Nuovo terremoto per Annozero

Il massone piduista Silvio Berlusconi osserva ogni giorno come un ossesso i sondaggi che danno in costante aumento i consensi nei confronti di Italia dei valori, che gli fa orrore. Perciò incarica la ciurma di servi a libro paga del fratello Paolo per scrivere corbellerie di ogni tipo sul Giornale, con la manforte di alcune illustri firme del Corrierone, nel tentativo di fare un bel minestrone a carico di Antonio Di Pietro, Marco Travaglio e Luigi De Magistris, col pretesto di attaccare Annozero di Michele Santoro.

Calunniatori camuffati da giornalisti come Maria Giovanna Maglie, che sulla prima pagina del Giornale dà  del calunniatore a Marco Travaglio , si appella alle direzioni Rai e vigilanza, Sergio Zavoli e Paolo Garimberti, 2 rispettabili decrepiti nominati a dirigere il canale televisivo pubblico dal padrone di Mediaset, nonché capo del governo – ergo – fratello dell’editore del giornaletto diretto da Mario Giordano, affinché chiudano Annozero dopo la puntata di giovedì sul terremoto in Abruzzo.

A fare da eco alle stronzate della Maglie, sulla stessa pagina, anche il complice dei delinquenti Enzo Carra, che dà  a Santoro del cannibale. Sì, lo stesso Carra che durante Tangentopoli é stato condannato in Cassazione a un anno e 4 mesi per false dichiarazioni al pm nell’intento di assicurare impunità  a corrotti, bancarottieri, e tangentari.
Gianfranco Fi(li)ni sul corrierone definisce Santoro un “indecente speculatore” mentre Berlusconi, a reti unificate, pontifica sulla “Rai che non può comportarsi così.” Come dargli torto? Non a caso, in Rai, Santoro é una mosca bianca.

Ho apprezzato diversi corsivi taglienti del critico televisivo Aldo Grasso, ma con le ultime 2 uscite non ha esitato barattare la sua intelligenza con la causa dei capibastone mafiocratici che controllano il quotidiano.
Ieri nella sua rubrichetta a carico degli italiani “A fil di rete” bocciava Santoro, reo di “aver allestito una trasmissione all’insegna del più frusto slogan politico ‘piove, governo ladro’ con la manforte di Luigi De Magistris (che acquisto per la politica!)“. Qualunque senso abbia voluto dare alla candidatura dell’ex magistrato di Why Not, che importa a Grasso della politica? Così il critico televisivo venduto diventa critico di ‘sti cazzi comprato, quando chiude il suo triste epitaffio equiparando “le denuncie sugli abusi edilizi con gli abusi di libertà .
Se sommiamo il corsivo di oggi, in cui sempre Aldo Grasso promuove Vespa per il “reportage molto coinvolgente sul terremoto che gli ha fatto dimenticare i plastici di Cogne“, sono davvero le marchette a impallidire, con buona pace per la sua reputazione.
Di bulgaro, qui, c’é ancora un editto. Altro che le beghe da cortile di Filippo Facci sulla società  bulgara di Di Pietro!

Insomma, la realtà  sotto i nostri occhi ci dice che é la canonizzazione televisiva controllata dalla P2 evoluta a speculare sul terremoto in Abruzzo come uno sciacallo. L’ossessivo loop comunista che non deve solleticare il pensiero degli italiani, tantomeno scomodare il pluralismo, deve attenersi ai soliti microfoni passivi sugli sputi di Berlusconi e accoliti massoni, primi piani sulle lacrime di 4 disperati costretti loro malgrado a gettarsi in pasto a Raiset, in un groviglio di immagini sempre uguali, narrate da voci che non rivangano le responsabilità  dei costruttori collusi con la politica locale, rei di aver chiuso 2 occhi di fronte al cemento allungato con l’acqua (o L’Aquila).

L’ossessiva e sciacalla disinformazione perpetrata all’unisono da Raiset (la stessa Rai che ha fatto ricorso contro la sentenza di riammissione al ruolo di giornalista di Santoro) é un terremoto costante per la ormai defunta democrazia italiana. Consiglio ancora (e vivamente) di mandare al macero i giornali e spegnere i televisori. Bisogna spargere voce. Ricostruiamo una società  critica. Diffondiamo la Rete.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

80 Commenti a “Nuovo terremoto per Annozero”

  1. Carlo ha detto:

    Strano che il corrotto sia stato condannato mentre il corruttore no, probabilmente voi sostenitori del Papi siete a sua immagine, stronzaggine e somiglianza, visto che negate l’evidenza.

  2. angelo ha detto:

    Uscito dal processo senza riconoscimento di colpe, si vorrebbe far rientrare Berlusconi dalla finestra con le motivazioni della sentenza. Che dire? E’ la campagna elettorale ’bellezza’! Fallito l’assalto con Noemi Letizia, si prova con la vicenda Mills.

    E da qui al 6 giugno altre ancora ne verranno. Chiosando Von Clausewitz, si puo’ ragionevolmente dire che in Italia l’amministrazione della giustizia e’ un modo di proseguire la lotta politica con altri mezzi”.

  3. angelo ha detto:

    ma smettiamola, é chiarissimo che Veronica sta agendo strumentalmente proprio in concomitanza con le elezioni eruopee, che si lavi i suoi panni in famiglia e non spiattellando tutta la sua vita privata ai cronisti! La gente giudica un politico non dalle sue vicende private o familiari, ma dai fatti, da quello che fa per il paese, dal suo programma politico e meno male che é così!!! Altrimenti che dire dell’ex presidente Clinton che tradì la moglie con la Lewinski, eppure fu perdonato dalla stessa moglie e governò per ben 2 mandati!!! E il presidente Sarkosì che divorzia e si risposa??? Mah…non capisco a volte questi gratuiti commenti negativi nei confronti di un presidente Berlusconi che deve essere giudicato per quello che fa per il paese e non per la sua vita privata!!

  4. freeman ha detto:

    e il troll cazzaro fan del ducetto mafionano continua a trollare… 🙁

  5. angelo ha detto:

    la verità  é che se voi di sinistra aveste avuto un presidente del consiglio come Berlusconi che fa invece di parlare, non sareste mai andate via dal governo!! Prodi ha fatto solo danni in 2 anni e gli italiani non sono mica scemi come pensate! Berlusconi é il primo vero presidente del consiglio che vuole uno sviluppo equo in tutta la nazione, sud centro e nord al contrario dei governanti della sinistra a cui non importava nulla del sud, vedi i tagli alla sicilia del signor Prodi….forse la vostra é solo invidia per un presidente che voi vorreste per governare come si deve! I fatti lo dimostrano e la maggior parte degli italiani lo votano per questo

  6. freeman ha detto:

    italiota sei tu, e ribadisco che non ho votato di pietro, ma é persona onesta e almeno fa una opposizione decente a questo governo infame. e piantala di trollare.

  7. Carlo ha detto:

    “chi non vota lascia decidere gli altri, ergo io voto” dal manuale dell’italiota medio. Poi idee davvero precise e chiare questo signor libero, prima dici che non sei fan di Di Pietro e non lo voti, poi cambi idea. Poi che Di Pietro sia onesto, te lo auguro io la mano sul fuoco non ce la metterei, perché una persona onesta non se ne sta lì nella mangiatoia, capisci a me, e nel Governo Prodi Di Pietro si é visto quante chiacchiere ha fatto e come si é tappato il naso. Incredibile come persona saggia e eretta quale é Di Pietro abbia accettato di sedersi ad un tavolo dove c’era Mastella, nonostante l’odiasse, é semplicemente incredibile almeno dal mio punto di vista perché io con Mastella non vorrei nemmeno condividere uno spicchio di tavolo, che schifo. Poi non gradirei stare in una compagnia dove c’ho a che fare con il presidente del consiglio e dello stato e altri emeriti signori. Vota Antonio

  8. freeman ha detto:

    chi non vota lascia decidere gli altri, ergo io voto, se c’é gente che ritengo decente. se poi vince la casta infame non é certo colpa mia… e almeno tonino é persona onesta, diversamente da molti altri…

  9. Assia ha detto:

    Angelo scusami se non ti ho risposto ma sai io sono una semplice donna realmente messinese,mi chiamo Assia ,non sono una finzione e vivo in famiglia con ciò che comporta una famiglia,quindi non sono spesso attaccata al pc,oggi ho letto ciò che hai scritto,ma forse non hai letto bene quello che ho scritto io prima ,perché ho riferito com’é la situazione precataclisma nella mia città  e paese punta estrema della SICILIA CAPOPELORO,ti sei fatto un’idea?Il discorso del ponte é un altro,lo citavo per farti capire la pericolosità  nella eventualità  di un sisma,i cantieri toglierebbero spazio in caso di fuga,Ma che pensi che ci potremmo rifugiare sulle spiagge come nel 1908 fecero i nostri predecessori e tutti giù in ammollo tra le onde del bel mare?A ragazzo la conosco la situazione delle file ai traghetti,l’ho provato svariate volte,ho tanti parenti nel”continente”e viaggio anch’io ,ma allora mi chiedo-perché il comune invece di lasciare tutto nelle mani di una sola ditta (traghetti privati) non fa qualcosa a livello pubblico?I traghetti dello stato si sa sono al servizio dei treni ,e tutto si blocca.Hai ragione quando parli delle lunghe attese al porto,ma questo é un altro argomento e poi a sentire quelli che ne sanno di me la ditta che dovrebbe fare i lavori per il ponte lascia molti dubbi.Spero che la mia risposta sia stata chiara. Ora ti saluto Assia

  10. Carlo ha detto:

    Si gli italioti sono appunto gli amici della casta, quindi anche i di pietrini, se quindi non voti puoi fregiarti del tuo nick altrimenti no.

    Il non votare é l’unico modo per buttare via questi esseri spregevoli senza dignità .

    E chi crede in Santoro come la via della rivolta, si interroghi cosa ha fatto da europarlamentare, ha solo tirato lo stipendio e si é grattato le palle alla faccia nostra.

    Ragionate con la vostra testa, non fatevi prendere in giro da queste cacche parlamentari.

    Sono solo capaci di chiacchierare e rubare, ve ne rendete conto o no?

  11. POLDO ha detto:

    @ Angelo.

    Ma toglimi una curiosità , ma per quale motivo ti rivolgi a me come se fossi un elettore di sinistra? Ho già  specificato che non appartengo a nessun colore politico ne di sinistra e ne tantomeno di destra.

    Non mi sembra di aver lodato la sinistra che complice le stronzate che ha fatto negli anni precedenti ha pagato pesante pegno con caduta del governo ed elezioni perse. Io sono per le cose buone indipendentemente dal colore, come pure crocifiggo chi dietro la parvenza del salvatore e uomo di Stato fino al midollo si fa betamente i cazzi suoi alla faccia dello stesso.

    Io sono abituato a non fare clamore per ogni cosa che faccio. Se sposto un sasso non lo sbatto in prima pagina, se vado al cesso non ci faccio i manifesti per strada. Il concetto Berlusconiano e così invece, ingigantire ogni minima cosa e fare clamore per destare l’opinione pubblica ma soprattutto dare 1 e prendere 100. Vogliamo parlare della scorta a Berlusconi, del decreto 1000 proroghe, del falso in bilancio, di Rete 4, di villa Certosa ed il segreto di Stato, del lodo Alfano, del processo Mills, del porcellum, del conflitto di interesse, dei decoder e del digitale terrestre, degli accordi sul nucleare, del passato di Berlusconi e di Propaganda-2, il taglia-leggi di Calderoli, della Bossi-Fini, delle ronde, la social-card, di decine e decine di provvedimenti che la politica e questo governo hanno varato, costate migliaia di euro e non servite ad un cazzo se non alla politica stessa ed ai suoi affiliati!

    Mi parli di tasse, cazzo sono il primo a dire paghiamole; ma paghiamole tutti. Il tuo Berlusconi ha denunciato 1/10 di quello che ha guadagnato l’anno precedente giusto poco prima della crisi, chissà  dove sono finiti i soldi!

    Io ho una busta paga e le tasse le pago sino all’ultimo centesimo, quindi esigo e pretendo che quei soldi vengano usati con cognizione di causa e parsimonia, non per stronzate o per capricci di una casta di merda.

    Non sò se l’hai capito, ma tutto c’ho che in qualche modo può disturbare l’orbita in cui si muove il pianeta Berlusconi viene automaticamente rimosso. Dimmi la verità , a te che cazzo serve la depenalizzazione del falso in bilancio? Alla comunità  a cosa serve? A Berlusconi invece é servita tantissimo.

    A me non interessa chi governa basta che non mi prende per il culo, poiché é da 15 anni che Berlusconi mi prende per il culo con la sua “propaganda” ho tutto il diritto di sfancularlo. Oltretutto in questi anni, per tua gioia, sto pagando sempre più tasse poiché sta aumentando tutto e la politica non ha alzato un dito. Quindi non vedo anche in questo nessuna differenza ne tanto meno l’ulteriore propaganda “non metteremo le mani nelle tasche degli italiani”; non c’é differenza se le mani te le mette direttamente lui o qualcuno per lui, le tasche sempre le tue sono. Qualcuno invece pensa che se non le mette direttamente lui allora va bene. Che vi devo dire, buon per voi; ma se girate il mondo vi rendete conto di che cazzo di popolo stiamo diventando.

    Io sono stanco delle parole, non voglio sentire più un cazzo; voglio vedere solo fatti, un volta che ci sono i fatti le parole non servono o sono marginali quando invece si parla tanto, troppo significa che di fatti se ne fanno pochi e così é!

    Tu apprezzi Berlusconi, ne prendo atto; ma se quasi metà  dei tuoi guadagni se ne va in tasse di ogni genere ed i servizi che ricevi in cambio fanno schifo, mentre Berlusconi sparge i suoi guadagni in paradisi fiscali non ti devei incazzare allora. Devi stare muto ed accettare rassegnato!

    Un impreditore con un passato come Berlusconi non sà  neanche dov’é di casa il senso dello Stato, questo tienilo a mente.

    Ciao.

  12. freeman ha detto:

    non sono legato a nessuno, e gli italioti sono appunto gli amici della casta. non ho votato di pietro e non sono un suo fan, ma almeno lui fa una opposizione decente a questo governo infame.

  13. Carlo ha detto:

    Di Pietro invece non fa parte della casta, lui devolve quasi tutti i soldi e si ritaglia uno stipendio da italiano medio, e non sfrutta i benefici che godono i parlamentari, vero?
    Il tuo nickname per te é solo utopia, tu non sei libero sei legato a qualche gruppo politico da bravo italiota.
    Inizia a non votare come facciamo noi e poi puoi parlare di casta ed altro, non vedo l’ora di vedere quando la combriccola di Di Pietro si allargherà  con Travaglio e Santoro e chissà  anche Grillo, voglio vedere proprio cosa combinano.
    In Italia i politici sono tutti dei parassiti, nessuno escluso e gente come te che li va a votare proprio non li capisco. Perché voi con la logica voto il meno peggio avete reso questo paese una cloacca.

  14. freeman ha detto:

    infatti di pietro é l’unico che fa una opposizione decente al ducetto, mentre il pd fa parte della casta infame.

  15. Carlo ha detto:

    che sia contro di pietro & co. ho dei dubbi però

  16. freeman ha detto:

    questo blog é contro la casta in generale, non solo contro il mafionano infame e la sua banda. ma il troll non capisce un tubo e continua a trollare…

  17. angelo ha detto:

    quante cavolate si scrivono quando si é di un’altra corrente politica, pur di non ammettere giammai che qualcosa di buono é stato fatto! quindi secondo te non é stato fatto nulla di buono, tutto sbagliato, proprio tutto! azz…tutto secondo te, fatto per un intento personale, per doppi fini…cavolo!e allora la maggioranza delgi italiani che lo appoggia sono tutti coglioni? però…bella questa!! invece la minoranza é tutta intelligente, anche bella questa!! insomma, chi non é d’accordo con quello che sta facendo berlusconi e il suo governo é intelligente e serio, chi lo é, é coglione e imbecille! che bel modo di ragionare….mi sa che in italia valutiamo per simpatie e antipatie personali e basta! secondo me se tutto quello che é stato fatto da questo governo, lo avesse fatto il centrosinistra a suo tempo, a Prodi lo avreste eretto Papa!! e tu, proprio tu parli di tasse sulla pelle degli italiani?? vuoi che ti elenchi una per una le 67 tasse che Prodi ha imposto in appena due anni??? alla faccia di quello che aveva dichiarato in campagna elettorale??? te lo sei dimenticato questo dettaglio!!! …mai metteremo una tassa in più…MAI! ben 67!!! te le elenco tutte se vuoi, ma smettiamola, ma tu pensi davvero che i politici di sinistra siano delle persone oneste, sincere e dei benefattori? forse sono ancora più false degli altri. E ricorda che tutto ciò che si fa in una società  , viene dai soldi che paghiamo con le tasse, mi sembra ovvio questo, altrimenti dove dovrebbe prenderli lo stato per realizzare le cose che devono essere fatte??? dall’albero della cuccagna??? lo sviluppo di uno stato si basa appunto sulle tasse versate dai contribuenti, non é una novità  questa, mi pare!!! le 67 tasse della sinistra cosa sono, solo caramelle?? chissà  che avrebbero combinato se fossero rimasti al governo per altri 3 anni…madò…!! io non ammiro Berlusconi, ma il programma che sta realizzando, lo condivido, chiunque lo avesse progettato! é ben diverso

  18. POLDO ha detto:

    @ Angelo

    Mah! Credo mai come oggi il termine COMUNISTA, in bocca a questa classe politica, sia così inflazionato.
    L’abuso del termine da parte di Re Silvio ha praticamente allargato a dismisura questa definizione diventando per default l’antitesi al BERLUSCONISMO.
    Di fatto o sei berlusconiano o sistematicamente, a suo insindacabile giudizio, sei un comunista di vecchio stampo sovietico con foto di Stalin e Lenin su ogni parete di casa e con tatuato sul braccio CCCP!

    Al solo pensarci mi sembra assurdo, i fatti invece dimostrano che una qualsiasi stronzata se costantemente e forzatamente propagandata può travisare la realtà  ed arrivare ad essere percepita come verità  essa stessa.

    Di fatto si attua l’annullamento del pensiero e dell’identità  pretendedo di dividere tutto con chi é con Berlusconi e con chi non lo é. Punto!

    Ti faccio semplicemente notare come la propaganda del Cavaliere sia tanto efficente da far pensare che tutto ciò che fa sia nel giusto e che mi fa supporre, scusa se te lo dico, che il taso di ignoranza (il non conoscere) nel nostro Paese é in mostruoso aumento.

    Ti faccio presente che l’Italia é un Paese che ha un debito sconvolgente quindi ogni cosa andrebbe fatta con cognizione di causa.

    Hai citato alcuni argomenti affrontati dal governo Berlusconi.

    IMMONDIZIA DI NAPOLI: Hai idea di quanto é costato il dictat berlusconiano e la sua buona novella sull’immondizia? Te lo dico io. Milioni di Euro, che tu, io e tutti gli altri italiani abbiamo pagato ma che di fatto non hanno risolto la frattura del sistema. Fuori da Napoli l’immondizia c’é ancora, le ecoballe sono incompatibili e raccolte nelle caserme o in depositi di stoccaggio, la Impregilo ne é uscita quasi indenne. A Salerno da anni si fà  la differenziata e funziona a meraviglia! Quindi é facile “risolvere” (ma non si sono risolti) i problemi senza limite di spesa e a carico del contribuente.

    BRUNETTA: Concordo che ha fatto bene a dare una regolata alla PA troppo adagiata sugli allori peccato che predica bene e razzola male. Infatti ha firmato un accordo sindacale che aumenta stabilmente di ben 600 euro al mese lo stipendio dei 3 mila dipendenti della presidenza del consiglio (tra i quali sono inclusi anche quelli del ministero della Funzione pubblica, quello guidato dallo stesso Brunetta, che in realtà  é un semplice dipartimento dell’ufficio del premier). E a fronte della generosissima erogazione ben due ore di lavoro in più a settimana: arrivare a 38 ore rispetto alle precedenti 36. Quindi é facile “risolvere” i problemi senza limite di spesa e a carico del contribuente.

    ALITALIA: Non ancora risolto del tutto, é costato miliardi agli italiani e al momento non se ne vedono ancora i reali vantaggi per gli stessi. Lo show mediatico di Re Silvio si é appellato al senso di nazionalismo del nostro paese. Adesso l’azienda é in mano a CAI tra cui nel CDA siedono illustri nomi di inquisiti ed in più é stata accorpata AirOne già  in aria di fallimento. Vediamo nei prossimi 2 anni quanto resterà  “italiana” questa compagnia! Quindi é facile “risolvere” i problemi senza limite di spesa e a carico del contribuente.

    ICI: Il governo ha deciso per tutti, ha tolto contributi a tutti i comuni ed i comuni hanno alzato le tasse. Quindi che cosa ha risolto Re Silvio? Di fatto a tolto una tassa ad alcuni per farne aumentare altre a tutti.

    E poi ancora federalismo (cambiato 100 volte), piano casa, ponte sullo stretto, nucleare, ecc. miriadi di soluzioni con un rapporto costo7risultato decisamente sfavorevole per la cosa comune ma che porta innumerevoli vantaggi a chi li annuncia, eletto così a salvatore della patria. Ma ripeto, é facile “risolvere” i problemi senza limite di spesa e a carico del contribuente. Peccato che nel contempo se creano altri che nell’immediato non si percepiscono.

    Io non sono ne di destra ne di sinistra ma ragiono con la mia testa, giro il mondo e sono consapevole che l’Italia é diventato un Paese di poveri coglioni che pensano di essere i più furbi di tutti e proprio per questo hanno eletto un loro simile a loro immagine e somiglianza per rappresentarli. Berlusconi é il propdotto di una società  falsa, arrogante, impunita e senza regole; tranne che a favore. Berlusconi mi fa schifo come uomo e come rappresentante politico, prodotto di una società  feudale ed arretrata come quella italiana dove fottere il prossimo é sinonimo di rispetto.

    Tu non sai chi é Berlusconi per questo lo ammiri, spero per te che non rientri mai nel gruppo dei fottuti, anche se, spiacente per te, inconsapevolmente già  ne fai parte.

  19. barbara ha detto:

    Gentile Martinelli,
    ciò che é successo a Santoro é riprovevole ed indegno, premesso questo evitiamo di santificare o illudere la gente che tolti i massoni della P2 e consegnarci ai massoni del clan Casaleggio che gestisce Dipietro e Grillo e i re della cosiddetta controinformazione libererebbe il popolo da una dittatura mascherata.
    DeMagistris, che ha indagato sulla massoneria ignora chi sia Casaleggio che sta dietro a IDV e Grillo?
    Mah.
    Di Pietro é stato Ministro delle Infrastrutture, ma siamo in molti dei movimenti ad averlo in viso per aver autorizzato e santificato opere come TAV MOSE INCENERITORI e tutte le altre porcate che tanto piacciono anche al pidduista psiconano.
    W le differenze…dalla padella alla brace.

  20. angelo ha detto:

    che belle parole di democratico davvero!!! e quindi i valori di onestà  e legalità  l’avreste solo voi di sinistra???? ma come si fa a dire certe corbellerie!!! quelli del centro destra allora sarebbero tutti disonesti e delinquenti? azz….siete davvero incredibili!! fate di tutta l’erba un bel fascio!! generalizzate impunemente! e voi sareste scevri da ogni colpa o responsabilità  dei problemi dell’italia??? caspita, che angioletti!!! ma la storia politica dell’italia la conoscete bene??? mi sa di no…ma vi dovrebbero bastare i 2 anni disastrosi di Prodi, con ben 67 tasse… e altro!

  21. CHICCA ha detto:

    l’unica accusa che sapete muovere, gentile utente di nome angelo, voi contrari alla legalità  é quella di apostofrare con l’appellativo COMUNISTA tutti quelli che si battono per l’onestà  ed i valori che a voi mancano insieme all’educazione ed all’intelligenza
    puoi postare qui, se vuoi, perché nessun altro ti ascolta, ma nn pensare che i tuoi vaniloqui abbiano peso su questo blog dove il democratico martinelli continua a darti spazio nonostante le tue imporbabili esternazioni

  22. freeman ha detto:

    vattene dove ti pare, basta che la pianti di trollare qui.

  23. angelo ha detto:

    ah bene, e quindi dovrei andarmene nei blog di destra??? e che senso ha, scusa, allora qui si dialoga solamente se si é di sinistra, e questa me la chiami democrazia?

  24. Roberto G. ha detto:

    “quanto a te, messinese, di cui non ricordo il nome, e che sei contrario al Ponte …”

    Si chiama Assia, c’é scritto poco sopra e magari é anche una donna eh?

    Basta questa frase per dimostrare il tuo stato di confusione mentale, come del resto i tuoi post avevano chiaramente evidenziato.

  25. ANTIFEDE ha detto:

    Angelo aspetta a sbattere il muso con questo mafioso e poi sarai uno dei tanti che fara’mea culpa.

  26. freeman ha detto:

    angelo, vattene sui blog di destra invece di trollare qui.

  27. angelo ha detto:

    vabbé, abbiamo capito che questo sito é in mano alla sinistra, che desolazione….
    quanto a te, messinese, di cui non ricordo il nome, e che sei contrario al Ponte sullo stretto, perché non lo dici qui cosa vuol dire attraversare lo stretto, in estate specialmente, in media in 2 ore e sotto il sole cocente!! dillo per favore, se hai mai avuta questa disavventura come l’ho avuta varie volte io, che per passare dalla sicilia alla calabria, ci vuole un’eternità , specie in estate, per non parlare poi se lo si attraversa in treno, sembra di essere al terzo mondo!!! Dille queste cose reali!! Se sei veramente siciliano! 2 ore in media tra inverno e estate, in 3 ore si arriva da milano a roma ormai, lo sai???? e noi per attraversare appena 3 km di mare, ci stiamo un’ora se va benissimo e 3 ore se va meno bene ( in estate é una regola )
    Ma perché non si prendono i soldi dalle infrastrutture del nord come la tav transalpina??? cos’é, i soldi per le opere al nord non si toccano?? ma smettiamola una buona volta con queste discriminazioni del cazzo

  28. freeman ha detto:

    Antonio Di Pietro si schiera invece con Santoro, “L’unica indecenza é la pretesa di Berlusconi e Fini di poter pilotare l’informazione al fine di descrivere una realtà  che non esiste”.

  29. Carlo ha detto:

    Ciao Assia,
    lassù non c’é nessuno o se c’é si sta facendo ampiamente i cazzi suoi….. in tutto il mondo ci ridono fuori per il ponte sullo stretto, poi pensa made in Italy a campata unica con il cemento dell’ospedale dell’Aquila. Ecco qui Santoro e i suoi collaboratori fanno bene ad incazzarsi, soltanto che Santoro é talmente autolesionista che fa di tutto per farsi buttare fuori, proprio un imbecille. Doveva sparare sui volontari, tramite i due dottori che sembravano il gatto e la volpe (cazzo i fichi d’india sono più credibili)? Santoro mi sa che é anche lui sul libro paga del Nano. Con quella puntata ha distratto più gente lui che le notizie di distrazione di massa congegnate da Raiset.

  30. Assia ha detto:

    provo a riscrivere ciò che ho detto sul blog di Grillo,sono Messinese e vivo nella zona dove dovrebbero costruire il ponte,la mia città  e paese sono zona sismica e a rischio maremoto,eppure credetemi a parte qualche prova scolastica,nel mio paese non hanno mai fatto una prova di evacuazione pre terremoto,le case sono costruite a pochi metri dal mare,altre su colline sabbiose le strade sono state ristrette per far passare il tram o fare piste ciclabili che nessuno usa,ecc…,insomma mi dite voi come possiamo salvarci in caso di cataclisma?non esiste neanche un centro di prima accoglienza nel caso in cui dovremmo ripararci,ma dovremmo sempre aspettare chi viene da fuori che anche se é gente preparata non saprebbe da dove cominciare.Ci troviamo tra i laghetti,due mari (tirreno e ionio)strade strette e case, palazzi ,villette,dove possiamo scappare?Io parlo sempre del mio paese anzi ora che ci penso aggiungo che se dovessero incominciare i lavori del ponte ci sarebbero anche i cantieri a condire la frittata.ahimé,vi ringrazio per aver letto il mio sfogo,ma proprio non ce la facevo più,speriamo che lassù qualcuno ci ami!!!Ciao ASSIA

  31. freeman ha detto:

    bisognerebbe cacciare a calci in culo tutta la casta infame e tutti i servi di questo regime mafioso. viva la libera informazione (come questo blog) e fanculo ai servi del regime infame.

  32. Carlo ha detto:

    @ Poldo

    1. Si é una vergogna che nessuno ne abbia parlato. Peccato che tra questi sia stato zitto anche Santoro e i suoi colleghi, sicuramente in quanto giornalisti avevano più accesso alle informazioni di noi esseri comuni. Probabilmente anche Daniele Martinelli poteva avere più accesso di noi a queste informazioni…..

    2. Si hai ragione i campi di ospitalità  andavano montati prima, ma questo é stato detto da tanti solo il giorno dopo. Perché Santoro (uno di quelli che l’ha detto il giorno dopo) e colleghi non si sono accorti dei crolli precedenti il 6 aprile e non hanno avvertito dai vari canali o dalle trasmissioni antecedenti di Annozero la popolazione?

    3. Non so risponderti chi pagherà  perché in Italia i farabutti, ma qui sarebbe meglio dire assassini, non li mettono dentro. E’ scandaloso che si sia permesso di costruire in quel modo sulla buona fede di noi cittadini ignoranti.

    4. E’ una vergogna che i parlamentari abbiano solo elargito (io non ci credo) 1000 Euro, dovevano almeno devolvere tutto lo stipendio come hai detto. Parassiti.

    5. Berlusconi é un essere deplorevole, come sono deplorevoli tutti i politici, avvoltoi del cazzo, come sono deplorevoli quelli che hanno detto su ai soccorritori.

    Bisognerebbe cacciare a calci nel culo tutti i politici e i giornalai da destra a sinistra e viceversa.

    Ragionate con la vostra testa, cazzo e non con quella di Berlusconi, Santoro o Martinelli, slegatevi da queste idologie politiche del cazzo. Ragionate con la vostra testa. Chi cazzo é Daniele Martinelli?

  33. rent ha detto:

    Giordano cambia lavoro. W Santoro e W la libera informazione !

  34. Roberto G. ha detto:

    @ Poldo

    Provo a dartela io la risposta utilizzando le parole di Fulvio Grimaldi:

    ———
    Alla questione, indiscutibile, che quasi tre mesi di scosse avevano fatto prevedere un botto fortissimo, costantemente escluso dai bonzi della Protezione Civile e del malgoverno, e al disprezzo ignorante e strumentale con cui si affrontano i legittimi dubbi suscitati dalle previsioni scientificamente elaborate da Gioacchino Giuliani, vorrei aggiungere una considerazione che, alla luce della criminalità  organizzata che governa il mondo occidentale, dovrebbe apparire lapalissiana. Ogni fondata previsione del terremoto, come gli annunci di Giuliani, sono stati ignorati, ridicolizzati e sabotati, allo stesso modo con cui il noto ex-commissario Barberi negò l’arrivo di un terremoto quando, due ore dopo, questo devastò Umbria e Marche.

    Il motivo, ma perbacco, qualche centinaio di morti, Parigi, vale ben una messa: miliardi di euro, del contribuente, stanziati per la ricostruzione stile Milano due, da far finire nelle tasche dei distruttori del paese e da assicurarsi ulteriori pizzi e bacini elettorali.

    Il sistema ammazza a casa sua, come in Iraq, Palestina, Afghanistan, ovunque ci siano popoli di troppo e quattrini da arraffare. E’ il capitalismo, bellezza.

  35. Matteo Bellotto ha detto:

    La faziosità  é non discutere il capo…provocare e creare discussione significa affrontare un problema e tutto si può dire di Annozero tranne che non affronti i problemi…si può essere daccordo o meno ma solo argomentando…grande Daniele

  36. POLDO ha detto:

    @ Angelo

    Rileggi c’ho che hai scritto e riportalo alla situazione italiana. Se l’biettivo é avvolgere la cacca in un pacco regalo per renderla più invitante e delicata convengo con te che Berlusconi é la persona più adatta.

  37. POLDO ha detto:

    Sono passati i giorni delle festività  pasquali. Giorni di gioia e serenità  per gran parte degli italiani, giorni di rabbia e dolore per le popolazioni del territorio di l’Aquila e dintorni.

    Sono stati definiti i giorni del dolore, dove l’Italia piangeva i suoi morti. Nel rispetto di questo ho preferito non postare nulla ma il tempo non si ferma e continua la sua inteminabile corsa, tanto da accumulare in così poche ore una miriade di eventi che in tutta onestà  no riesco proprio a tollerare.

    Egregio Silvio Berlusconi lei stesso, ma può sempre ritrarre come sua consuetudine, ha fatto presente come non sia necessario in questi giorni, in Abruzzo, la passerella mediatica. Bravo! Sacrosante parole e allora lei che ci sta a fare? Apprezzo la sua presenza come istituzione le prime volte, un atto dovuto, ora quello che interessa alle popolazioni colpite dal sisma sono gli interventi, la coordinazione e risposte in tempi brevi, risposte che lei non deve dare a voce ma con i fatti. Non serve il CDM a l’Aquila, servono sotto fatti e decisioni rapide, corrette e per il bene dell’Italia.

    Resista per qualche settimana a non essere al centro di ogni telecamera che da giorni trasmette il grande fratello mediatico di questa tragedia. Comprendo la ghiotta occasione per lei di alzare gli indici di gradimento ma cerchi una volta nella sua vita di rispettare quei valori che nel suo vocabolario sono da tempo relegati alle ultime pagine e mai consultate.

    Eviti di immedesimarsi in ruoli che non le competono, avrei gradito sentire bertolaso in merito alla situazione e al dislocamento della protezione civile ma c’ha pensato lei, avrei gradito sentire architetti ed ingegneri in merito all’agibilità  di strutture e danni ma lo ha detto lei, se non é egocentrismo questo ed accentramento allora riscriviamo i dizionari!

    Fatto questo piccolo preambolo sento il dovere di fare una critica feroce e senza sconti di sorta verso tutti coloro che a fronte dei loro interessi per fini politici, industriali o meramente economici stanno cavalcando l’onda del dolore e della disgrazia altrui.
    Chiunque, prima di puntare il dito contro ANNO ZERO di Santoro deve specificare a cosa si riferisce e capire di cosa parlava Santoro senza fare demenziale demagogia.

    Datemi queste risposte ed accetterò le vostre critiche!

    Circa 4 mesi di scosse, una frequenza ed una forza delle stesse in netto aumento nell’ultimo periodo. Lo sapevano i sismologi, lo sapeva la protezione civile, lo sapevano le istituzioni locali e probabilmente anche le centrali, lo sapevano in molti! Perché é mancata la prevenzione? Perché si sono rassicurate le persone non avendo una base certa per farlo?

    Giappone, California, vivono con i terremoti li la prevenzione é alla base di tutto. Campi di ospitalità  andavano montati prima del sisma e non dopo, con tutti i relativi servizi già  disponibili.

    Case e palazzi costruiti anche in epoca recente sono crollati come castelli di carta. C’era sabbia al posto del cemento e quel poco cemento che c’era era scadente. Le mescole dei conglomerati erano al risparmio, come al risparmio erano le strutture in acciaio atte a costituire, di fatto, la struttura in cemento armato. Tutto questo in una zona riconosciuta sismica. Chi pagherà  per questo?

    Il Parlamento italiano conta circa 1000 persone, ogni membro del parlamento italiano porta a casa almeno 15000 Euro al mese. Invece di parlare di benficenza, morale e solidarietà  a vanvera era doveroso da parte di questo governo devolvere lo stipendio del mese di Aprile dei parlamentari all’Abruzzo; pubblicando sui siti amministrativi la lista di tutti coloro che avevano devoluto lo stipendio, quelli che non l’avevano fatto e quelli che lo avevano fatto i parte per far vedere agli italiani con chi hanno a che fare.

    Berlusconi continua a parlare di grandi opere, di quasto cazzo di ponte sullo stretto tra Calabria, Regione all’80% sismica e la Sicilia, sismica anche essa. Dov’é la coerenza di quest’uomo continuo a chiedermi? Deve sempre e comunque speculare sugli altri per raggiungere la sua notorietà ?

  38. caterina ha detto:

    Aiuto, angelo. Una sola frase uscita da un tuo ragionamento, in tutto questo lunghissimo post, non la si trova a cercarla col lanternino. Il tuo intervento é un’accozzaglia di luoghi comuni mutuati dalla voce unificata dai media zerbini.
    P.S. La netiquette dice che scrivere tutto maiuscolo é cafone, come urlare.

  39. angelo ha detto:

    MA COME SI FA A INSERIRSI IN QUESTA DISCUSSIONE SERENAMENTE SE NON SI E’ PALESAMENTE DI SINISTRA? UN PO’ RISCHIOSO DIREI…MA CI PROVO! IO PIU’ CHE DI DESTRA O DI SINISTRA , PREFERISCO ESSERE REALISTA E VORREI DIRE CHIARAMENTE CHE IL PRESIDENTE BERLUSCONI E’ STATO L’UNICO CHE SIA RIUSCITO AD ELIMINARE IL PROBLEMA DELLA SPAZZATURA A NAPOLI E DINTORNI IN POCHISSIMO TEMPO, NON é FORSE VERO???? ADESSO CI SARANNO CRITICHE A NON FINIRE SU QUESTO, ME LO ASPETTO….! E VABBE’!! COSA AVREBBE DOVUTO FARE UN PRESIDENTE DEL CONSIGLIO IN SEGUITO AL TERREMOTO, SENTIAMO, STARSENE A CASA COME HANNO FATTO I SUOI PREDECESSORI? SAREBBE STATO A DIR POCO LINCIATO!!! E ALLORA, SE BERLUSCONI E’ ANDATO SUBITO IN ABRUZZO, LO HA FATTO PERCHE’ ERA SUO DOVERE PRIMARIO COME RAPPRESENTANTE DEL GOVERNO E NON CERTO PER ALTRI MOTIVI CHE QUI HO LETTO, MA POSSIBILE CHE PER OGNI COSA CHE SI FA SI DEVE TROVARE PER FORZA L’INTENTO SUBDOLO?? MA COSA AVREBBE DOVUTO FARE ALLORA BERLUSCONI?? NON ANDARE IN ABRUZZO???? MA STIAMO SCHERZANDO??? NON E’ FORSE VERO CHE IL GOVERNO E’INTERVENUTO CON TEMPESTIVITA’??? NON é FORSE VERO CHE LA PROTEZIONE CIVILE CON BERTOLASO E’ INTERVENUTA IMMEDIATAMENTE E BERLUSCONI HA FIRMATO IMMEDIATAMENTE LO STATO DI CALAMITA’ NAZIONALE? MA PERCHE’ QUESTA CONTINUA PERSECUZIONE FORZATA NEI CONFRONTI DI BERLUSCONI A TUTTI COSTI??? ME LA SPIEGATE??? MA NON SI PUO’ STARE TRANQUILLI E ATTENERSI AI FATTI CHE VEDREMO NEI PROSSIMI GIORNI, E VEDERE COME SARANNO RICOSTRUITE LE CASE COSI’ COME DICHIARATO DAL GOVERNO??? MA PERCHE’ FATE IL PROCESSO ALLE INTENZIONI PRIMA ANCORA CHE UNA COSA SIA ACCADUTA??? MA LA FINIAMO DI VEDERE SEMPRE IL MARCIO IN TUTTO CIO’ CHE SI FA? CHI PUO’ DIRE CHE BERLUSCONI IN QUESTO MOMENTO NON SI STIA COMPORTANDO COME DEVE FARE UN PRESIDENTE DEL CONSIGLIO??
    COSA STA FACENDO DI COSI’ SBAGLIATO??? A ME PARE NULLA, COSI’ COME ALLA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI, SEMMAI LA MINORANZA CERCA SEMPRE IL COSIDDETTO PELO NELL’UOVO PUR DI SCREDITARE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO PERCHE’ APPARTENENTE AD UNA PARTE POLITICA ODIATA DAL CENTRO-SINISTRA, QUESTA E’ LA PURA VERITA’!!! SE CI FOSSE STATO PRODI IN QUESTA SITUAZIONE, LO AVRESTE AMMIRATO E LODATO AL PARI DI COME LO E’ IN QUESTO MOMENTO BERLUSCONI!! MA FINIAMOLA, PER FAVORE CON LE CRITICHE E LE ACCUSE SPESSO INFONDATE SOL PERCHE’ BERLUSCONI NON HA IL FAVORE POLITICO DEL CENTRO SINISTRA!!!
    MA VI SEMBRA CHE GLI ITALIANI SONO IMBECILLI DA NON CAPIRE COME STANNO LE COSE REALMENTE E COSA VERAMENTE STIA FACENDO QUESTO GOVERNO, OPPURE CREDETE VERAMENTE CHE UN SEMPLICE SANTORO O AFFINI POSSANO DEVIARE LA REALTA’ DEI FATTI O CONDIZIONARE LA MENTE DI COLORO CHE BADANO AI FATTI, PIUTTOSTO CHE ALLE CRITICHE GRATUITE E DI PARTITO! I FATTI PARLANO CHIARO E BERLUSCONI IN MENO DI UN ANNO HA FATTO PIU’ DI QUELLO CHE LA SINISTRA NON HA SAPUTO O VOLUTO FARE NEGLI ANNI PASSATI! E QUESTI SONO FATTI, NON PAROLE!! E I FATTI SONO: NAPOLI E DINTORNI RIPULITI DALLA MONNEZZA!! ( LA CAMORRA, CHE GESTIVA LA SPAZZATURA, IN QUESTO CASO, E’ STATA SCONFITTA GRAZIE AL PUGNO DURO DEL GOVERNO!! ) BRUNETTA HA CURATO IN BUONA PARTE IL MALE TUTTO ITALIANO DELL’ASSENTEISMO NEGLI UFFICI PUBBLICI E IO CHE SONO UN DIPENDENTE PUBBLICO VE LO POSSO CONFERMARE…!! BERLUSCONI HA TOLTO L’ICI, UNA TASSA INIQUA E IMMORALE PER CHI POSSIEDE UN BENE COME LA CASA CHE E’ IL BENE PRIMARIO DI CIASCUNO DI NOI E CHE NON PUO’ ESSERE TASSATO, GIUSTAMENTE. SI PARLA DI PRIMA CASA OVVIAMENTE; CRISI ALITALIA RISOLTA FELICEMENTE CON IL RISULTATO CHE RIMANE UNA COMPAGNIA ITALIANA; LOTTA ALLA CRIMINALITà  E ALL’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA; RITORNO AL NUCLEARE SICURO, VISTO CHE ORMAI PER IL 70% DIPENDIAMO DAL NUCELARE DI ALTRI PAESI COME LA FRANCIAE NON HA SENSO AVERE LE CENTRALI A DUE PASSI DA NOI E NON AVERLE NEL NOSTRO TERRITORIO!!! FEDERALISMO FISCALE CHE ANCHE IL PARTITO DEMOCRATICO E L’ITALIA DEI VALORI HANNO CONDIVISO; SEMPLIFICAZIONE DELLE LEGGI, FINALMENTE….MENO BUROCRAZIA; INCENTIVI ALLE IMPRESE; AMMORTIZZATORI SOCIALI; DETASSAZIONE DEGLI STRAORDINARI; TUTELA DELLA PRIVACY NELLE INTERCETTAZIONI, ESCLUSO QUELLE PER MAFIA E REATI SIMILI; RIFORMA DELLA SCUOLA CON ELIMINAZIONE DI SPRECHI QUALI FACOLTA’ UNIVERSITARIE FANTASMA CON ADDIRITTURA 3 O 4 ISCRITTI!!! ( ASSURDO, NON PENSATE? ) MAESTRO UNICO ALLE ELEMENTARI ( 3 ERANO DAVVERO UNO SPRECO DI DENARO); REALIZZAZIONE DI GRANDI OPERE CHE DARANNO LAVORO AD ALMENO 200.000 PERSONE CON TUTTE LE ATTIVITA’ CORRELATE E LO SVILUPPO CHE NE CONSEGUE; PIANO CASA, CON ULTERIORE CREAZIONE DI LAVORO PER UNA MIRIADE DI OPERAI DI OGNI GENERE;
    E SIAMO SOLO A MENO DI UN ANNO DAL GOVERNO BERLUSCONI, MI PARE CHE I VOGLIA A TUTTI I COSTI DEMOLIRE E SCREDITARE L’IMMAGINE DI UNA PERSONA CHE SI STA ATTIVANDO PER CAMBIARE IN MEGLIO LE CONDIZIONI DEL NOSTRO PAESE E LA GENTE LO AVVERTE! QUINDI BASTA CON IL LINCIAGGIO GRATUTIO E A TUTTI I COSTI SOL PERCHE’ IL CAPO DEL GOVERNO E’ DI CENTRO DESTRA, GUARDIAMO I FATTI E NON CERCHIAMO PER FORZA DI TROVARE UN NEO IN OGNI COSA CHE SI FA, IL CLASSICO PELO NELL’UOVO COME NELLA SITUAZIONE DEL TERREMOTO DOVE SE NON TUTTO HA FUNZIONATO AL 100% E’ SOLO COLPA DELL’UOMO CHE NON E’ PERFETTO PER SUA NATURA, MA L’IMPORTANTE CHE VENGA FATTO TUTTO IL POSSIBILE COSI’ COME E’STATO FATTO. LA SITUAZIONE E’STATA AFFRONTATA TEMPESTIVAMENTE E CON TUTTI MEZZI NECESSARI, SE NON E’ STATO DEL 100% IL RISULTATO, COMUNQUE E’ STATO SICURAMENTE DI GRAN LUNGA SUPERIORE A QUALSIASI ALTRO INTERVENTO SIMILE DEL PASSATO E LA GENTE CHE STA A CASA NE E’ CONSAPEVOLE DI QUESTO E LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI LO HA APPREZZATO. FORSE DOVREMMO ESSERE PIU’ OBIETTIVI E REALISTI, PRIMA DI SPARARE A ZERO COME..AD ANNOZERO!!

  40. Gino ha detto:

    ..ERA GIA’ TUTTO SCRITTO…

    SI TROVA A PAG 236 DEL LIBRO GOMORRA, DI SAVIANO CAPITOLO “CEMENTO ARMATO”:

    “..Io so e ho le prove.So come é stata costruita mezz’Italia.E più di mezza.Conosco le mani,le dita e i progetti.E la sabbia.La sabbia che ha tirato su palazzi e grattacieli.Quartieri,parchi e ville.A castelvolturno nessuno dimentica le file infinite dei camion che depredavano il Volturno della sua sabbia.Camion in fila che depredavano le terre costeggiate da contadini che mai avevano visto questi mammut di ferro e gomma.Erano riusciti a rimanere senza emigrare e sotto i loro occhi gli portavano via tutto.
    ORA QUELLA SABBIA é NELLE PARETI DEI CONDOMINI ABRUZZESI,NEI PALAZZI DI VARESE,ASIAGO E GENOVA.Ora non é più il fiume che va al mare ma il mare che entra nel fiume…”

    Il problema appunto é che il sale corrode il ferro del cemento armato e le pareti diventano fragilissime

  41. caterina ha detto:

    Non l’ho visto, sil lan, ma non mi stupisce. Davvero una violenza, intollerabile. Credo che a questi mentecatti vada “bene” perché la gente é talmente sotto shock che non riesce a reagire.
    Io ho sentito (Radiodue) un mentecatto chiedere a uno scampato: “Questa é un’esperienza che le cambierà  la vita?”.
    Una persona in pieno possesso di tutte le proprie facoltà  mentali gli farebbe ingoiare il microfono, a uno così.

    Come sono davvero andate le cose, giovanni, lo sapremo noi dai canali non ufficiali, quando torneranno i volontari per bene. Il resto é la versione del regime, compiacente e adulatoria.
    Basta guardare come sono ancora messi quelli di San Giuliano, dopo che Mr. B. aveva fatto le stesse promesse…

  42. freeman ha detto:

    gli italioti hanno il governo e la casta che si meritano… se fossero un popolo normale non avrebbero certo questo regime mafioso. la gente seria c’é, ma purtroppo é solo una minoranza in questo paese folle. per ora le pecore italiote sono tranquille, e il regime infame purtroppo continua…

  43. giovanni ha detto:

    ..Fini, Berlusconi…rivendicano l’etica, il rispetto assoluto per i vari corpi ( vigili del fuoco, ecc. ecc.). Scusatemi ma non posso esimermi dal l’osservare che:
    1) …sono ad 80 km da L’Aquila, lunedì alle 3.32 ho sentito bene il terremoto, la prima tv a dare la notizia é stata la CNN! Le reti di Berlusconi (probabilmente per l’indirizzo programmatico ricevuto dal premier -basti leggere qualche post sulla crisi economica sul sito del tg5! per rendersene conto!)hanno dato la notizia alle 6.00, mandando in onda delle immagini di rainews taroccate con dell’imbianchetto azzurro!;
    2) abbiamo dovuto aspettare le 11.00 del Lunedì per scoprire che interi piccoli centri erano rasi al suolo.
    3) i soccorsi in tali centri sono arrivati 23 ore dopo il sisma!
    4) le uniche immagini trasmesse erano quelle dell’unico campo che si era ahimé riusciti ad organizzare e che dopo una settimana era senza doccie e bagni!
    5) parliamo poi dell’etica della protezione civile e dei vigili del fuoco: tali tizi per tutta la settimana si sono schierati in fila dietro le telecamere con il cellulare a portata di mano!: questi sarebbero gli eroici vigili del fuoco?….sia il premier sia costoro sembravano i protagonisti di un nuovo grande fratello della tragedia!

  44. sil lan ha detto:

    A proposito di “indecenze”, ho sempre presente una scena che mi ha sconvolto: una “giornalista” (credo fosse del Tg1) che apriva le portiere delle auto per itervistare le persone che vi si erano sistemate per trascorrervi la notte.
    Mi é sembrata un’azione tremenda, come un’intrusione in camera da letto.
    Questi sì che sono sciacalli…

  45. caterina ha detto:

    Non mi spiace per nulla, Chicca 🙂

    Vorrei aggiungere che il merito di Santoro, il quale peraltro continua a metterci la faccia e a rischiare in prima persona per quello che fa, é quello di dire cose che altri non dicono, mostrare immagini che nessuno mostra, dare una rappresentazione della realtà  alternativa alla totale uniformità  delle altre voci.
    Giusta, sbagliata, obiettiva, di parte o comunque si giudichi questa operazione, in una democrazia REALE questa si chiama “libertà  di espressione”. E a quelli che si indignano perché questo avviene nel cosiddetto “servizio pubblico”, che in realtà  é servizio SOLO ai partiti che fanno le nomine, vorrei dire che il giorno in cui Santoro verrà  zittito di nuovo sarà  il giorno in cui ANCHE LORO perderanno un pezzetto della loro libertà .

  46. a s ha detto:

    Mario giordano é un coniglio. Dopo aver fatto la figura del cretino ad annozero si é messo a piangere ed ha iniziato a delirare dando del sciacallo a Santoro. Dura la vita da servo per mario giordano (un uomo(?) senza dignità  e senza onore).
    Io ho un cervello che elabora le informazioni e ce la metterò tutta a convincere tutti i miei amici a votare IDV, sperando in un 10% alle europee!

  47. Albert ha detto:

    La censura non serve… L’informazione al cittadino nella puntata di Anno Zero é stata scadente come in tutte le trasmissioni dedicate al terremoto. Nessuno é interessato a come é strutturato l’organigramma decisionale della protezione civile in materia di prevenzione e soccorso? Come funziona il coordinamento con gli enti locali? Qual’é la valenza scientifica delle ricerche di Giuliani? La cosa triste é che questi temi risulterebbero noiosi se venissero trattati, e l’audience così ne risentirebbe… A noi italiani piace più fare polemica politica da bar piuttosto che recepire informazioni fondamentali.

  48. Ella ha detto:

    Spero di sbagliare, ma dopo aver assistito a come i media (sia nazionali che esteri, tanto per chiarire i primi giorni seguenti il sisma molte TV americane parlavano di piu’ della perdita del patrimonio artistico-culturale dell’Aquila che non delle vite umane) hanno gestito la vicenda terremoto, mi viene il dubbio che uno dei problemi sia di non sapere/riuscire a presentare (ed accettare) la dolorosa realta’per quella che e’. Cioe’ che un evento naturale di una forza ed intensita’ incontrollabili abbia preso il sopravvento sulle nostre fragili vite umane.
    Dopo una catastrofe del genere ci si dovrebbe sentire piu’ umili, invece tutto diventa un circo, tutto diventa occasione di “self-promotion” ed inutili battibecchi, e gli italiani che assistono alla vicenda dalla loro poltrona in salotto non capiscono piu’ cosa sia vero e cosa sia reality-show, e forse a questo punto nemmeno gliene frega piu’ di tanto…
    Certe volte sarebbe piu’ auspicabile un rispettoso silenzio, soprattutto da parte delle autorita’.

  49. Third Eye ha detto:

    La vera incognita resta sempre dove voglia andare a parare Fini di questi tempi: da un lato pare staccarsi dal gregge, dall’altro fa sempre gruppo… Mi sa si prepari l’agile successione, mh…

  50. Marco da Napoli ha detto:

    FORZA TRAVAGLIO E SANTORO BRAVO DANIELE W LA LIBERA INFORMAZIONE

  51. R ha detto:

    Ma perché Cicchito, con la complicità  della tecnica del panino del TG1, mi deve dire che Annozero é una trasmissione politico giudiziaria a fini eversivi..??

    ..Ca**o, ma me lo deve dire un piduista servo del nanomafioso??

  52. giovà ha detto:

    Ho avuto la malaugurata sorte di imbattermi in questo blog appena dopo pranzo… roba da vomitare tutto quello che avevo appena mangiato. Un diplomato in ragioneria alle scuole serali… forse era meglio se continuavi ad occuparti di atletica leggera…

  53. matteo colvini ha detto:

    leggete un pò come riportano l’articolo di Grasso su un sito svizzero:
    http://www.ticinolibero.ch/zizzania-in-tv-aldo-grasso-mette-a-nudo-la-faziosita-di-santoro/5786/11/04/2009/

    Anche la maggior parte é vergognosa…
    non so, se vi sentite replicate pure voi qualcosa ai ticinesi così lontani dalla nostra realtà !

  54. CHICCA ha detto:

    perfetto katy nn potevi essere più chiara
    nn ti dispiace se copio-incollo la tua mail?
    per oggi basta così questi delinquenti ci stanno avvelenando l’anima ma santoro merita
    baci a tutti

  55. cesare ha detto:

    Ormai, da tempo, siamo al pensiero unico, le critiche non vengono accettate, siamo in piena dittatura, chi é fuori dal coro viene prima infangato e poi distrutto. Santoro e Travaglio hanno i giorni contati. Fini é un pagliaccio, lo é sempre stato, fa finta di dissentire dal capo ma é più servo di prima. Sono distrutto, non vedo via di uscita. Il centro sinistra quando era al governo non ha fatto nulla per fermare l’ascesa di questo dittatorello da strapazzo che adesso fa il bello e il cattivo tempo con la complicità  della maggioranza degli italiani e della
    stampa asservita ai suoi ordini. E’ uno schifo senza fine.

  56. Alessio S. ha detto:

    Daniele coerente come sempre. Ti stimo e continuo a seguirti. Il regime prova a smantellare le ultime “roccaforti” della democrazia e ci prova usando la sua arma più efficace e potente: la dinformazione attraverso i suoi “cannoni” televisivi. Dall’altra parte solo la rete e pochi cittadini informati che usano l’unica arma a disposizione “forconi e mazze” ovvero la “rete”. Vinceremo questa battaglia? La vittoria sarà  dovuta al mezzo o a chi lo usa?

  57. alina ha detto:

    Purtroppo,caro Daniele,il senso critico non appartiene alla maggioranza.Prevale il gusto del sensazionalismo e del pettegolezzo becero che é, poi ,ciò che si é voluto far prevalere e che si vuole continuare a far prevalere.La gente é manipolata dal sistema dell’informazione tradizionale e non ha ancora capito che,invece,con l’uso di internet,può essere lei a scegliere l’informazione,a divenirne parte attiva,attraverso l’interazione,che può essere LEI a cambiarla.Ciò,però,costa fatica;é molto piu’ facile sedersi su un divano e lasciarsi comodamente “violentare” dai telegiornali nazionali!Purtroppo siamo messi male,in Italia,per quanto riguarda la penetrazione di internet:contro un 86% della Norvegia ed un 73% della vicina Svizzera,noi siamo ad un misero 48%(e poi, vai a vedere come usano tanti italiani internet!!),i nostri primati sono solo quelli negativi.Rimaniamo ,però,ottimisti !!!!
    Come sempre un grazie di cuore per ciò che fai ci arricchisce ogni giorno di piu’.

  58. caterina ha detto:

    Buongiorno Daniele, buongiorno blog, ciao Chicca 🙂
    La mail a pgarimberti@rai.it non é tornata indietro, quindi chi volesse può fargli sapere come la pensa. La mia é questa:

    “Signor Presidente,
    trovo faziosi e strumentali gli attacchi alla puntata di Annozero di giovedì scorso, rea solo di non essersi unificata al restante 95% della cosiddetta “informazione” nel confezionare accattivanti spot filogovernativi.
    Lei allora non c’era, ma senz’altro ricorda gli attacchi feroci rivolti alla puntata su Gaza: peccato che quando successivamente le organizzazioni internazionali sono entrate nella striscia hanno denunciato esattamente le stesse cose rilevate da Santoro.
    Infine, se vuole trovare qualcosa di realmente vergognoso e inaccettabile nell’azienda che da poco presiede, si guardi quel disgustoso elenco di cifre con cui il TG1 si vanta dei propri ascolti sulla copertura del terremoto: quello sì, che é sciacallaggio.
    Veda Lei cosa volete fare della martoriata “informazione” di questo Paese: siete cantori di corte o davvero vi importa della pluralità  delle voci?
    Solidarietà  incondizionata a Santoro e alla sua redazione, grandissimi professionisti che hanno il coraggio di non fare gli zerbini.
    Distinti saluti.”

  59. CHICCA ha detto:

    venom daccordo con te nell’assistere ad un nuovo reality show per ora sono stati nominati santoro e travaglio ma chi uscirà  sul serio dalla “casa” e chi vincerà  il gf del dolore? non ci sono più limiti tra la realtà  e la rappresentazione scenica ed il popolo é diventato utenza e cliente, consuma la quotidianità  come i fustini di detersivo o le scatolette di tonno ma se raccoglie i punti può anche vincere un premio………

  60. silvestro demarino ha detto:

    e’ assurdo vedere gente cosi’ manipolata…..possibile che nn si rendano conto della presa x il culo?????
    MI DANNO del comunista,IO LI CACCEREI da qualsiasi istituzione QUEI PERSONAGGI,I veltroni i baffino d’alema i fassino passando da bertinotti e reperti antichi vari:VANNO CACCIATI AL PARI DI QUESTI sepolcri imbiancati a doppio petto!!
    spero veramente in un nuovo risorgimento,fatto di legalita’ e opportunita’ ormai negate!!!!
    LA GENTE DEVE ESSERE INFORMATA….ALTRIMENTI SARA’ SEMPRE PEGGIO!!!!!

  61. freeman ha detto:

    il regime mafioso del mafionano é veramente infame. e gli italioti che pensano di vivere in un paese normale sono veramente idioti. 🙁

  62. Venom ha detto:

    Trasformare un trgedia umana in un reality show, solo per ottenere odiens e consensi politici… passerelle televisive e riprese da film strappalacrime… tutto fatto ad arte per nascondere GRAVISSIME negligenze!!! l’IMBECILLE Bertolaso che resta al suo posto dopo una grave responsabilità  sulle morti di quella gente!!! Pensavo veramente di aver visto tutto con questi pagliacci al governo, ma ogni volta mi devo ricredere!!!!

  63. Gionata Frau ha detto:

    Buop giorno a Tutti,
    A me sembra incredibile che nessuno e dico nessuno abbia notato le parole di Fini “l’unica nota stonata e quella di Annozero” come l’unica nota stonata?? ed i quasi 300 morti del terremoto cosa sono gioia? oppure “l’unica nota stonata e quella di Annozero” in questo ormai trionfo televisivo del governo??”l’unica nota stonata di Annozero” perche sono andati ancora una volta contro corrente eppure chi parlava nei video erano cittadini del posto persone che avevano perso la casa o famiglie…..giusto??”l’unica nota stonata di Annozero” se no si arrivava al 90% dei consensi??”l’unica nota stonata di Annozero”… pensateci bene guardate come qualche volta si tradiscono da soli!!!!!

  64. Maximilien Robespierre ha detto:

    Non guardiamo la rete come speranza,
    la rete é un mezzo che aiuta la coscienza
    critica a svilupparsi. Ad organizzarsi, ed eventalmente
    a coordinarsi.

    La rete é un’arma a doppio taglio
    perché é anche uno strumento di controllo.

    Sotto alcuni punti di vista é come la cannabis,
    chi ne garantisce la circolazione sa benissimo
    quale forza scatenerebbe la messa al bando.
    Io non te la levo, tu fai il bravo.
    Sei socialmente dormiente e tutto sommato esigi poco o nulla.

    La rete per fortuna non vanta di questo passivismo
    ma bisogna saperla dosare,
    i nervi e le frustrazioni si consumano dietro uno schermo e questo il potere lo sa.

    La strada é nostra, la piazza é pubblica. Riappropriamoci della coscienza collettiva. Senza retorica, s’intende.

    Non so se mi spiego.

  65. wsx ha detto:

    Fini, Santoro te lo ha già  detto l’altra volta, di “vergognoso” c’é che il presidente della camera critichi i giornalisti, chiunque essi siano.

  66. wsx ha detto:

    io credo che il dott. Grasso abbia intenzione di passare dai 2 pollici e mezzo ai 25.
    Aldo, continua a criticare il grande fratello e la fattoria e lascia perdere santoro che la televisione la sa fare.

  67. CHICCA ha detto:

    non vi é cosa più triste che strumentalizzare il dolore altrui per il tornaconto personale e, come già  detto, lo sciacallo caimano si é gettato a pesce su questo terribile palcoscenico per acquisire consensi (avete visto che oramai il quartier generale del governo si é trasferito a l’aquila?)
    mi viene il vomito e prego un dio, seminascosto tra le nuvole ed il gransasso, che il popolo abruzzese sia così forte da saper superare questo momento che, oltre il terremoto, gli ha anche regalato la presenza costante di questo avvoltoio che si aggira tra le macerie per spolpare anche la dignità  di chi oggi soffre per aver “regalato” la vita dei propri figli alla logica distruttiva di palazzinari ladri e senza scrupoli
    se anche dovessero essere epurati dalla tv di stato, cercherò i vari santoro e travaglio da qualsiasi sito fossero costretti a parlarci anche dalla metro o da uno scannetto in piazza
    buongiorno daniele buongiorno blog

  68. Filomena ha detto:

    Ieri sera il TG1 ha trasmesso servizi di sciacallaggio spot pro governo da brivido!
    Per dirne una: ricordate la vecchina che abbracciò Mister B. col “pentolone” sulla sua piccola testolina? Ebbene a quanto pare la vecchietta si scusò con lui per non avere “i denti” (la dentiera, che non riuscì a prendere prima della fuga). Ebbene dopo pochissimi giorni Mister B. le ha fatto avere dei denti nuovi nuovi!! PRIMA E DOPO!! Questo sì che é giornalismo e soprattutto tempismo efficace!
    Ecco questo é quello che si fa oggi nei TG. Parlare del nulla, delle scarpe donate, dei pagliacci, degli psicologi nelle tende, dei menù, delle patate da pelare…guai a parlare di cemento e sabbia! Ora la priorità  é “vendere” bene gli interventi del governo: che manna tele-media favolosa per la banda governativa!

  69. luciano ha detto:

    Si, oramai la RETE é l’unica speranza che hanno gli
    italiani, per uscire da questa disinformazione dei
    MERD_MEDIA italiani.
    Non so se avete visto ieri il TG1 delle 13,30, era
    uno scandaloso SPOT CONTINUO per il MAFIOSO di ARCORE.

  70. rey77 ha detto:

    Daniele, io mi chiedo e continuo a chiedermi senza trovare una risposta……. come fate a resistere a simili porcate???? Come fa la gente ad andare avanti??? Non capisco. La logica e’ illogica la giustizia e’ criminale… La gente muore… La gente continua a guardare la televisione… Non capisco

  71. caterina ha detto:

    Mi viene da vomitare.
    Vi scongiuro, qualcuno ha l’indirizzo mail di Garimberti?
    Intanto ho postato qui
    http://www.contattalarai.rai.it/eservice_ita/start.swe?SWECmd=Start&SWEHo=www.contattalarai.rai.it
    ma voglio scrivere a lui in persona.

  72. Moon81 ha detto:

    Daniele,ho la tua stessa rabbia e ti capisco in pieno!poi verso Grasso(spot: su cui ho fatto un post anch’io proprio sul suo penultimo “articolo”)l’indigniazione sale ,ma tu parli anche dell’articolo di oggi dove elogia Vespa! Io so perché! saro fazioso,ma é un caso che per i suoi ultimi libri,Grasso abbia avuto lo stesso editore di vespa?e tu sai chi é ,no?
    Ti ringrazio perché non potevi esprimere meglio quello sento in questi giorni! Ciao!

  73. paulpuntina ha detto:

    BELLA DANIELE COME SEMPRE MOLTO INCISIVO, IN QUESTI ULTIMI TEMPI, NEI CONFRONTI DI TUTTI QUESTI LECCACULO!

  74. diego b ha detto:

    anche io leggendo quei due articoletti di Grasso, ho pensato le stesse cose… per fortuna tu le sai trasformare in parole! a me venivano solo da imprecare

  75. Pedra ha detto:

    Senza parole, quando penso di aver visto il massimo dell’ ipocrisia, rimango sempre sorpreso…

    Gli sciacalli sono Santoro ed Anno Zero, che per fare audience dedicano una puntata al terremoto criticando chi ha costruito le case crollate ed i soccorsi che forse (a sua opinione) potevano essere gestiti meglio grazie alla segnalazione di Giuliani.

    Invece il Tg1 stesso che si é vantato per 68 secondi dello share, le intere puntate dedicate all’ Abruzzo, le domande idiote rivolte agli sfollati, la passerella di politici e ministri col portafoglio a promettere e a farsi vedere con la poca gente compiacente no, quella é informazione.

    Il vero problema é che ora tanta gente ci crede e pensa che Berlusconi abbia gestito bene la situazione e che programmi come Anno Zero siano solo un covo di disfattisti gelosi pronti a criticare per qualsiasi cosa le buone istituzioni.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.