Un editorialista che invito a fanculo

Di idiozie se ne leggono e se ne sentono tutti i giorni. Ma quando leggo editoriali di pensatori del nulla, che in prima pagina bollano i magistrati smaniosi di apparire occupandosi di inchieste che gli danno visibilità , perdo le staffe.
Soprattutto quando si affastellano idiozie su ex magistrati come Luigi De Magistris, messo al pari degli scrittori di romanzi.
Il post di oggi lo dedico a un mantenuto dai contributi pubblici che risponde al nome di Adolfo Scotto Di Luzio. Autore di un editoriale patacca dal titolo “magistrati moralisti” sulla prima pagina del Corriere del Mezzogiorno edizione di Napoli. Che invito gentilmente a fanculo.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

25 Commenti a “Un editorialista che invito a fanculo”

  1. ANTIFEDE ha detto:

    Un governo che attacca continuamente la magistratura he riesce a fare delle leggi come il lodo alfano,che riesce a insabbiare l’operato come quello fatto da DE MAGISTRIS,é chiaro che é un governo composto da PADRONI-SERVITORI-CORROTTI,ma é anche vero che questo sistema é andato briglie sciolte perché c’é stata un’opposizione troppo diplomatica e perbenista questi sono fascisti che gli si risponde con le stesse armi senza mezzi termini e con la stessa aggressività ,come ha fatto sempre DI PIETRO.

  2. Grande Daniele! Hai sempre tutta la mia stima.
    Purtroppo però c’é sempre quella fetta di persone che non si scandalizza mai, per le violenze perpetuate ai nostri danni, violenze nascoste sotto parole gentili, sotto giri di parole incomprensibili. Invece si scandalizza al eventuale turpiloquio di chi non i sta proprio più a essere preso per il culo con gentilezza. E’ il caso dei vaffanculo di Grillo e di tanti come te, come me, dicono solo quello che pensano senza autocensure.
    Per cui c’é chi non conta un cazzo e vuole il “political correct”, e si fa abbindolare da chi in MALAFEDE sfrutta i “vaffanculo” solo per evitare di parlare del problema ma sindacare sulla forma.

    Mi piacerebbe che facessi questa riflessione insieme a Beppe, per cercare di andare Oltre all’insulto, che ripeto io lo condivido pienamente, ma così facendo diamo la possibilità  di replicare solo a quell’insulto e non al contenuto della protesta. Il contenuto é più importante. Non dobbiamo dare nemmeno una misura di vantaggio a sti farabutti!!

  3. enzo ha detto:

    Volevo farti i complimenti, é da poco che ti seguo e il tuo blog é molto interessante.

    grazie

  4. senzalegge ha detto:

    Ciao Daniele, sei grande come sempre.
    Sono con te, ma devo osservare che stavolta ti vedo molto nervoso, ne hai piene ragioni, assolutamente.
    Ma m’é sembrato un po’ come se stavolta hai perso un tantino le staffe nel rispondere a questi maledetti servi disinformatori. Forse appartenendo tu alla categoria dei Giornalisti, posso immaginare che dia molto più fastidio a te vedere questi pseudo-colleghi della carta stampata delinquere e disinformare VOLUTAMENTE, consapevoli della porcata che fanno. Sicuramente fa venire l’acidità  di stomaco pensare che per la gente disinformata, un giornalista é sto Di Luzio e giornalista sei anche tu Daniele Martinelli. Eppure a noi la differenza é ben chiara, sarebbe come confondere la merda con la cioccolata =)
    Detto questo, so che ti chiedo molto, e probabilmente io per primo nn resisterei a questa provocazione, ma cerca di essere superiore e nn dargli modo di condannarti per i modi utilizzati.
    Il vaffanculo ci sta bene, ma essendo molto marcato ed evidenziato in più passaggi, dà  l’impressione di eccessivo astio.
    La frase finale con “l’augurio” é stupenda, però potrebbero rivoltarla contro di te dato che ai più può sembrare scorretto augurare il male alla gente.
    Io sono il primo che ritengo che essendo questa gente il male della nostra società , é legittimo augurarci che schiattino soffrendo pene eguali e confacenti alle loro nefandezze , possibilmente soffrendo anche ,e parecchio….
    ma penso che un personaggio come te, almeno pubblicamente debba provare a reprimere certi sentimenti per poter apparire quanto più obbiettivo e credibile sia possibile.
    Spero di aver chiarito ciò che intendevo dire =)
    Detto questo, ancora complimenti e….Scotto Di Luzio: MA VAFFANCULO VA! =)

  5. Mattia ha detto:

    Serve veramente arrivare agli insulti?

    Non sarà  buon giornalismo quello di Di Luzio, ma anche il tuo lascia alquanto a desiderare…

    Finisci dalla parte del torto e alla fine risulti un rosicone e basta, IMHO.

  6. massimo c ha detto:

    Ho postato gia’ per la Sonia Alfano al paralamento europeo,che una volta in Europa,ci facciano sapere esattamente cosa ci stanno propinando con ”Trattato di Lisbona”…;io ho gia’ aderito all’ iniziativa per il referendum popolare :
    http://x09.eu/it/about/

  7. paolo papillo ha detto:

    IL BLOG DI PAOLO PAPILLO

    INFORMAZIONE DAL BASSO

    http://informazionedalbasso.myblog.it/
    per contattarmi;
    cell.3771447634
    mail;vittoriopampa@yahoo.it
    contatto skype; paolo papillo

  8. maxhki ha detto:

    Chiaramente Scotto invece che spiegare chiaramente i fatti ai lettori risponde agli ordini di qualche loggia massonica coperta, come del resto moltissimi altri giornalisti. Ecco perché la maggior parte dei giornali italiani sono ormai solo carta straccia

  9. CHICCA ha detto:

    buongiorno a tutti
    questo pezzo, caro daniele, dove con quel liberatorio invito finale, consigli il tuo illustre collega ad andare in vacanza dove meglio gli si confà , mi é piaciuto molto.
    mi unisco al coro plebiscitario di invito verso migliori e più confacenti mete a personaggi pirandelliani che recitano la loro parte di comparse con autore ritrovato ma che cozzano contro il gusto estetico e morale di chi crede ancora che qualcosa possa salvarsi in questo universo capovolto.
    i miei auguri più sinceri vanno a de magistris e a tutti quelli che ancora credono che il timone possa essere raddrizzato per condurre questa nave alla deriva verso porti sicuri e a te, caro daniele, i miei complimenti per la tua volontà  di essere voce fuori coro sempre e comunque

  10. alessandro ha detto:

    grande daniele, ma chi l’ha detto che quello tradizionale e’ giornalismo…dopo l’augurio finale mi sono spisciato dal ridere!! 10 e lode

  11. Ella ha detto:

    Sono andata al link dell’articolo postato da Caterina, e non sono riuscita a leggere oltre la terza riga. Non perche’ sia analfabeta, o terribilmente presbite, ma perche’ l’inutile verbosita’ dell’altolocato Scotto Di Luzio mi ha immediatamente provocato una sorta di conati.
    Non so proprio come sia possibile procedere oltre, Daniele tu e Caterina avete uno stomaco di ferro, beati voi.

  12. luca ha detto:

    per chi voglia scrivere a Di Luzio:

    Prof. Adolfo Scotto Di Luzio
    adolfo.scotto@unibg.it
    Cellulare:
    Telefono privato:
    Tel.: 0352052927
    Fax: 0352052916

    http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?rubrica=1&persona=1865&nome=Adolfo&cognome=Scotto Di Luzio

  13. Vota Antonio ha detto:

    Veramente non si capisce se ‘sti pennivendoli lustrascarpe so’ piu’ carogne o piu’ servi, le qualita’ nell’uno e nell’altro campo (carognaggine e servilismo) non difettano certamente.

    Comunque colgo l’occasione per complimentarmi anche io con l’Adolfo Scotto di Luzio.

    Caro Adolfo Scotto di Luzio, lo sai dove devi andare?

    Dai, non essere modesto, te l’ha detto pure Martinelli, ti ha indicato la via, devi solo seguirla, non servono navigatori satellitari e cartine stradali, non puoi sbagliare.

    Portati pure la valigia, cosi’ arrivato alla meta avrai l’occorrente per restarci tutto il tempo necessario.

    Se poi ancora tentenni, pensi di non meritare tanto, ti ci vogliono altri incoraggiamenti, basta dirlo, per te questo e altro: Adolfo Scotto di Luzio, vafanculo tu e tutti i lustrascarpe zerbini pari tuoi.

    E non ringraziarmi, ti ci mando volentieri.

  14. Tsunami ha detto:

    Mi unisco al coro dei VAFFANCULO!!!

  15. Daniele ha detto:

    Grazie mille Daniele!!! Complimenti! Impeccabile e grintoso!!!!

  16. Marco ha detto:

    Caro Daniele, ti ammiro moltissimo e ti ringrazio infinitamente per i tuoi sforzi di custodire un barlume di razionalità  in un’Italia genuflessa al vaticano e a Berlusconi, stordita dai programmi della deFilippi e dal GF, rimbecillita da Studio Aperto e dal TG4.
    Grazie dal profondo del cuore

  17. caterina ha detto:

    Scritta mail:

    “Chiarissimo Professor Scotto,
    ho trovato il suo articolo “Magistrati moralisti” alquanto partigiano e fuorviante. Il “caso De Magistris”, per chi l’ha seguito approfondendo un po’ oltre le strida politiche, anch’esse fortemente partigiane, é esemplare esclusivamente di come un magistrato che ha avuto l’ardire di non fermarsi nelle proprie indagini dove gli sarebbe stato conveniente, é stato scippato delle inchieste che stava conducendo, sottoposto a una gogna mediatica quasi senza precedenti, e infine relegato in un ruolo in cui non avrebbe più potuto dar fastidio.
    La prego di ascoltare, a questo proposito, una illuminante conversazione dell’ex presidente della Regione Calabria, Giuseppe Chiaravallotti, con la sua segretaria, qui:
    http://www.youtube.com/watch?v=rkXYpeAeXUc

    “Etici” sono i politici che, qualunque siano le loro ragioni (che comunque, ne sono certa, non hanno nulla a che fare con il desiderio di tutela della mia persona) mi imporranno per legge la LORO idea di dignità  e di vita, contro la mia volontà , espressa e consapevole, di interrompere alimentazione e idratazione artificiale nel malaugurato caso mi ritrovassi ridotta a una povera cosa con l’autocoscienza di un ciuffo di gramigna — e non certo i magistrati alla De Magistris.

    De Magistris non mi risulta abbia mai scritto alcun romanzo, né alla Gomorra né di altro genere, né che si sia mai rappresentato come pedagogo, sociologo, o storico: quindi, come mai questo accostamento, nel suo articolo? Lei non cita nessun altro magistrato, il che può portare il lettore a pensare che questa “tendenza” sia atribuibile a lui.

    Infine, due parole sulla “spettacolarizzazione” e sulla “confusione”, forse dovrebbe rivolgerle, che so, al Dott. Vespa, che da anni continua a processare, assolvere e condannare chi gli pare in decine e decine e ancora decine di puntate di Porta a Porta, programma pagato anche con il mio canone, dedicate ai vari Olindo, Stasi, Franzoni, Meredith, et similia.

    Distinti saluti.”

  18. caterina ha detto:

    e il link all’articolo, per poterne eventualmente citare dei passaggi…
    http://www.napolionline.org/index.php?option=com_content&task=view&id=18289

  19. caterina ha detto:

    Il mio compagno e io stiamo ancora ridendo per l’augurio finale 😀
    Grande Daniele!
    Per chi volesse esprimere personalmente le proprie riflessioni, questo é l’indirizzo del “pensatore del nulla” (bellissima definizione): adolfo.scotto@unibg.it

  20. PIERO ROLLA ha detto:

    POSTO LO STESSO COMMENTO CHE HO MESSO NEL BLOG DI GRILLO…
    E AGGIUNGO

    CI VUOLE UN DE MAGISTRIS PER FAR SAPERE ALL’EUROPA COSA ACCADE IN ITALIA?
    LORO NON SANNO NIENTE?

    SONO INGENUI COME GLI ITALIANI…O SI TRATA SOLO DI MANIPOLAZIONE DI OPPOSIZIONE E PRIVILEGGI DI CASTA?

    NON HO NIENTE CONTRO DE MAGISTRIS

    PER PRIMA COSA…BEPPE HA DETTO…INIZIAMO DAL BASSO!

    E ORA CI TROVIAMO IN EUROPA…PIU’ BASSI DI COSI?

    UNA COSA CHE NESSUNO DICE…

    QUI SI CONTINUA A PARLARE DI RISORSE PUBBLICHE AI PRIVATI…FAVORITISMO…CORRUZIONE…BANCHE MARCIE…IMPRENDITORIA CON LE PEZZE AL CULO…CAPITALISTI SENZA CAPITALE.

    MA NESSUNO…E DICO NESSUNO…PARLA DEL TRATTATO DI LISBONA!

    (L’UNICA OPPOSIZIONE) SI E’ SEMPRE SCHIERATA CONTRO “IL SISTEMA” (BERLUSCONI), L’IDV PARLA DI TRASPARENZA, LEGALITA’, PARTECIPAZIONE POPOLARE, REGOLE, E UN FORTE RIPUDIO ALLO SPRECO DEL DENARO PUBBLICO CHE FAVORISCONO LE ELITE LOCALI.

    MA NON DICONO E NASCONDONO CHE L’UNICA VOLTA CHE HANNO VOTATO INSIEME AL PDL “COME PARTITO UNICO”
    FU LA RATTIFICA DEL TRATTATO DI LISBONA.
    551 ONOREVOLI A FAVORE NESSUNO CONTRARIO.

    ALLORA C’E’ UN PROBLEMA DI BASE SE QUESTO TRATTATO VIOLENTA LA COSTITUZIONE:

    http://www.beppegrillo.it/2008/07/il_trattato_di/index.html#comments
    E SE LA BCE DECIDE DELLA VITA DI TUTTI NOI AL DI LA’ DELLA CLASSE GOVERNATE ITALIANA:

    http://www.youtube.com/watch?v=7J-hhRZ0c54&feature=channel_page

    PERCHE’ SI VOTA A FAVORE DI UN TRATTATO CHE LASCIA IL POTERE IN MANO DI GENTE CHE NON ABBIAMO SCELTO, DI BANCHIERE CHE HANNO PORTATO AL COLASSO MIGLIAIA DI AZIENDE ITALIANE, E CHE CONTINUANO A PRENDE BUNUS MILIARDARI MENTRE LA GENTE RIMANE SENZA LAVORO, DIGNITA’ E SPERANZE?

    CAZZO UN SUDAMERICANO VI DEVE DIRE QUESTE COSE?

    NESSUNO SI E’ MAI CHIESTO PERCHE’ NON CI SONO MOBILITAZIONI?

    http://www.youtube.com/watch?v=vGtJtZeRSIQ&feature=channel_page

    NESSUNO SI CHIEDE PERCHE’ NON CONTIAMO NIENTE?

    SI FANNO REFFERENDUM PER LODI, LEGGI POPOLARI, PER DIRE NO A QUESTI.

    E SI LASCIA PASSARE SOTTOSILENZIO LA DECISIONE PIU’ IMPORTANTE CHE QUESTO GOVERNO HA VOTATO IN SIEME A AL VOTO FAVOREVOLE E IL SILENZIO MAFIOSO DI TUTTA L’OPPOSIZIONE COMPRESO IDV.
    UNA VOLTA IN PIU’ SI DIMOSTRA CHE LA COSTITUZIONE SI PUO’ VIOLENTARE PER I PROFITTI.

    (LA COSTITUZIONE STAMPATA IN UNA BANCONOTA)

    SONO D’ACCORDO CON LA LEGALITA’ MA QUESTA CRISI E APOLITICA.

    E QUINDI CHIUNQUE VOGLIA SFRUTTARLA DA QUEL ASPETTO E’ FINITO.

    EVITIAMO LA MANIPOLAZIONE.

    CHI DETIENE LA VERITA?

  21. Antonello Sepe ha detto:

    Bravo Daniele
    sul tuo ci appoggio pure il mio VAFFANCULO DI LUZIO

    WWWWWWWW DE MAGISTRIS WWWWWWWWWW

  22. Colaiuta ha detto:

    Mamma mia Daniele, se eri donna venivo da te per chiederti di fare l’amore !!!!!!!!!
    Sei grande !!!!!

  23. franco ha detto:

    Grande, Daniele, continua cosi’!
    con stima Franco

  24. rey77 ha detto:

    Grande daniele, sei sempre il migliore. Non credo ci si altro da aggiungere. Ahh…quasi dimenticavo: Adolfo Scotto Di Luzio… ma Vaffanculo!!!!

  25. parsifal ha detto:

    Bravo Daniele,bravo Grillo,grande De Magistris.
    Io sto affilando il forcone, mi tengo pronto.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.