Berlusconi a Nuoro accolto da mafioso

Se la mafia é la prima azienda italiana per Dell’Utri non esiste. Se la crisi economica sta spazzando milioni di posti di lavoro per Berlusconi non c’é. Se c’é perché la vedono anche i cani non é tragica. Ci sono milioni di appartamenti invenduti? Per Berlusconi bisogna aumentare le licenze edilizie e la cubatura degli immobili.

Il Cipe é un organo che stabilisce le linee generali di politica economico-finanziaria. Autorizza che un domani, chissà  quando, un’opera venga finanziata. Il Cipe ha espresso il suo parere favorevole per il ponte di Messina. Ma un conto é autorizzare, un conto é avere i soldi per realizzare. Siccome i soldi non ci sono non si capisce di cosa parlino Berlusconi, giornali e televisioni! E poi con quale nuovo progetto se l’area siciliana interessata dal passaggio é stata tutta costruita con case e villette abitate?

Ma per Berlusconi il consenso si ottiene così. Meno male che chi ribalta la realtà  ribalta anche le aspettative. Quegli italiani che addirittura a Nuoro gli hanno dato del mafioso sono l’unica, vera realtà  proponibile oggi. Senza giornali e tv.

Condividi!

You can leave a response, or trackback from your own site.

20 Commenti a “Berlusconi a Nuoro accolto da mafioso”

  1. rent ha detto:

    Grazie nuoresi per il vostro spirito di libertà , arriverà  il giorno che torneremo ad essere fieri di chiamarci ITALIANI !!!

  2. caterina ha detto:

    Mitici, mitici, MITICI nuoresi!!!
    Grazie mille, Lucia, Daniel, e gli altri che erano con voi.
    Fantastici 😀

    Daniele, permettimi un fuori tema: Orsi sta portando avanti un ddl sulla liberalizzazione selvaggia della caccia, che non solo non tutela nessuna specie in nessuna circostanza, ma propone il rilascio della licenza ai sedicenni.
    Ho scritto a lui e a tutta la Commissione che se ne occupa. Chi volesse saperne di più, trova il post nel blog di Grillo.

    (Sono felice che il tuo bioritmo sia in risalita, Chicca)

  3. francesco G. ha detto:

    GRANDI !!!!
    E IL BELLO é CHE LE FORZE DELL’ORDINE STAVANO LI BUONE BUONE …FOSSE CHE COMINCIANO A CAPIRE ANCHE LORO QUALCOSA!
    AHAHAHAHAHA

  4. Kristel ha detto:

    Grazie! L’ho ri-postato per gli estoni
    Dovremmo fare la stessa cosa il 25. aprile a Roma.
    Onore ai sardi!

  5. Daniel ha detto:

    Ciao Daniele! anche io ero tra quelli che in quella giornata hanno preferito urlare le verità  di quell’uomo!
    Orgoglioso di essere libero, orgoglioso di far parte di questa nuova “Resistenza”..

  6. lucia ha detto:

    Ciao Daniele,
    posso finalmente dire IO C’ERO!!
    grazie di averci pubblicato, tu e paradossalmente famiglia cristiana siete stati gli unici a pubblicarci.
    berlusconi ha voluto far credere di essere stato accolto col tappeto rosso ma non é stato così, abbiamo avuto il coraggio di gridare anche se la città  era blindata.
    per un giorno mi son sentita libera di esprimermi.

  7. giuseppe f ha detto:

    Impagabile, Daniele, Impagabile!!!
    Avrei voluto esserci anche io a fargli vedere le mie dita e fargli sentire la mia voce.

    Che gli italiani si stiano svegliando un pò?

    Ieri sera ho visto mi manda rai tre…..piuttosto incazzati anche gli ex azionisti alitaglia neh!!!

  8. POLDO ha detto:

    Ciao Daniele devo dirti con sincerità  che oggi mi hai fatto felice. 😉

    Guardando questo video ho finalmente ritrovato i veri italiani d’Italia. Quelli che amano il loro Paese, la loro terra e la loro vita a prescindere!

    Questa é la vera accoglienza che merita Berlusconi & Co piuttosto che la solita clap(preconfezionata) di propaganda. Questo é il vero sentimento degli Italiani, questi sono i veri Italiani, quelli che non accettano di essere presi per il culo da un coglione che detiene la responsabilità  del benessere di un intero Paese.
    I sardi si sono dimostrati i più italiani d’Italia con quel gesto ed io non posso che applaudirli e ringraziarli per mantenere viva la fiamma della speranza in un futuro senza questa classe politica e non solo. Bravi!

    Di seguito altre due brevi riprese dello stesso evento nel Nuorese.

    http://www.youtube.com/watch?v=GqGpPOgkICA

    http://www.youtube.com/watch?v=Kw_BDPYmOTU

    Ovviamente di tutto questo non ha parlato nessuno! Ma va bene così, ne parleranno quando scoppieranno in tutta Italia.
    A quel punto parleranno solo di quello.

    Segnalo invece una cosa che farà  piacere a molti(in senso ironico) Berlusconi in pieno stato di crisi e con tutti i problemi che stanno attanagliando l’Italia finanzia circa 1,2 miliardi di euro per il Ponte sullo Stretto di Messina

    http://www.asca.it/news-PONTE_MESSINA__BONELLI__SE_SI_FARA__BERLUSCONI_RINGRAZI_DI_PIETRO-813485-ORA-.html

    Bene! Vedo che il governo continua a non capirci un cazzo! Senza contare che il CIPE a si concesso i fondi ma di certo non ha posto veto ne per le priorità  ne sugli indirizzamenti.

    http://www.aprileonline.info/notizia.php?id=11304

    Sicuramente saranno contenti tutte quelle brave persone di IMPREGILO, un gran bella società  (a cui é interessato anche Gheddafi e il che é tutto dire) che riflette a pieno gli ideali di Berlusconi ne fanno parte infatti(direttamente o per affiliate) diversi inquisiti. Ovviamente le tratte a binario unico, i treni anteguerra, i problemi idrici, ecc. del Sud italiano non sono prioritari… il ponte sullo stretto, che ancora non si é capito a chi debba servire(se non a Berlusconi per i libri di storia), bene, quello si, é prioritario. Ottima scelta Re Silvio.

    per chi vuole approfondire.
    http://it.wikipedia.org/wiki/Impregilo

    Bene direi che per oggi può bastare, purtroppo le cattive notizie sono sempre maggiori delle buone ma rimane la speranza. Forza Nuoro.

  9. giorgio ha detto:

    E’ un poveraccio tenuto per i coglioni dalla mafia. Gli auguro la peggior fine.

  10. Ella ha detto:

    Invece di Alfa e Fiat, sarebbe meglio che la polizia cominciasse a investire qual poco che le rimane in vetture Honda e Toyota, che camminano, camminano e non si rompono mai… (altro che solo 200.000 km!)
    http://www.allaguida.it/articolo/polizia-mezzi-vecchi-ed-esausti-in-dotazione/13847/

  11. CHICCA ha detto:

    questo filmato mi da la carica……quando mi sento giù me lo riguarderò per un’iniezione di ottimismo
    grazie daniele
    ciao roby ho visto anch’io vianello ieri ed anche in questa circostanza mi son sentita più integrata
    marco b. grillo ha dato voce ai nostri fantasmi
    e devo confessarvi che BEN tre filmati in due soli giorni hanno fatto risalire il mio bioritmo

  12. massimo ha detto:

    Finalmente i Sardi ! Quelli veri !
    N.B. Io sono Sardo !

  13. Piero ha detto:

    Finalmente delle persone che accolgono Berlusconi come merita!

    Per quanto riguarda il Ponte sullo Stretto di Messina, se realizzato sarebbe pari ad un’opera di stampo Sovietico: se si arrivasse dall’autostrada ci si renderebbe conto che é assurdo, dopo aver fatto lo slalom tra cantieri eterni e cantieri “ad hoc”, logicamente monopolizzati dalla mafia, attraversare lo stretto su un’opera che nascerebbe pericolante dall’inizio, a causa dei venti e delle correnti marine.
    Se vi si arrivasse col treno, ancora peggio: la linea ferroviaria Jonica non é elettrificata, questi signori pretenderebbero di far passare due binari su un ponte che altrove ospiterebbe a malapena un binario e una strada a doppia corsia.
    Gli esempi dell’urgenza di stanziare i soldi del Ponte per dare a Calabria e Sicilia delle infrastrutture decenti non si contano: basti pensare che in Sicilia ci sono ancora dei tratti ferroviari in uso risalenti ai Borboni.

    Ciao

  14. Federico Elmetti ha detto:

    Ma di che sicurezza parlano allora questi cialtroni?

    Il 30 dicembre scorso la Direzione centrale dei Servizi Tecnico-logistici e della Gestione patrimoniale del Dipartimento di Polizia ha inviato un fax inquietante alle sedi della polizia di tutta Italia raccomandando di “circoscrivere le spese ai soli rifornimenti di carburante posto che gli stanziamenti per la gestione e manutenzione dei veicoli risultano di gran lunga insufficienti”. Giusto un po’ di benzina, ma non troppa, per far andare avanti le auto che ci sono. Quelle da riparare rimarranno per sempre in garage.

    A Napoli e a Roma ce ne sono 250 di volanti ferme in officina, a Milano 257, a Bari la metà  esatta di quelle funzionanti. A Palermo 140 sono in attesa di riparazione e sul territorio ce ne sono attive 12, che si riducono a 6 nei turni di notte. I mafiosi staranno tremando.

    Ma non preoccupatevi, ci saranno le ronde a difendervi. Armate solo di cellulare, si intende! Così, appena avvisteranno un possibile criminale, chiameranno immediatamente la polizia.

    C’é solo da sperare che nel frattempo la Telecom non gli abbiano staccato la linea.

    http://verraungiorno.blogspot.com

  15. Roberto G. ha detto:

    Grande Vianello ieri sera a “Mi manda Rai 3”. Di fronte agli azionisti e agli obbligazionisti Alitalia rimasti senza niente, manda il filmato di Berlusconi e Tremonti che solo otto mesi fa rassicuravano che gli investitori non avrebbero perso un centesimo. Le sedie riservate ai rappresentanti del ministero del tesoro, opportunamente invitati per dare spiegazioni, miseramente vuote.

    Che figura di merda!!

  16. Marco B. ha detto:

    Grillo a SKY TG24: investono miliardi che non hanno

    Dopo 15 anni Beppe Grillo é tornato a parlare in diretta televisiva. L’occasione é il raduno nazionale delle liste civiche per un nuovo rinascimento, in programma a Firenze domenica 8 marzo

    http://tg24.sky.it/tg24/politica/2009/03/07/Grillo_a_SKY_TG24_investono_miliardi_che_non_hanno.html

    Dopo 15 anni Beppe Grillo torna a parlare in diretta televisiva e lo fa davanti alle telecamere della Nightline di SKY TG24. L’occasione é il raduno nazionale delle liste civiche per un nuovo rinascimento, in programma a Firenze domenica 8 marzo. Grillo ha detto la sua anche sulle decisioni prese dal Cipe e sugli stanziamenti per le grandi opere e le infrastrutture.

    http://www.beppegrillo.it/listeciviche/registration.html

  17. Daniele ha detto:

    Bravi!!! Peccato che alle elezioni non sia andata cosi, purtroppo la genta che non sa o non si rende conto é ancora molta.

  18. Alba Kan ha detto:

    “E’ un talebano che pratica il più duro fondamentalismo nella società , nella politica e nella religione. Senza nessun ritegno, si approva decreti leggi, cuciti addosso per evitare procedimenti giudiziari che porterebbero qualsiasi cittadino in carcere per decenni. Disprezza la libertà , la democrazia, il diritto e la giustizia é autoritario e xenofobo”.
    http://www.vocidallastrada.com/2009/03/il-bullo-il-brutto-e-il-cattivo.html

  19. mino ha detto:

    Dovremmo organizzarci sempre così ad ogni sua apparizione…grazie per il video un pò d’ottimismo finalmente!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.