale a Napoli, il leader di Italia dei Valori ha detto: “Presenteremo una mozione di sfiducia e sfidiamo a firmarla tutti coloro che hanno messo la legalità  e la questione morale come tema prioritario”.

  26. Andrea ha detto:

    Basta chiediamo le dimissioni immediate.
    Basta ormai si sono passati i limiti, basta…….

    Ribelliamoci in massa e facciamolo dimettere, deve uscire fuori dal Parlamento e farsi processare.
    Le loro scuse sono ormai una barzelletta.

  27. caterina ha detto:

    Grandissimo Daniele, mi piacciono molto i tuoi interventi video 🙂

    Grazie, Poldo, per le risate che mi sono fatta leggendo il tuo post. Come mia preferita, sono incerta tra “(Magari a Ferragosto)”, “lui che ha più interrogativi di un quiz di Mike Bongiorno”, e il “proibizionismo antiberlusconiano” 😀

  28. Francesco Creta ha detto:

    Grazie Daniele per questo blog e per il tuo grande impegno. Volevo aggiungere a quanto detto che NESSUNO, finora, almeno non in maniera ufficiale, ha chiesto L’IMPEACHMENT di Berlusconi. Nemmeno Di Pietro. Ma che succede? Solo alcune sparute persone hanno chiesto le dimissioni ufficialmente ma nessun partito nella sua interezza l’ha fatto. PERCHE’ L’IDV NON CHIEDE FORMALMENTE LE DIMISSIONI APRENDO NEI CONFRONTI DI BERLUSCONI LO STATO D’ACCUSA? PERCHE’ NESSUNO HA CHIESTO NEMMENO UN VOTO DI SFIDUCIA? Ma che diavolo succede????

  29. Marco Corino ha detto:

    Scopro con piacere che gli interessi del mio conto in banca da giugno passeranno dallo strabiliante 1,5% al ridicolo 0,25%; un’ ulteriore presa per il culo al popolo dei risparmiatori ed a chi per un prestito paga interessi che sfiorano l’usura. Seconda notizia: finalmente da noi in Piemonte non si vedrà  più in chairo Rete 4. Terzo: cogliete l’occasione del digitale terrestre per buttare le televisioni nel cesso. Quarto: ho letto per caso il titolo di prima pagina de La Stampa: “Mills corrotto da Berlusconi”.. tardi, ma ci arrivano.. Ciao!

  30. Ryo ha detto:

    Daniele, allora non dimenticare questo..

    http://www.youtube.com/watch?v=Rdo3s_A8vPI

    Studio Aperto: “Berlusconi Assolto” e lo dicono senza vergogna!!!

  31. POLDO ha detto:

    Mi dispiace ragazzi ma questa volta avete torto marcio!

    Questa volta ha ragione Berlusconi, é uno scandalo!

    E’ uno scandalo che dopo tutti i salti mortali, i doppi e tripli carpiati all’indietro, le ruote e le spaccate alla fine sia riuscita a filtrare una sentenza del genere contro il nuovo Re d’Italia, Silvio Berlusconi!

    Lui c’aveva messo tanto impegno e tanto amore, aveva incaricato Ghedini ed il suo team che come un novello Geppetto a lume di candela li nel ventre della balena, filtrava al microsopio gli articoli di legge per trovarne le giuste scappatoie e riscrivere e promulgare nuove leggi per salvare il suo Pinocchio.

    La Cirielli prima, il lodo Alfano poi non sono riuscite però a fermare la comunicazione della sentenza emanata dal giudice Nicoletta Gandus, beffardo il caso, di nuovo una persona di origine Sarda che gli mette i bastoni tra le ruote, lui che ama così tanto la Sardegna da comprarne quasi un intero versante per farne il suo parco giochi privato per ogni sua occasione, cementificare e mettere il segereto di stato e poi alla fine sfanculare la Maddalena come cacca sotto le scarpe.

    E’ veramente una cosa indegna che in piena campagna elettorale questi magistrati e questa giustizia, dopata dalla sinistra, comunichi una sentenza di questo genere a discapito del Premier, bisognava rimandarla a quando faceva più comodo a Berlusconi (Magari a Ferragosto) o comunicarla in privato prima a Bonaiuti o a Ghedini, magari con un telegramma o con raccomandata con ricevuta, per chiederne l’approvazione o quanto meno per farsi buttare giù due righe che non compromettessero la popolarità  di Re Silvio!

    C’é da chiedersi però una cosa, ma quand’é che Il PDL non é in campagna elettorale? Sono 15 anni che ogni giorno fanno campagna elettorale con tutti i mezzi a disposizione per lobotomizzare il pensiero degli italiani.

    In ogni caso basta con questa sindrome giustizialista contro Papi Re Silvio! Possibile che uno come Silvio Berlusconi pidduista, puttaniere, inquisito, corruttore, mezognero, dal passato dubbio e dal presente fosco, lui che ha più interrogativi di un quiz di Mike Bongiorno ed é anche un pò malato quì in Italia non può fare quel cazzo che gli pare?

    Avete rotto i coglioni con questa sorta di proibizionismo antiberlusconiano, lui é il Re d’Italia e basta. Costruì a suo tempo l’arca di Noé, scavò il solco che diede le origini a Roma e plasmò i suoi escrementi facendo nascere la Padania della Lega.

    A ragione Bonaiuti, é indecente questa forma di giustizionalismo pilotata, la legge é uguale per tutti, se tu rubi devi andare in galera se ruba Berlusconi almeno un 5% di consensi nei sondaggi glilo vuoi dare o no, quanto meno perché si é scomodato.

    E poi anche Lupi, povero cristo, lo sta spiegando e rispiegando quasi a perdere la voce, il lodo Alfano non é per Berlusconi ma é per la stabilità  del Paese e per salvare l’Italia, cioé; ma da chi la dobbiamo salvare… da Berlusconi, ma il fatto che Berlusconi continua fare cazzate e ad essere un “fuorilegge” é colpa dell’Italia o sua che ha deciso unilateralmente di fare come cazzo gli pare! Che cosa ci dobbiamo aspettare che Napolitano sia accusato di vilipendio alla bandiera, che Fini sia arrestato per spaccio di droga, che Schifani inveisca contro il Papa?
    Tu guarda la combinazione, a sfruttare il lodo Alfano é proprio colui che lo ha tanto voluto. Avrà  anche il dono della veggenza?

    Credo stiamo veramente raggiungendo il massimo dell’indecenza. Io onestamente come italiano farei causa al Presidente del Consiglio perché non é assolutamente possibile che io venga rappresentato nel mondo da una persona così! Ne va della mia morale, della mia Persona e della mia immagine. Da cittadino italiano esigo che un presidente del consiglio sia la massima espressione dell’Italia e del popolo italiano non la peggiore e la più schifosa quindi se si ritiene persona con le palle, ma dubito, CHE SI DIMETTA!

  32. anonimo italiano ha detto:

    A questo punto sarebbe opportuno che il prossimo G8 venisse sabotato dai vari leader per impossibilità  di dialogo con un corruttore-mafioso accertato

  33. daniele ha detto:

    Ciao Daniele,

    perché non metti anche i testi dei tuoi interventi per i non udenti?
    Grazie!

  34. Colaiuta ha detto:

    frakassista85,
    Quali “calunniose diffamazioni” ?!?!

  35. Daniel Barchetta ha detto:

    Servizio eccellente!

    Nei prossimi giorni assisteremo ad un’altra pagina storica del ventennio Berlusconiano. Sono sicuro che il discorso di Berlusconi alla camera ci lascerà  a bocca aperta (tipo Craxi quando disse chi é senza peccato scagli la prima pietra).
    Io sto già  facendo il salvadanaio di monetine da gettare al corruttore. Stavolta non possiamo rimanere con le mani in mano.
    DOBBIAMO ASSOLUTAMENTE RIBELLARCI!

  36. stanco mavoglio ha detto:

    Bravo Dani, ci piaci cosi’ produttivo

  37. freeman ha detto:

    >Silvio Berlusconi deve dimettersi poiché non é degno di rappresentare lo Stato ed il popolo italiano.
    parole sacrosante, ma temo proprio che non lo farà …e il regime infame continua…

  38. Roberto G. ha detto:

    Ma Minzolini é semplicemente disgustoso. Vuol dire trasformare il Tg1 in un altro Tg4. Povera Rai e poveri noi.

    Attualmente l’unico Tg decente é Tg3 Linea Notte, una specie di riserva indiana, ma bisogna trasformarsi in animali notturni perché inizia per l’appunto a mezzanotte e va avanti fino alle una.
    Come i carbonari siamo ridotti.

    @Umberto
    Grazie dell’informazione. Ci sarò.

  39. Mary63 ha detto:

    Bellissima rassegna stampa…grazie Daniele!

  40. Roberto ha detto:

    ..ma anche se si facesse processare, come ha ricordato daniele, a malapena si arriverebbe alla sentenza di primo grado e la prescrizione arriverebbe comunque inesorabile.
    Senza contare che per il 75% (ahahaha..) la prescrizione equivale ad un’assoluzione…

  41. umberto ha detto:

    Berlusconi dovrebbe rinunciare al lodo Alfano e lasciarsi processare come chiede l’opposizione? 87% dice di si

  42. freeman ha detto:

    e ribadisco che chi scappa da questo maledetto paese di merda fa decisamente bene!

  43. Piero ha detto:

    ma peché gli permettono di ‘riferire’ in parlamento, agli stessi amici suoi?
    Deve riferire ai magistrati e ai cittadini che malamente rappresenta.
    IDV dovrebbe vietarglielo. Si alzassero e boicottassero la seduta in modo violento.
    Informate Di Pietro.
    Devono boicottare la seduta in modo violento.
    E’ l’ora che qualcuno fermi questo scempio.

  44. Roberto ha detto:

    Ho paura che quando Mr.B riferirà  in Parlamento sarà  l’inizio della fine.
    Ho paura di una svolta autoriataria non più strisciante, ma alla luce del sole.
    Staremo a vedere…

  45. umberto ha detto:

    E sul caso Mills Rifondazione comunista ha organizzato un presidio in piazza San Babila, a Milano, alle 18,30. Per chiedere le dimissioni del premier.

  46. Andrea ha detto:

    Sono curioso di vedere il nano in parlamento osannato dalla maggioranza mentre giustifica le motivazioni….Daniele il video e’ ben fatto ma mi lascia una rabbia dentro, il senso di impotenza e’ forte…E’ troppo potente, spero che riusciremo uniti a scendere sempre piu’ spesso nelle piazze per protestare e sensibilizzare l’opinione pubblica.

    P.S. ti sei messo davanti la telecamera per paura d’essere scambiato per un ragazzino per l’ennesima volta?? 😀

  47. trarco mavaglio ha detto:

    ottimo daniele!

    Ho caricato in rete i servizi dei TG sulle motivazioni della sentenza di condanna dell’avvocato Mills.

    – Servizio di Sky: fatto bene, con domanda finale a Berlusconi che risponde: “riferirò in Parlamento”
    – Servizio del TG1: inizia bene ma finisce molto male, con Ghedini in chiusura che lascia intendere che il Tribunale é un covo di comunisti (quando sa benissimo che la richiesta di ricusazione del giudice Gandus e’ stata rigettata
    – Servizio del Tg2: scandaloso!! la notizia viene data negli ultimi minuti del Tg (ricordiamo che Mazza, attuale direttore del tg2, tra pochi giorni sara’ nominato direttore di Raiuno). Palese il marchettone!

    VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=OvkSKN1rTg4

  48. frakassista85 ha detto:

    Anche se condivido come quasi sempre quello che scrivi, SONO RIMASTO BASITO DALLE TUE CALUNNIOSE DIFFAMAZIONI VERSO MIGLIAIA DI PERSONE. Purtroppo leggo solo ora questi 2 post . Ma come ti permetti???? CHi ti da’ il diritto di giudicare i gusti della gente?Gli stessi ragionamenti che sono soliti fare in Italia i vari Fede, Vespa, L’annunziata ecc. Vergogna!
    DOvresti per lo meno chiedere scusa, in America non si sarebbe scandalizzato nessuno perrché l’avrebbero vista esattamente com’era, cioé satira.
    Ti leggo da tempo ma ora mi hai deluso profondamente.Ti pensavo intelligente e comunque rispettoso delle opinioni altrui

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.